• Tv

Bud Spencer è morto: in tv fu Detective Extralarge e protagonista de I Delitti del Cuoco

Con Terence Hill ha formato una coppia storica del cinema italiano.

Bud Spencer è morto. L’attore italiano, nato il 31 ottobre 1929, si è spento oggi, lunedì 27 giugno 2016, “serenamente” in un ospedale romano, come ha fatto sapere la famiglia. A darne notizia il figlio Giuseppe, nato dal suo matrimonio con Maria Amato, madre anche della sua seconda figlia, Christiana.

«Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata ‘grazie’»

ha detto il figlio all’Ansa, mentre sul profilo Twitter ufficiale ne dà notizia con uno status in inglese:

“Con profondo dispiacere, annunciamo che Bud Spencer è volato via per il suo ultimo viaggio”

Napoletano, 86 anni, Carlo Pedersoli – questo il suo vero nome – è entrato nella storia del cinema italiano al fianco di Terence Hill con cui ha formato un’irresistibile coppia, protagonista di molti film del genere ‘spaghetti western’, anche in salsa ‘commedia all’italiana’.

Mai in coppia con l’amico Terence in tv, Bud Spencer è stato protagonista di diverse serie televisive. Lo ricordiamo in Big Man (1988, Canal 5, che gli valse anche il primo Telegatto) e in Detective Extralarge (di cui sono andate in onda due stagioni nel 1991 e nel 1993, la prima coprodotta dalla Rai, la seconda da Mediaset) al fianco di Philip Michael Thomas, già con Don Johnson in Miami Vice. Sull’onda di questo successo arriva nel 1997 Noi siamo angeli, in onda su Rai 1, che ritrova Bud Spencer ancora al fianco di Thomas. Del 2001 è il ruolo in Padre Speranza, pilot di una serie abortita ma trasmesso nel 2005 su Rai 2. Tra i suoi ultimi lavori tv la serie I delitti del cuoco (2010) per Canale 5. Nello stesso anno riceve con Terence Hill il David di Donatello alla carriera.

Campione di nuoto – partecipò anche alle Olimpiadi di Roma 1960 -, autori di testi musicali (con un contratto alla RCA che lo portò a scrivere anche per Ornella Vanoni), Carlo Pedersoli ha sempre condotto una vita piuttosto riservata. Tra le sue ultime apparizioni tv un’intervista a Verissimo del dicembre 2015.

Annunciato un palinsesto a tema, domani – martedì 28 giugno – sulle reti Rai per ricordarlo.

Intanto su Twitter si moltiplicano i messaggi di affetto e cordoglio da tutto il mondo.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+”://platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);

I Video di TvBlog