• Tv

Sky vs Rai. Provocazione sui Mondiali

Vedo che la segnalazione del post precedente sul tema mondiali di calcio ha scatenato un bel po’ di commenti sul Libero blog . Allora mi pare giusto fornirvi, da qui, qualche spunto. Una provocazione, in sostanza. Sky si è accaparrata una buona fetta di un evento che da sempre – da quando è televisivo –

di

Malaparte
Germany2006Vedo che la segnalazione del post precedente sul tema mondiali di calcio ha scatenato un bel po’ di commenti sul Libero blog . Allora mi pare giusto fornirvi, da qui, qualche spunto. Una provocazione, in sostanza.
Sky si è accaparrata una buona fetta di un evento che da sempre – da quando è televisivo – è seguito da milioni di persone. La RAI, tutto sommato, ha sempre offerto un buon servizio sui Mondiali di Calcio (almeno su quelli!)

Ma ora le cose sono cambiate. E’ la dura legge della pay-tv. Riflettiamoci un po’ su, però.
Se la RAI avesse speso miliardi per tenersi i diritti, l’altra metà del cielo – quella non calcistica, o almeno, quella a cui non frega nulla di partite come Laos – Costa D’Avorio – sarebbe insorta gridando allo spreco, lo sappiamo bene.
SKY offre di più perché può offrire di più – anche la RAI potrebbe offrire di più, ma io preferisco che non lo faccia.
E se devo pagare, per vedere la qualità, allora ve lo dico chiaramente. Preferisco pagare o vederla al bar, una partita, se poi questo permette alle pay-tv le produzioni che si vedono di questi tempi.
Preferisco di gran lunga pagare quel canone, piuttosto che quello di una tv generalista che ha peccato, da dieci anni ormai, nella continua rincorsa delle reti commerciali.
Voi no?

I Video di TvBlog