• Tv

Tokyo 2020, il video di presentazione con Mario Bros, Hello Kitty e Holly e Benji

Tokyo 2020 si presenta al pubblico della Cerimonia di Chiusura di Rio 2016. E la sua clip di presentazione non passa inosservata.

Tokyo ha raccolto il testimone delle Olimpiadi nella cerimonia di chiusura di Rio 2016 e ha conquistato il pubblico con la sua video-presentazione. Una clip che parte dall’incrocio di Shibuya per un giro nella modernissima capitale, con un occhio ai luoghi simbolo della città e uno allo sport, passando per alcune delle principali icone del paese del Sol Levante. Non il cibo e l’architettura tradizionale, quanto gli anime, i manga e i videogiochi. Protagonisti, infatti, Mario Bros e Doraemon, senza dimenticare Pac Man, Holly e Benji ed Hello Kitty. Si sente però la mancanza di Mimì Ayuhara – che nell’anime partecipò alle Olimpiadi del 1972 a Monaco – e di Mila Hazuki, che sognava Seoul 1988. Sarebbero state altre due buone testimonial.

Lo diventa, invece, il Primo Ministro giapponese Shinzo Abe. Il suo obiettivo è portare una palla rossa, che richiama il Sol Levante, a Rio in tempo per la cerimonia conclusiva. Ma è in ritardo e così si trasforma in Mario Bros: grazie a uno dei suoi passaggi tra mondi diversi, eccolo arrivare al centro del Maracanà. L’ironia non manca. Evidentemente ha fatto scuola la regina Elisabetta II, che quattro anni fa sceneggiò il suo arrivo allo Stadio Olimpico di Londra con tanto di scorta di Bond in versione Craig. Il cortocircuito funziona e il protagonismo di alcuni dei personaggi più amati dalle generazioni ’70 e ’80 garantisce l’affetto del pubblico (e, perché no, della critica): non si lascia nulla al caso.

Il conto alla rovescia per #Tokyo2020 è iniziato ed è iniziato bene. L’attesa per la prossima edizione delle Olimpiadi è già alta.

I Video di TvBlog