Masters of Magic, puntata del 16 giugno: tutte le esibizioni e i premiati

Riassunto e fotogallery della terza puntata dello show sulla magia di Canale 5 con Gerry Scotti.

  • 21.23

    La terza puntata parte all'insegna delle manipolazioni. Scotti e Rolfo commentano la performance di un coreano, Han Seol Hui, che a braccia nude fa apparire e scomparire piccoli cd. Il conduttore lo definisce un mago 3.0 e si complimenta per l'innovazione: "E' uno dei più bravi che abbia mai visto".

  • 21.29

    Ecco Scotti e Rolfo insieme. Silvan viene citato come esempio italiano nella manipolazione.

  • 21.30

    In attesa di vedere Silvan come ospite ecco in gara Hector Mancha. E l'aspetto è decisamente inquietante ma lui ci gioca su per costruire la storia di un barbone che chiede l'elemosina e "gioca" con i soldi (che appaiono all'improvviso). La lentezza è la sua forza. Battuta di Scotti: "Ha le manone di Gianni Morandi!". E nei movimenti ricorda Adriano Celentano.

  • 21.37

    Dalla Francia ecco Florian Sainvet. Il fisico lo aiuta a giocare con carte verdi tecnologiche e a muoversi a ritmo di musica fino a restare in posizione orizzontale. Meritata standig ovation.

  • 21.44

    Anson Lee ha delle mani piccole e delle carti grandi. La sintonia dei colori con cui escono è il vero valore aggiunto della prova.

  • 21.45

    Matteo Cucchi è un lord inglese. Ma la performance è ridotta a pochi secondi visto che non era appetibile dal punto di vista televisivo...

  • 21.51

    Per fortuna si ride un po' con Mister Forest: "Grazie per non avermi messo in imbarazzo con la standing ovation". E si è costruito un Telegatto con l'art attack. Gerry: "Io ne ho 14 veri". Poi azzecca il 7 di quadri di una carta nascosta dal conduttore e svela il trucco (è tutto un movimento di gambe e mani e dipende da quella che annusa di mortadella).

  • 21.57

    Si passa alla categoria "parlour", ossia alla magia da camera. Si cimentano due gemelli coreani, i Magic Brothers. Si divertono con il teletrasporto ricorrendo al gioco dei bussolotti. Scotti: "Il cicciottello ha anche doti comiche, l'altro gli fa da spalla".

  • 22.03

    Dal Giappone ecco Yu-Ki, l'essenza classica della magia grazie alla lentezza. Poi tocca a Po-Cheng Lai (Taiwan) e Caio Ferreira (Brasile). Esibizioni rapidissime perché con poco appeal.

  • 22.06

    Dalla Svizzera Pierric che ha anche doti comiche (ha fatto l'attore per 20 anni) e fa tre giochi con le carte, le monete e i bussolotti. In questo caso il fatto che lui si sforzi di parlare in italiano fa venire meno gli interventi in sottofondo di Scotti e Rolfo.

  • 22.20

    Si torna alla prima categoria, quella delle manipolazioni. (Ancora) dalla Corea ecco Lukas. E' l'unico orientale ad aver preso un nome da occidentale e così lavora dappertutto... ad esempio facendo sparire un foulard e apparire un fiore.

  • 22.25

    Da Belgrado si presenta Igor. Scotti lo definisce giustamente "una macchietta" per come si muove. E non c'è più traccia di una bottiglia e di un sigaro "manipolati". Esibizione originale e che piace agli addetti ai lavori.

  • 22.30

    Raul Cremona intervista un mago che trasforma gli hamburger cartonati in commestibili. Poi si scatena dietro le quinte della manifestazione.

  • 22.32

    Ancora dalla Corea Lee Chang Min, altro artista della manipolazione. Lui utilizza l'idea delle farfalle per allietare il pubblico... che apprezza ed è in piedi per applaudirlo.

  • 22.44

    Primo verdetto della serata. La giuria premia nella categoria "manipolazioni" Lee Chang Min (3° posto), Lukas (2°) e Hector Mancha (1°) che dedica il premio alla moglie incinta alla quale riserva un video-dedica con l'applauso del pubblico.

  • 22.48

    James More è una guest star (ha partecipato anche a versioni straniere del Got Talent): resta appeso e sembra quasi inflizato ma è tutto un trucco (ben riuscito!) così come il doppio teletrasporto con un'avvenente partner che lo affianca. Poi, nell'intervista a Scotti, chiede scusa alla sorella: non è andato al suo matrimonio per impegni legati alla sua professione.

  • 22.57

    Altro ospite fuori gara Samuel, un ventriloquo molto singolare (sono ben tre le voci - una femminile - che riesce ad alternare in pochi secondi).

  • 23.07

    Per la categoria parlour Micky Wong parla delle illusioni ottiche, a iniziare dal chewing-gum che si trasforma in auricolari che diventano un orologio. Poi inverte la forza di gravità e fa risalire una pallina. La camicia e la cravatta che indossa in realtà sono solo dipinte!

  • 23.12

    Altro ospite è Dan Sperry, personaggio decisamente "gotico" che gioca con le colombe e il fuoco. Rolfo: "Per me è uno dei migliori al mondo". Ma l'aspetto resta inquietante...

  • 23.18

    Premiazioni per la categoria parlour. Riconoscimenti speciali della giuria per Antonio Romero (Spagna) e Semba (Argentina). In più al 3° posto ex aequo Hennry Harrius (Hong Kong) e i Magic Brothers (Corea), al 2° Wolfgang Moser (Austria), al 1° Pierric (Svizzera). La puntata finisce qui, giovedì prossimo la finale.

masters-of-magic.jpg

Va in onda stasera, giovedì 16 giugno, in prima serata su Canale 5, la terza puntata di Masters of magic, il campionato mondiale di magia che vede gareggiare a colpi di “bacchetta magica” 150 concorrenti provenienti da 66 nazioni, allo scopo di eleggere il Campione del Mondo di Magia, con la conduzione di Gerry Scotti.

Anche stasera si esibiranno i migliori professionisti a livello internazionale che copriranno le più importanti specialità in cui si divide l’illusionismo: magia generale (tra cui si annovera anche quella realizzata con smartphone e tablet), mentalismo, magia comica, magia da scena, cartomagia, manipolazione.

A valutare le loro performance, per determinare il Campione Mondiale, (come da regolamento della Fédération Internationale des Sociétés Magiques), sarà chiamata una giuria tecnica che dovrà valutare le esibizioni tenendo conto della difficoltà tecnica, della recitazione, della presenza scenica, della novità e innovazione, secondo i criteri ufficiali.

Masters of magic, terza puntata | 16 giugno 2016 | Dove vederlo in tv e streaming


Masters of magic

va in onda a partire dalle 21.15, in diretta streaming, su Canale 5 e su Mediaset.it.


  • shares
  • Mail