Ma come ti vesti?! 10, Enzo e Carla non tradiscono mai

Ma Come Ti Vesti?!, la decima stagione al via su Real Time e live su Blogo.


Gli anni passano, Ma come ti Vesti?! non cambia: e fa bene. Poco importa che quest'anno Enzo e Carla abbiano un altro loft, siano a Roma, peschino le proprie 'miracolate' anche al Sud, cambino il nome ai bidoni. Sono tutte variazioni su un tema che funziona grazie a tre ingredienti fondamentali: il casting, la proposta e la monumentale coppia Enzo Miccio e Carla Gozzi.

Certo, se non piace il makeover c'è poco da fare, ma il loro programma resta uno dei più godibili e piacevoli - e diciamo pure 'istruttivi' -del genere. La descrizione dell'outfit, con tutto il lessico settoriale - peraltro in continua evoluzione -, è uno dei momenti migliori e l'impronta tutorial che attraversa tutto il programma - tra suggerimenti, analisi, Mai più senza e Mai più con - garantisce sempre freschezza a una struttura che si ripete identica a se stessa da 10 edizioni.

Non nascondo che la prima puntata, col travestimento di Enzo e Carla in antichi Romani e la scelta di trasformare una harleysta, mi ha dato la sensazione dell'eccesso con una caricatura superflua per una coppia protagonista a prescindere e una missione estrema che sembrava più un rinnegamento della propria natura. Eppure la catarsi della lacrima di fronte alla trasformazione, l'emozione - comprensibile - di vedersi come non ci si aspettava, cancella ogni eccesso e va al cuore del 'gioco': (ri)dare sicurezza e regalare il piacere della cura di se stesse a donne comuni. Più comuni di quanto non si creda.

Tutti gli orpelli svaniscono, ed è strano dirlo per un programma che ha negli accessori uno dei suoi punti di forza e nel 'fashion lexicon' l'arma segreta: ma è tutto finalizzato alla realizzazione dell'eterno sogno di Cenerentola. Non è solo un fatto di abiti, ma di percezione del sé che vale per chi ha la grazia di essere toccato dalla carta di credito di Real Time e anche per chi guarda a casa. E anno dopo anno resta una garanzia. Mai più senza.

Ma come ti vesti?! | 13 settembre 2016 | Prime due puntate in diretta

  • 20.35

    Una mezz'oretta ancora di Take Me Out prima del ritorno di Carla Gozzi ed Enzo Miccio.

  • 21,08

    Tutti pronti. Il programma cult di Real Time funziona ancora a tanti anni dal suo esordio?

  • 21.10

    Maila, 44 anni, hurleysta convinta. Il marito vorrebbe una donna più sofisticata, le figlie la vorrebbero più mamma: vabbè, ma qua si tratta di snaturare un essere umano?!

  • 21.16

    Ormai siamo a casa Vianello: Carla si veste di pelle per entrare nella mente di una centaura, Maila.

  • 21.17

    Stivale pitonato texano, andatura un tantino maschile, trucco pesante, capello inguardabile. Sembra anche più vecchia. Certo che tu, marito, che al matrimonio hai fatto 'ste foto country mo' ti lamenti?

  • 21.19

    Capisco l'operazione simpatia, ma il travestimento di Enzo e Carla è superfluo. Certo, dire a Maila "Ma come ti vesti?!" vestiti da antichi romani... cioè uno perde proprio credibilità, su!

  • 21.21

    Appuntamento in atelier con Maila e il suo guardaroba.

  • 21.22

    Maila è una make-up artist: Enzo è terrorizzato dal trucco delle sposine.

  • 21.22

    Maila deve vedere anche i video di parenti e amici che criticano il suo modo di vestire. Il marito vorrebbe si vestisse come "la sua amica Simona": io avrei già divorziato. Maila ha ragione: praticamente vogliono un'altra persona.

  • 21.24

    "Trasformate mamma in una signora": il colpo di grazia arriva dalle figlie.

  • 21.24

    "Dopo i 40 anni due cose sono vietate: la pelle nera e salutare col braccio alzato"... Mi sto deprimendo.

  • 21.25

    "Una specie di Rambo del cattivo gusto": tre nuovi bidoni. I Domiciliari contengono gli abiti che si possono indossare solo in alcune ore del giorno; poi ci sono i Sequestrati, che non torneranno a casa; infine i Condannati, praticamente al macero.

  • 21.26

    Maila cerca di difendere dei pantaloni necessari per andare a lavorare.

  • 21.28

    La proposta per il lavoro. Gonna a ruota di nappa, ma a me fa morire il loro modo di descrivere l'abito: il momento migliore di tutta la puntata. Gonna, sandalo, tacco, cappello... praticamente un'altra donna.

  • 21.29

    Si passa al tempo libero. Ma tanto è tutto da buttare. "Tu hai 70 cm di gamba... se poi per 3/4 lo copri con uno stivale...": Enzo ha ragione.

  • 21.31

    Canotta, minigonna e stivali: non si può guardare.

  • 21.32

    Vabbè, ma qua siamo su un altro pianeta. I macarons sulla camicia colorata?! 'Ncopp'a 'n'Harleysta?

  • 21.33

    La sera. Enzo ha già la nausea di fronte a una serie di sottovesti da usare per pulire i vetri. Maila li vorrebbe uccidere.

  • 21.35

    Ussignore... la sera... "Sei imbarazzante! Sei nuda" dice Enzo. E ci va anche in moto. E si trova anche sexy: "Bisogna sussurrarla la seduzione. TU URLIII".

  • 21.26

    Ma dove se lo mette 'sto tubino Maila, eh. Un harleysta fashion.

  • 21.38

    Mai più con miniabiti lingerie, stivali alti, minigonne... a una certa non vanno più.

  • 21.38

    E siamo allo shopping. Carla è quasi rassegnata. Un full paillettes per andare in moto. Il controcanto ironico di Enzo è sempre il migliore. "Lei non ha contezza di quanto è altra" dice Miccio.

  • 21.41

    Roma tira fuori il meglio di Enzo.

  • 21.42

    Enzo e Carla vanno a salvarla e si occupano del suo shopping: ecco, pagherei oro per averli anche io al mio servizio.

  • 21.43

    "E' uno shock!" dice Maila. E ha ragione. E' proprio un'altra.

  • 21.45

    Vabbè, ma su un Harley così, su... Enzo, Carla, dai!

  • 21.46

    Per la sera: la lunghezza della maglia su 'sta gonna... e infatti Enzo gliela mette dentro. Questo outfit non mi piace proprio, dai.

  • 21.47

    Siamo al trucco e parrucco: Carla spera che così Maila capisca come valorizzarsi come 46enne. Ma non ne aveva 44?

  • 21.49

    La rivelazione del makeover dopo la pubblicità.

  • 21.53

    Ecco la nuova Maila: extension, biondo miele e tante lacrime. "Avete tirato fuori una donna diversa e mi vergogno di come andavo prima"... ma quanto durerà? Sull'andatura bisogna ancora lavorare. 334 euro solo per questo outfit.

  • 21.56

    No vabbè, questo il tempo libero? Il ricamo sul reggiseno a vista? E dovrebbe andarci in moto? Anche per la postura dovrebbe fare qualcosa. 305 euro per questo outfit.

  • 21.57

    Sera... "Avete tirato fuori la donna che è in me". E mai più senza decollete, biondo nordico ai capelli e vestiti che esaltano il punto vita. Intanto per la sera si son spesi 360 euro.

  • 21.59

    Il prima e il dopo. Il pianto dimostra che in fondo voleva cambiare ma non sapeva come, dice Carla.

  • 22.00

    Cioè, tu vuoi la moglie nuova e ti presenti con la tuta? Madddaiiii. "Ha capito come deve andare vestita una donna della sua età...". PURE! MA QUA CI SONO GLI ESTREMI PER IL DIVORZIO! E finisce qui questa prima puntata.

  • 22.10

    E si riparte da Napoli con Fernanda, 31 anni, insegnante di cucina, che praticamente si veste a Resina (nei mercati) e reiventa i vestiti. "Stile pret-a-jeter" dice Carla. "E' una donna che ha dell'incredibile" dice Enzo.

  • 22.13

    Come Enzo mette piede a Napoli scatta la cadenza: "Siamo nel cUUore di Napoli". Un caffè, due caffè sospesi per iniziare. BRAVO, ENZO, DIFFONDI LA CULTURA DELL'ACQUA PRIMA DEL CAFFE' NEL RESTO D'ITALIA!

  • 22.16

    "Il mio stile è eccezionale, lo creo io" dice Fernanda. Eh, figlia mia, ma una tagliata di capelli ogni tanto anche, eh...

  • 22.18

    Le amiche praticamente si vergognano di lei. Lei invece si crede una stylist. "Accetto la sfida, ma non credo di averne bisogno": azz, Fernanda insiste.

  • 22.21

    Momento guardaroba: si inizia dall'outfit da lavoro. Fernanda insiste pure: "E chi l'ha detto che il brillantino è solo da sera, eh? Si portano i contrasti"...

  • 22.23

    "Carino...": CARINO?! Ma è bellissimo 'sto outfit!

  • 22.25

    Caspiterina, Fernanda è anche permalosa. E siamo al tempo libero. E' single "da un po'"... eh. IL BERMUDA?! Topolino?

  • 22.27

    Ecco, io il celeste Napoli sul verde non l'avrei messo.

  • 22.28

    Ma l'outfit ha sempre il suo perché.

  • 22.29

    E siamo alla sera. Il disastro totale. Poteva mancare il look 'aggressive'? Ossignore pietà. "Io mi vedo bene"... "E quante diottrie hai, eh?" risponde Enzo.

  • 22.32

    Quest'anno di porta "materico"? Ma che vor' di' materico applicato a una stoffa?

  • 22.33

    Ecco i mai più con: bocciatissimi i collant glitterati molto anni '90, il tricot e le cose scombinate. Ma è il suo momento shopping.

  • 22.35

    Niente, un negozio non lo vuole proprio vedere. Va di mercatino anche ora.

  • 22.37

    Ok, il momento shopping è costruito, ma per abbinare due pezzi come quelli ci vuole tanta, pure troppa, fantasia.

  • 22.37

    Fernanda è finalmente in un negozio e di quelli seri. "La cucina è femmina e tu devi essere femmina". Bella la combinazione.

  • 22.40

    "Lo stile è pulizia. Less is more". Ed ecco i toni del mare.

  • 22.41

    Lo scollo bateau... ero rimasta allo scollo a barca. Bello il vestito. E senza gli occhiali guadagna mille punti.

  • 22.43

    Fernanda in 31 anni non si è mai truccata. La sua trasformazione la vediamo dopo la pubblicità.

  • 22.50

    Vabbè, vogliamo parlare dell'abito della Gozzi?

  • 22.51

    Ohhhh, finalmente una bella ragazza: bel trucco, bei capelli, un'altra donna. Lo sente anche lei e si piace molto. 289 euro per l'outfit.

  • 22.52

    E vediamola per il tempo libero: "Mi sento più sicura di me". E' vero, quando uno si vede bella è più sicura. E si vede dagli occhi. 299 euro per il look.

  • 22.54

    Completamente trasformata nel look da sera. Costo dell'outfit 334 euro.

  • 22.55

    "Mai più senza le tinte unite": Carla, adottami.

  • 22.58

    Grandi feste: la mamma è orgogliosa. "Mia figlia è grandissima". E spera anche che trovi un marito. Carla ed Enzo sono tornati: enjoy!

Ma come ti vesti?! | 13 settembre 2016 | Prima puntata | Anticipazioni

Enzo Miccio e Carla Gozzi per la decima volta insieme al comando di Ma come ti vesti?!, che torna nella prima serata di Real Time questa sera, martedì 13 settembre, e che seguiremo live su TvBlog dalle 21.10 per le sue prime due puntate.

Insieme ancora una volta per fare le pulci agli outfit di gente comune, incapace di valorizzarsi, Enzo e Carla non mollano il format più longevo, e senza dubbio più iconico, di Real Time, che deve al programma una buona parte del suo successo e della sua penetrazione nell'immaginario televisivo - e collettivo - italiano. Ma vediamo cosa ci aspetta in questa decima stagione.

Ma come ti vesti 10 | Format e novità


Per la decima stagione, Enzo e Carla lasciano Milano per girare l'Italia. Il Quartier Generale questa volta è Roma, la Capitale, da cui la coppia si sposta per le loro missioni a sostegno del buon gusto e dello stile. Un nuovo studio in una nuova città, quindi, con capatine anche (e finalmente) al Sud: i due infatti raggiungono anche Napoli - dove diventeranno suonatori ambulanti - e Bari, dove si daranno alla cucina tipica. Certo, non sarà molto chic, ma Enzo e Carla si trasformeranno persino in centurioni in quel di Roma.

Cambiano le città, quindi, ma non la sostanza: i due raggiungeranno la 'prescelta', anche in questo caso segnalata da amici e parenti per il suo modo 'eccentrico' o 'infelice'. Le concorrenti hanno a disposizione una carta di credito per rinnovare il guardaroba e mettere in pratica le conoscenze acquisite, o meglio affidarsi ai consigli e agli acquisti della coppia.

Ma come ti vesti?! | Come seguirlo in tv e in streaming


La decima stagione di Ma come ti vesti?! va in onda ogni martedì, alle 21.10, su Real Time (DTT, 31). Il programma non va in live streaming, ma si può rivedere subito dopo la prima tv sulla piattaforma DPlay.

In tutto sono 8 puntate da 60', prodotte da Magnolia per Discovery Italia.

Ma come ti vesti?! | Second Screen


Incredibilmente il programma non ha una propria pagina Facebook ufficiale, ma si 'appoggia' a quella di Real Time.  Lo stesso vale per Twitter, dove si può però commentare con l'hashtag  e #macometivesti10.

 

  • shares
  • Mail