Nashville, la quarta stagione su Foxlife: drammi e musica non mancano mai

Su Foxlife (canale 114 di Sky) la quarta stagione di Nashville. Rayna deve riuscire a dare una spinta alla sua etichetta discografica, mentre Juliette è in crisi per la lontananza di Avery

Ci sono tante canzoni quanti drammi in Nashville: anche nella quarta stagione della serie tv, in onda da questa sera alle 21:00 su Foxlife (canale 114 di Sky), non mancano i colpi di scena ed i conflitti tra le due protagoniste, Rayna (Connie Britton) e Juliette (Hayden Panettiere).

-Attenzione: spoiler-
La quarta stagione si apre un mese dopo la fine della terza: Rayna sembra sconvolta, anche se non viene subito rivelato se il motivo sia la scomparsa di Deacon (Charles Esten): l’uomo ha subìto un trapianto con Beverly (Dana Wheeler-Nicholson), ma sembra che le cose non siano andate bene per entrambi. La donna, però, deve anche occuparsi della sua etichetta, la Highway 65, così come di Juliette.

La ragazza, infatti, nonostante la sua carriera la stia portando ad avere successo sia nella musica che al cinema, sembra avere bisogno di aiuto, soprattutto dopo aver partorito Cadence, di cui si sta occupando Avery (Jonathan Jackson). La cantante chiama Rayna, però l’incontro tra le due non va come previsto: Juliette nutre del rancore nei confronti della collega, che si trova così davanti all’evidenza che la sua etichetta discografia non sta decollando.

Per darle una spinta, Rayna decide così di “corteggiare” Marcus Keen (Riley Smith), artista in cerca di una casa discografica per lanciare il suo prossimo disco. Quando l’uomo capirà che Rayna ha bisogno di lui per salvare la sua etichetta, però, sfrutterà la cosa a proprio vantaggio, rendendo Rayna una marionetta nelle sue mani.

Jeff (Oliver Hudson), intanto, non smette di mentire a Layla (Aubrey Peeples), mentre Maddie (Lennon Stella), sempre più decisa ad ottenere un contratto discografico, e Daphne (Maisy Stella), affrontano ognuna a modo suo la lontananza di Teddy (Eric Close). Will (Chris Carmack), infine, prova a vivere la propria omosessualità alla luce del sole con Kevin (Kyle Dean Massey), soffrendo però la pressione di chi lo circonda.

La quarta stagione di Nashville ha visto aggiungersi alle complicate vicende dei protagonisti anche quella realmente accaduta alla Panettiere che, l’autunno scorso, ha deciso di andare in riabilitazione per guarire dalla depressione post-partum di cui soffriva. Per questo, gli autori hanno deciso di allontanare Juliette per alcuni episodi, introducendo un colpo di scena che coinvolgerà la ragazza.

Ma Nashville ha anche dovuto affrontare il rischio di concludersi dopo la quarta stagione: la Abc ha infatti cancellato la serie tv, che è stata salvata, nei mesi scorsi, dal network via cavo Ctm, che produrrà la quinta stagione, permettendo così al cliffhanger di stagione di essere risolto.

Ultime notizie su Nashville

Nashville è un musical drama americano, creato da Callie Khouri, interpretato da Connie Britton e Hayden Panettiere, trasmesso dal 2012 dalla ABC.

Tutto su Nashville →