• Tv

Serie TV, novità: TBS ordina The Guest Book di Greg Garcia, Starz sviluppa Tomorrow, Today di 50 Cent

Nuovi progetti ordinati per TNT, TBS, Pop e truTV

Comedy TBS: sulla scia del successo ottenuto da Angie Tribeca, Wrecked e The Detour, TBS ha ordinato la serie antologica The Guest Book di Greg Garcia, la serie animata Tarantula e il pilot di World’s End creata da Jonathan Ames. The Guest Book, ordinata da 10 episodi interamente scritti da Greg Garcia, co-produzione CBS Television e Studio T (ex TNT e TBS Prods), racconterà le vicende che circondano una casa vacanze in una piccola cittadina: in ogni episodio dei dieci ordinati i proprietari e gli abitanti di questa città tra le montagne saranno gli stessi, ma ci saranno ospiti diversi che affitteranno la casa. Tarantula, creata da Carson Mell, è una serie animata ambientata nell’Hotel Tierra Chula Residen (“The Tarantula”), al centro troviamo Echo Johnson, un tatuatore non certificato che si lancia in assurdi monologhi introspettivi attraverso cui racconta le disavventure dei suoi concittadini. Il pilot di World’s End è invece basato sulla serie islandese Heimsendir, Hamish Linklater sarà Henry Mueller carismatico insegnante delle superiori che ha una sorta di crollo e finisce in un ospedale psichiatrico dove sotto l’occhio attento di Louise Baldwin (Wanda Sykes) inizia a sentirsi “sano”; inizierà così a mettere in dubbio i metodi usati nell’ospedale e si metterà alla guida di una rivolta del manicomio.

Messed Up Stories: truTV ha ordinato otto episodi di una serie comedy antologica di Bobcat Goldthwait, che racconterà in ogni episodio storie dalla dubbia moralità e di diverso genere e ambientazione. Si tratta della seconda serie originale del canale dopo Those Who Can’t che deve ancora debuttare e è già stata rinnovata.

Monsters of God: TNT ha ordinato il pilot drama di Rod Lurie, prodotto dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt ambiento dopo la guerra civile. Il progetto era stato proposto tre anni fa a Starz, lo scorso anno il soggetto di Lurie è finito a TNT che ha iniziato a lavorarci fino ad arrivare all’ordine di questi giorni. Mentre nel corso del TCA Tour il presidente di TNT e TBS Kevin Reilly ha anticipato la volontà di tornare al mondo dei procedurali più leggeri tra il 2017/2018, Monsters of God si inserisce nella scia di Animal Kingdom (da poco rinnovata) e Good Behavior, quel tentativo di creare formati più serializzati e più complessi. Ambientato nel Texas subito dopo la Guerra Civile, la serie racconta la violenza della guerra portata avanti dal colonnello “Terribile” Bill Lancaster contro la tribù dei Comanche. Nonostante la pacifica coesistenza tra Comanche e i cittadini del posto, Lancaster è intenzionato a uccidere tutti i membri della tribù, portando il caos a Slater. Nel frattempo la moglie Cynthia Lancaster conduce una battaglia personale per i diritti delle donne, sfidando l’esercito degli Stati Uniti e dando vita a un’alleanza tra donne con i Comanche. Nonostante il vento di cambiamento che spirava anche sul Texas, la follia del periodo portò alla luce tutte le mostruosità dell’animo umano.

Teresa: Starz con Televisa USA e Lionsgate sta lavorando all’adattamento della telenovela messicana omonima, su cui lavorerà Carlos Portugal. Al centro una giovane ragazza sudamericana che cerca di entrare, da illegale, nel mondo dei ricchi di Los Angeles. Inoltre la rete sta lavorando a Pussy Valley e Dirty Girls Social Club, basato sul romanzo di Alisa Valdes. Pussy Valley, creato da Katori Hall, racconterà in modo provocatorio, la vita delle ballerine di lap dance, un mondo in cui i sogni delle ragazze si scontrano con i desideri dei politici che le frequentano; in cerca di soldi, potere e rispetto, ognuna di loro dovrà compiere una scelta decisiva. The Dirty Social Club racconta invece le vicende di sei donne, professioniste di New York che si conoscono fin dal college e si ritrovano dieci anni dopo tra malattie, fallimenti, successi e problemi personali.

Tomorrow, Today: Starz ha messo in lavorazione una serie con supereroi, basata su un soggetto di 50 Cent Jackson (già produttore di Power). Al centro della serie ci sarà un veterano della parte sud di Chicago, che viene ingiustamente imprigionato e finisce vittima degli esperimenti di un dottore pazzo che vuole creare un uomo perfetto e una perfetta macchina da guerra. Libero, ma in fuga, l’ex soldato dovrà difendersi da un mondo che sembra perseguitarlo e inizia a usare le sue abilità per fare del bene.

The Joey Mac Project: Pop ha ordinato una comedy con Joey McIntyre in otto episodi, prodotta dai CBS Tv Studios con Lionsgate TV. Ispirata alla vita di McIntyre membro della boy band New Kids on the Block in cerca di un nuovo progetto per rilanciarsi. A 43 anni, padre di tre figli, cerca in tutti i modi di diventare credibile come attore, invece finisce sempre per ricevere l’offerta per condurre un talk show di tarda serata.

I Video di TvBlog