Amadeus a Blogo: “Stasera tutto è possibile e Reazione a catena come riscatto? No, ma sono felice che sia un periodo positivo”

Amadeus, l’intervista di Blogo alla conferenza stampa di Stasera tutto è possibile 2.

A margine della conferenza stampa di presentazione della seconda edizione italiana di Stasera tutto è possibile, che si è tenuta questa mattina presso il centro di produzione Rai di Napoli, abbiamo fatto quattro chiacchiere con Amadeus (videointervista in apertura), al timone del programma anche in questa seconda stagione.

Ancora in tv anche con il quiz del preserale di Rai1 Reazione a catena, con il conduttore abbiamo fatto un po’ il bilancio di questi ultimi successi televisivi e ci ha raccontato il prossimo programma che condurrà su Rai1. Infine abbiamo anche scherzato con lui per il dettaglio della giacca che indossa nei suoi programmi.

Stasera tutto è possibile, Amadeus a Blogo

Ottimi risultati per la prima edizione di Stasera tutto è possibile e per Reazione a catena: vedi questi successi un po’ come un riscatto rispetto ai periodi in cui sei stato un po’ da parte in Rai?

E’ come il piacere di tornare a fare delle cose che vanno bene. E’ normale che se nella vita fai delle cose nuove, se provi, se rischi.. E’ il mio mestiere. Non c’è uno scrittore che abbia scritto solo bestseller o tutti film campioni d’incassi per un regista, ci sta che in alcuni momenti delle cose vadano bene, in altri meno bene.. Ma io con serenità affronto tutto e sono felice che adesso è un momento positivo. Mettiamo fieno in cascina e.. Speriamo che duri.

In cantiere anche un programma musicale, in partenza a dicembre su Rai1: vuoi dirci qualcosa in più su questo nuovo progetto?

Big Quiz Music Show è un programma che ho visto in Francia, ma che fanno un po’ in tutto il mondo. E’ un programma musicale, un’altra festa dove ci sono due squadre di vip e si gioca con la musica. ma anche quello in maniera molto semplice, non è una vera e propria gara. Diciamo che c’è questo desiderio, anche da parte mia, di fare un intrattenimento senza creare una vera competizione. Per forza uno vince, uno perde, uno è bravo e uno no. Quindi semplicemente divertimento, sperando che continui a piacere al pubblico a casa così come Stasera tutto è possibile.

Cosa ti senti di rispondere a chi ha criticato la troppa “leggerezza” della prima edizione in una tv in cui alla leggerezza forse non siamo più abituati?

Criticare ci può stare, tutto è criticabile. Ognuno giustamente esprime il proprio parere.. Anche lì, mi permetto di fare dei riferimenti: ricordo sempre quando uscì il pezzo di Battisti “Con il nastro rosa”.. Io lavoravo in una radio a Verona, quando uscì questo pezzo venne massacrato. “Pezzo inutile nell’album di Battisti”, “L’ultimo pezzo del disco” eccetera e fu uno dei più grandi successi di Lucio Battisti. Quindi ognuno ha il diritto di esprimere il proprio parere, come sempre poi il pubblico premia o no un prodotto. Io ascolto le critiche, cerco di capire dove sono giuste e soprattutto ascolto il pubblico, è fondamentale per capire se ama o meno un prodotto.

A Reazione a catena hai sempre tenuto la giacca blu. Anche in questo programma avrai sempre la stessa giacca?

Questa! Guarda, così.. Così sono vestito e così mi vedrete per 8 puntate! Perché sono troppo pigro e quindi uno ne scelgo e uno tengo!

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Amadeus

Tutto su Amadeus →