Secret Millionaire, la verità di chi resta e la camicia sartoriale di chi stacca un assegno

E' partito il Boss in incognito di Italia1. Ha debuttato giovedì 14 luglio 2016 la prima delle due puntate previste di Secret Millionaire

secret millionaire

Secret Millionaire ha un segno particolare rispetto a Boss in incognito. Che lo rende ancora più ipocrita: il compitino del buon samaritano che porta la pace nel mondo ha la data di scadenza. Mentre, quantomeno, il Boss che si è messo nei panni della propria azienda continuerà poi a sostenerla dall'interno, il Milionario sotto copertura firma l'assegno e se ne torna a casa, anche quando gli dicono che "in fondo Roma non è così lontana".

Così Armando, l'imprenditore modaiolo napoletano,si è rimesso la camicia sartoriale sui titoli di coda ammettendo "Voglio che mi vedqno come sono nella realtà". In questo modo il volontariato nelle realtà più difficili della capitale è diventato la gita fuori porta per un riccone annoiato, una forma di autoassoluzione per tornare a fare la vita di sempre. E, pur di non sopportare il dispiacere di chi si è sentito tradito dalle sue bugie, Armando ha risolto tutto coi soldi, "i soli che quando ci sono di mezzo ce fanno piangere", a detta dell'amico del Corviale.

Così la sola verità che passa e a prova di ogni miseria patinata è quella di chi resta, dei volontari veri, di chi coi soldi del Milionario è contento di far felici gli homeless per un intero inverno: "Confrontandosi col dolore degli altri il proprio passa in secondo piano".

Peccato solo che, a fronte di scampoli di verità, tutto il resto fosse terribilmente telefonato, straboccante di retorica e di spettacolarizzazione del disagio. Alla fine, il più forzato di tutti in questo documentario della sofferenza urbana, era proprio il protagonista.

  • 23.11

    "Non ci si emoziona mai, ma quando ci sono i soldi di mezzo...". Gli amici del Corviale si meritano l'ultima donazione.

  • 23.06

    "Confrontandosi col dolore degli altri il proprio passa in secondo piano. Sai quanta gente felice ci facciamo con questo?". Le belle parole di Iliana.

  • 23.04

    Armando è teso nel dire la verità a Iliana. Lei potrebbe non accettare le sue bugie. Ma, quando lui le regala un sacco di sacchi a pelo, si scioglie.

  • 23.01

    "Che tu sia l'imprenditore o l'immigrato non è importante, sei un essere umano". E Armando fa una donazione di soldi e vestiti dalla sua azienda di moda. Antonietta si merita un saluto e un regalo speciale.

  • 22.67R

    Realizzare un sogno significa produrre un album indipendente ai Luci Soffuse? Roba che neanche li avrebbero fatti entrare in un talent.

  • 22.54A

    Armando: "Mi presenterò con la mia camicia sartoriale, voglio che mi vedono come sono nella realtà". Ecco, mica rinuncia alle camicie sartoriali.

  • 22.49A

    Armando ha deciso di seguire Iliana alla Stazione Termini a distribuire sacchi a pelo.

  • 22.40

    Armando va da Iliana, la responsabile di un'associazione che dà assistenza a chi vive per la strada. Serve parlare inglese, perché gli africani parlano il loro dialetto o un po' di inglese.

  • 22.26A

    Armando va al concerto dei Luci soffuse (che si fanno pubblicità su Italia1).

  • 22.22

    Armando scopre che non deve mai lasciare in vista coltelli e forbici. Antonietta è di una saggezza popolare incredibile. Lei gli racconta che suo figlio è morto di incidente a vent'anni.

  • 22.18

    Dopo che Armando ha fatto la sua prima acquaforte... non c'è già più molto da dire. La morale telefonata è già stata data a meno di un'ora dall'inizio dell'esperimento.

  • 22.07

    Il Tapparella racconta il segreto del suo soprannome: occupava le case vuote al Testaccio.

  • 22.04

    Armando si sente edificato dal confronto diretto con le persone bisognose: lo hanno messo alla distribuzione del vestiario.

  • 21.57

    Mancava il confronto con i rappers Luci soffuse, quasi tutti disoccupati o precari. Non si possono manco permettere la fidanzata.

  • 21.55

    La luce del sole conforta Armando. E il voice over insiste nel ripetere quanto detto cinque minuti prima, neanche il pubblico di Italia1 sia quello di Don Matteo.

  • 21.48

    Armando raccoglie abiti di seconda mano e comprende che "l'abbigliamento può avere una seconda vita". Poi torna a Corviale, dove la sera regna il deserto anche al supermercato.

  • 21.42A

    Armando va alla mensa di Sant'Alessio, gestita da Padre Alberto. Lì trova una signora molto gentile che gli tende la mano. Ha deciso di guadagnarsi il piatto caldo facendo volontariato. Il punto è che, per essere riusciti ad entrare nella mensa con le telecamere, tutti sanno che "c'è la televisione". C'è il solito problema della miseria patinata di Boss in incognito.

  • 21.37

    Adesso Armando si sente più a suo agio, ha incontrato un gallerista che vuole rivalorizzare il Serpentone e dice di essere rimasto colpito dalle veracità genuina degli abitanti del quartiere.

  • 21.33

    Armando ha difficoltà ad adattarsi, non immaginava che qualcuno potesse vivere in queste condizioni. Cerca di integrarsi nel quartiere, ma scende dal pero non sapendo che non ci sono supermercati. Anche se nel quartiere è stato detto che avrebbero registrato un documentario sono tutti molto diffidenti.

  • 21.24S

    Si comincia e sorprende subito la voce di Pannofino Clooney come narratore. La vita del Secret Millionaire è narrata da un montaggio ormai standardizzato. Protagonista l'imprenditore Armando, che si definisce un uomo fortunato. Prima di scoprire che la sua destinazione è... Corviale, quartiere della periferia di Roma dove vivrà sotto falso nome, senza contatti con la famiglia e gli amici.

armando saggese

Giovedì 14 luglio, arriva in prima serata Secret Millionaire, il nuovo programma verità in due puntate di Italia 1.
 
Secret Millionaire racconta la straordinaria avventura di due imprenditori di successo che decidono di abbandonare temporaneamente il lusso e gli agi della loro vita quotidiana, per intraprendere un “viaggio interiore” trasferendosi in una zona periferica e degradata della città.

I milionari infiltrati vivranno per dieci giorni sotto copertura, lontano da casa con pochissimi soldi in tasca, trovandosi ad affrontare i lavori più umili e rapportandosi con classi sociali economicamente disagiate e discriminate. Nessuno saprà che le loro aziende fatturano milioni di euro. Dovranno cavarsela da soli in un territorio difficile ma soprattutto dovranno portare a termine la loro missione: trovare persone meritevoli, altruiste e piene di valori che non hanno speranze di realizzare i loro sogni.

Solo alla fine del viaggio potranno rivelare la loro vera identità e aiutarli, con donazioni in denaro o regali inaspettati a far sì che i loro progetti e desideri diventino realtà.

Secret Millionaire, le anticipazioni della prima puntata

Protagonista della prima puntata, in onda questa sera alle 21.10 su Italia1 e in Diretta su Blogo, Armando Saggese. 44 anni di Napoli. è l’amministratore delegato e fondatore di un’azienda di abbigliamento. Si trasferirà dalla sua città alla periferia di Roma precisamente a Corviale, il mostro architettonico soprannominato dai romani “Il serpentone”.

Ha un matrimonio alle spalle da cui è nata una bambina che oggi ha 12 anni e un bambino di 8 anni nato dalla sua nuova relazione.
Abita nel centro di Napoli, nella zona più bella, dice, zona Piazza dei Martiri.

Ha dovuto lasciare l’università di Economia e Commercio per gestire insieme alla sorella, l’azienda del padre scomparso prematuramente.
La sua fortuna è stata l’intuizione di passare dall’ingrosso alla produzione e vendita diretta.

Hanno due linee d’abbigliamento una gestita dalla sorella, l’altra è una sua creatura. Se ne occupa a 360 gradi, dal commerciale al disegno della maglieria. Ha novantasette punti vendita dislocati nel centro sud, ventisette negozi gestiti direttamente dall’azienda e settanta in franchising.

L’azienda ha un fatturato di 20 milioni di euro, mentre 35 milioni è il fatturato tramite cliente.

Secret Millionaire | Second Screen

Secret Millionaire non è sui social, vista la sua breve durata e messa in onda estiva, e non ha sito ufficiale. Lo si può vedere in streaming, oltre che in diretta su Italia1, sul sito www.mediaset.it.

  • shares
  • Mail