Serie Tv, novità: Georgina Campbell in Krypton, NBC pensa a una versione moderna di Oliver Twist

Novità di casting per Shadowhunters, G.L.O.W. di Netflix, Brooklyn Nine-Nine e Lucifer

Krypton: Georgina Campbell sarà la protagonista femminile Lyta Zod, nel prequel delle storie di Superman in lavorazione per Syfy prodotto da David S. Goyer e dalla Warner Horizon Television. La serie sarà ambientata due generazioni prima della nascita del leggendario supereroe e seguirà le vicende di Seg-El il nonno di Superman, la cui casata di El è stata ostracizzata e coperta di vergogna dai propri pari, che cercherà di riscattare se stesso e la propria famiglia e al tempo stesso di salvare il mondo dal caos. Lyta Zod (Campbell) sarà membro della casata militare e figlia del generale Alura Zod, è una cadetta e ha una relazione clandestina con Seg-El. Damian Kinlder sarò lo showrunner con Colm McCarthy sarà regista del pilot che sarà girato in Serbia.

Brooklyn Nine-Nine: Jim O’Heir sarà guest star del secondo episodio della quarta stagione della comedy poliziesca della FOX (in Italia in onda su Comedy Central) che tornerà in onda il 20 settembre. Sarà un poliziotto che incontrerà Jake (Andy Samberg) e Holt (Andre Braugher) mentre si trovano sotto la protezione testimoni in Florida.

G.L.O.W.: Britney Young (Those Who Can’t) e Sydelle Noel (Captive) entrano nel cast della comedy in 10 episodi ordinata da Netflix con Alison Brie, prodotta da Jenji Kohan (Orange is the New Black), ambientata negli anni ’80, che racconterà le avventure della lega femminile di wrestling, tra colori scintillati, incontri e aspiranti attrici in cerca di successo. Young sarà Carmen Wade una ragazza grande e grossa con tanti sogni e nessuna esperienza davanti alle telecamere; Noel sarà Cherry Bang una stuntwoman di professione in cerca di un guadagno più alto, dopo il successo ottenuto nel periodo della Blaxploitation.

Lucifer: Chris Payne Gilbert arriverà nel settimo episodio della seconda stagione della serie FOX (in Italia su Mediaset), prodotta da Warner Bros, che tornerà in onda il prossimo 19 settembre, nei panni di John Decker il padre della detective Chloe Decker (Lauren German) ucciso quando la figlia aveva diciannove anni e stava per intraprendere la carriera di attrice, decidendo così di cambiare strada. L’attore apparirà solo in flashback o visto il re degli Inferi arriverà in altre forme?

Oliver Twist: NBC sta pensando di realizzare una nuova versione del romanzo di Charles Dickens, realizzato da Joel Silver e prodotto dalla Lionsgate. Si tratterà di una versione modernizzata e sexy della storia di Oliver Twist con al centro una ragazza di vent’anni che troverà una vera famiglia in un gruppo di emarginati che usano le loro uniche abilità per catturare i criminali. Chad Damiani e J.P. Lavin stanno scrivendo la sceneggiatura.

Shadowhunters: Alisha Wainwright sarà la mannara Maia, barista alla Hunters Moon e nuovo membro del branco di Luke, nella seconda stagione della serie tratta dai romanzi Mortal Instruments di Cassandra Clare in onda su Freeform (in Italia su Netflix). Maia prova a nascondere le sue vere emozioni sotto una patina di sarcasmo e battute e nonostante sia contraria alla violenza, avendo Valentine la Mortal Cup, sarà costretta a partecipare all’azione. Se la serie seguirà il romanzo, Maia dovrebbe sviluppare un interesse amoroso per Simon.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Brooklyn Nine-Nine

Brooklyn Nine-Nine è una single-camera workplace comedy corale americana creata e scritta da Mike Schur e Dan Goor (Parks and Recreation), ordinata da Fox a maggio 2013.

Tutto su Brooklyn Nine-Nine →