Tiki Taka vince (ma non convince) la prima interminabile puntata della quarta edizione, Pardo migliore in campo

La recensione della prima puntata della quarta stagione del programma sportivo di Italia 1

  • 23.42

    Max Giusti, con la voce di Pardo e in bianco e nero, annuncia ospiti e temi della puntata.

  • 23.44

    Pardo sempre padrone della scena: zittisce scherzosamente il pubblico in studio perché è tardi e la gente dorme a quest’ora. Quindi due battute sul matrimonio della Satta.

  • 23.45

    Braida lancia il cuscino. Ordine cita, senza menzionarne il nome, Silvio Berlusconi. Pardo: “Sempre grande rispetto”.

  • 23.46

    Mughini si rifiuta di raccontare come abbia trascorso le vacanze: “Quelli che lo raccontano li odio più di Hitler”.

  • 23.49

    Parentesi di Mughini su bambino utilizzato per compiere un attentato suicida dall’Isis. Pardo si compiace della contaminazione, ma rassicura gli spettatori: “Non parleremo di questo stasera”.

  • 23.50

    Primo servizio sul Napoli e sul passaggio di Higuain alla Juve.

  • 23.51

    Mughini e l’immagine della clausola rescissoria nel contratto di Higuain come il muro di Berlino.

  • 23.58

    In onda un servizio vox populi: come i tifosi napoletani hanno vissuto il tradimento di Higuain.

  • 23.59

    Secondo Labate la Juve se non vince lo scudetto a novembre e se non arriva in finale di Champions avrà fallito.

  • 00.08

    Mughini: “I giocatori bandiera non ci sono più. Gigi Riva era una situazione, uno stato d’animo, un uomo”.

  • 00.09

    Auriemma cita Adamo ed Eva come primo tradimento nella storia dell’uomo.

  • 00.12

    Talk telefonatissimo, si continua a parlare di Higuain.

  • 00.15

    Mughini paragona Asamoah a Pogba.

  • 00.19

    Pardo si rivolge al pubblico in studio: “Vi state abbioccando? Dovete arrivare a Mattino Cinque”. Che non è ancora tornato in onda, ovviamente.

  • 00.26

    Problemi audio nel collegamento da Napoli.

  • 00.31

    TikiSpy di Gabriele Parpiglia. Con star del calibro di Elenoire Casalegno, Gaia Inzaghi, Veronica Storari e Cristina Buccino.

  • 00.36

    Pardo chiede alla Satta come sia andato il matrimonio.

  • 00.41

    Si dibatte della posizione in campo di Gabbiadini. Poi la moviola di Cesari, con immancabile battuta di Pardo sull’abbronzatura dell’ex arbitro.

  • 00.43

    Pardo si preoccupa del pubblico in studio e offre un caffè. In effetti…

  • 00.44

    Si parla di Inter, ora.

  • 00.45

    Barriales chiama Labate “Tommy”. Pardo: “C’è qualcosa che non sappiamo?”.

  • 00.52

    Mughini: “Dire che l’Inter faccia paura è una frase che in italiano suona male”.

  • 1.00

    Il video di Bobo Vieri, con piano di ascolto di Melissa Satta.

  • 1.01

    Max Giusti in collegamento. Chiede a Satta e Barriales se preferiscano i preliminari o i gironi. Bene, ma non benissimo.

  • 1.02

    Mughini se ne strafotte dei video di Vieri.

  • 1.06

    Le immagini della distribuzione delle mentine da parte di Totti ai compagni in panchina.

  • 1.09

    Collegamento dall’interno dello stadio Olimpico. La conferma – vista l’ora – del fatto che il programma non è in diretta, ma è stato registrato stasera.

  • 1.15

    Pardo rivela che Birsa sarebbe dovuto essere ospite stasera, ma Tiki Taka va in onda troppo tardi.

  • 1.22

    Mughini rimprovera Braida per aver parlato dell’ambiente Juve come “caserma”. Il comico lo definisce “eminenza”.

  • 1.24

    Si parla di Balotelli.

  • 1.29

    Giusti fa infuriare Mughini, che regala un “porcaccia miseria”.

  • 1.34

    Braida tra il pubblico per chiedere a delle giovani donzelle “quanto è erotico Pardo”.

  • 1.34

    È il momento del video cult tratto da Mai dire gol, protagonista Alan Tonetti che seguì in maniera abbastanza ‘distratta’ una partita dell’Udinese contro il Panathinaikos.

  • 1.37

    Altro video cult con Tonetti e la telefonata alla moglie di Emerson.

  • 1.40

    Un servizio sul Milan. Durata scandalosamente monstre del programma.

  • 1.42

    Mughini non conosce Holly e Benji e tutta le cose “moderniste”. E fa sapere di aver letto 20 libri negli ultimi 20 giorni.

  • 1.47

    Con Barone si rievoca il successo mondiale del 2016.

  • 1.54

    Pardo: “Tra quante ore inizia Mattino Cinque?”.

  • 01.56

    Finisce la puntata.

Tiki Taka torna in campo ma lo fa senza particolari guizzi, come svogliato perché consapevole di non avere avversari (temibili) – Il processo del lunedì è stato chiuso, Ds e Sky Calcio Club non sono ancora in onda. Pardo si dimostra come al solito padrone della scena, gigioneggia con il pubblico in studio (novità impalpabile), annuncia temi e dibattiti (“ragazzi, abbiamo otto mila cose”) in quantità industriali che neanche la durata monstre della trasmissione (d’altronde lo share conta) sarebbe in grado di contenere e si compiace per la furba e ormai rodata contaminazione applicata nel talk. Anche se, dopo l’iniziale parentesi sui bambini utilizzati dall’Isis per compiere attentati suicidi, corre ai ripari e per evitare che gli spettatori ultrà spengano la tv, assicura che “non parleremo di questo stasera”.

Il salotto notturno di Italia 1 nella prima puntata è animato da gente che sa benissimo quale ruolo interpretare nella sceneggiatura televisiva: dal bomber caciarone Ordine, al tifoso napoletano Auriemma, dallo spigoloso Mughini alle scosciate Satta (e soprattutto) Barriales, dal redivivo comico Braida al serioso Ferri, fino all’ex calciatore Barone e al brillante Sabatini. Per colpa di questa tendenza alla ritualità e dell’assenza di notizie davvero calde, talvolta la noia si palesa, rendendo interminabile la puntata (registrata poco prima dell’effettiva messa in onda).

Tiki Taka strizza l’occhio ai frequentatori abituali dei social proponendo video cult-virali: da quelli datati di Alan Tonetti a quelli ben più attuali di Bobo Vieri (con piano di ascolto dell’ex Melissa Satta). Gli altri servizi light si spingono nel gossip senza offrire nulla in più alla trasmissione (se non immagini di belle donzelle).

In definitiva, il programma di Pardo vince la sua prima partita stagionale senza però convincere. Che sia il caso di tornare sul mercato per ritrovare con nuovi innesti la freschezza apparentemente perduta? Oppure basterà attendere che la stagione calcistica entri nel vivo perché il talk riacquisti brio?

Tiki Taka, stasera su Italia 1 al via la quarta edizione con Pierluigi Pardo

UPDATE Tra gli ospiti della puntata di stasera, oltre ai già citati Mughini e Satta, Tommaso Labate, Laura Barriales, Beppe Braida, Anna Trieste, Max Giusti, Raffaele Auriemma, Sandro Sabatini, Federico Sarica. Per il calciomercato Niccolò Ceccarini. Per il TikiCult Alan Tonetti.

Seguiremo live la prima puntata della quarta edizione di Tiki Taka. A stasera.

[raw content=”

“]

Stasera, lunedì 22 agosto 2016, su Italia 1 in seconda serata alle ore 23.45 al via la quarta edizione di Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco. Alla conduzione del talk show sportivo di Italia 1 ancora una volta Pierluigi Pardo.

Prodotto dalla testata Videonews diretta da Claudio Brachino, Tiki Taka quest’anno non ha diretti competitor da affrontare, come accadeva nella scorsa stagione quando su Rai3 andava in onda (parzialmente in sovrapposizione) Il Processo del lunedì.

Tiki Taka ospita non soltanto addetti ai lavori del mondo del calcio, ma anche a tifosi vip, giornalisti non sportivi e protagonisti del mondo dello spettacolo per commentare il weekend calcistico anche con un pizzico di ironia. L’obiettivo è unire linguaggio e ritmo veloci e grande qualità giornalistica, mantenendo sempre vivo il senso di divertimento che sta alla base dello sport più amato dagli italiani. Tiki Taka prova ad essere un talk polemico ma sdrammatizzante, dove l’attualità dell’evento sportivo si mescola alla riflessione sui grandi temi calcistici ed extra calcistici.

Una delle novità stagionali, come annunciato da Pardo a Blogo qualche settimana fa, è la presenza del pubblico in studio. Nel cast fisso confermati Giampiero Mughini e Melissa Satta. Per il momento non sono stati annunciati gli ospiti della prima puntata.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Tiki Taka

Tiki Taka - Il calcio è il nostro gioco è un talk show sportivo curato dalla testata giornalistica Sport Mediaset, che va in onda su Italia 1 il lunedì in seconda serata, condotto da Pierluigi Pardo, con la collaborazione di Melissa Satta.

Tutto su Tiki Taka →