Serie TV, novità: Weinstein e BBC lavorano a I Miserabili, Amazon rilascia i pilot di tre comedy

Una miniserie sull'ISIS per National Geographic e Channel 4, USA Network vuole una serie "muscolosa" prodotta da Dwayne Johnson

the-tick.jpg

Amazon comedy: il servizio di streaming ha annunciato che il prossimo 19 agosto i clienti di Prime Video negli Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Austria e Giappone, potranno valutare i pilot di I Love Dick con Kevin Bacon e Kathryn Hahn; The Tick e Jean Claude Van Johnson che vedrà protagonista lo stesso Van Damme.


  • I Love Dick: basato sul romanzo omonimo, la serie sarà ambientata nella vivace comunità accademica di Marfa in Texas, dove arrivano Chris (Hahn) e Sylvere (Griffin Dunne), dove quest'ultimo avrà la possibilità di finire il suo romanzo sull'olocausto. I due incontreranno Dick (Bacon) che sconvolgerà le loro vite e la loro idea del rapporto di coppia e del sesso. Il pilot è diretto da Jill Soloway (Transparent) produttrice della serie insieme a Sarah Gubbins che è anche sceneggiatrice.

  • The Tick: è una nuova versione dell'eroe dei fumetti, incarnato da un ragioniere con superpoteri che scoprirà come la sua città sia guidata da un temibile nemico e farà così di tutto per abbattere la cospirazione che la paralizza. The Tick sarà interpretato da Peter Serafinowicz.

  • Jean Claude Van Johnson: Van Damme interpreta Jean Claude Van Johnson un attore di film di arti marziali che lavora anche su commissione privatamente per risolvere problemi per sconfiggere multinazionali, abbattere governi o eliminare un nemico. Dopo essersi ritirato, l'incontro con una vecchia fiamma sarà la spinta per rientrare in gioco.


Les Miserables/ I Miserabili

: Weinstein co. e BBC tornano a lavorare insieme dopo War and Peace per una miniserie in sei parti che (ri)porterà in tv il classico di Victor Hugo. A adattare il romanzo sarà Andrew Davies che ha già lavorato all'adattamento del classico di Tolstoy e il punto di partenza sarà il romanzo originale e non il più recente musical.

Les Miserables

Loudermilk: AT&T Audience Network ha ordinato direttamente a serie in 10 episodi, una comedy scritta da Peter Farrelly e Bobby Mort. La serie racconterà le vicende di Loudermilk, un ex-alcolista e tossico che aiuta gli altri ma tratta sempre tutti male, un personaggio senza freni inibitori e senza peli sulla lingua.

Dot Complicated: The Gotham Group ha opzionato il romanzo di Randi Zuckerber Dot Complicated: Untangling Our Wired Lives, per trasformalo in una serie tv. Il libro rappresenta una guida per capire come la tecnologia e i social media possono influenzare la nostra vita, tra opportunità e pericoli di questa nuova realtà.

Muscle Beach: USA Network ha acquistato un progetto prodotto dalla Seven Bucks e Flynn Picture Co. di Dwayne Johnson e Dany Garcia. Muscle Beach sarà ambientata in una leggendaria palestra per bodybuilder di Venice Beach negli anni '80. Come si legge nella descrizione della serie, Muscle Beach racconterà le vicende di queste persone che provano a re-inventare se stesse attraverso i muscoli in un periodo in cui il culto della perfezione del corpo e dei muscoli, faceva il paio con gli eccessi dell'era di Reagan.

Progetto sull'ISIS: Channel 4 e National Geographic lavorano a una miniserie in 4 parti scritta da Peter Kosminsky, che racconterà la storia inventata ma ispirata a fatti reali, delle donne e degli uomini inglesi che hanno deciso di unirsi all'ISIS a Raqqah in Siria. Il progetto è basato su alcune ricerche dello stesso Kosminsky.

The Spy Who Came in From the Cold: Paramount Tv e The Ink Factory dopo The Night Manager lavorano all'adattamento di una serie limitata basata su un altro romanzo di John Le Carrè, "La spia che veniva dal freddo"; l'adattamento sarà scritto da Simon Beaufoy. Il romanzo è ambientato a Berlino subito dopo la costruzione del Muro, dove Alec Leamas, un agente dell'intelligence inglese, vede morire il suo ultimo agente nella Germania Est. Leamas decide di ritirarsi, ma a quel punto gli viene offerta la possibilità di vendicarsi provando ad incastrare Mundt il capo dell'intelligence dell'est.

Too Close To Home: TLC ha fissato per il prossimo 22 agosto il debutto del nuovo drama in otto parti, la prima del canale, creata da Tyler Perry. Too Close to Home racconta la storia di una giovane donna, Anna (Danielle Savre) che da umili origini arriva a Washington e trova spazio in politica, grazie ad alcuni amici conosciuti in città che non conoscono le sue origini. Quando è solo un politico in ascesa, finisce coinvolta in uno scandalo che la portano sulla ribalta nazionale ma portano alla luce anche il suo passato. Sarà così costretta a tornare a casa e confrontarsi con tutto quello che voleva lasciarsi alle spalle.

  • shares
  • Mail