• Tv

5 domande a… Mario Orfeo a TvBlog: Mai avuto richiami e sanzioni dall’Agcom. Nuovi volti per il il Tg1? Bravi gli esterni ma io preferisco quelli Rai

Il botta e risposta con il direttore del primo telegiornale della Rai Mario Orfeo

di Hit

Proseguono i nostri botta e risposta con i direttori Rai, oggi è la volta del direttore del Tg1, appena riconfermato, Mario Orfeo. Le domande sono state fatte prima del tragico terremoto che ha colpito il centro Italia.

1) Unico direttore ad aver aumentato gli ascolti del proprio Tg (con conseguente conferma alla guida del Tg1) in un frangente televisivo come questo di grande frammentazione… Consigli da dare ai nuovi direttori del Tg2 e del Tg3?

Non hanno bisogno certo dei miei consigli ma di un grande in bocca al lupo si’.

2) Hai intenzione di inserire delle novità al Tg1 dopo questa tua conferma?

Cambiamo ogni giorno, per fortuna, e questo è il bello del nostro mestiere. Abbiamo il nuovo Tg1 economia, più ricco di collegamenti e notizie, in una nuova fascia oraria, quella delle 16.30, e con nuove conduttrici.

3) Come accade sempre dopo nomine in Rai ci sono state delle polemiche, in particolare non sei molto “simpatico” al movimento 5 stelle. Cosa rispondi ai loro rilievi di fare un Tg troppo filo governativo?

In quasi quattro anni di direzione del Tg1 e prima due anni al Tg2 non ho ricevuto alcun richiamo formale ne’ tantomeno sanzioni dall’Agcom, così come sono stati respinti tutti (per la verità molto pochi) gli esposti presentati alla commissione di Vigilanza. I numeri parlano chiaro e anche le immagini.

4) C’È una critica che ti infastidisce più di altre ?

Le critiche costruttive e civili sono le benvenute. Non devono infastidire ma stimolare, spingere a fare meglio, a correggere i nostri errori.

5) Se dovessi rubare un volto ai Tg della concorrenza chi ti piacerebbe portare al Tg1 ?

Ci sono tantissimi colleghi bravi nei tg di Mediaset, La7 o Sky, ma io preferisco quelli della Rai.

I Video di TvBlog