• Tv

Radio Italia (senza) Live: diretta saltata per pioggia, Pausini in tv solo su Italia 1

Il maltempo rovina la festa di Radio Italia Live e soprattutto dei fans della Pausini: la diretta crolla prima del suo show.

La prima serata di Radio Italia Live Il Concerto ha riunito sul palco di Piazza Duomo a Milano alcuni dei volti più amati dal giovane pubblico italiano, ma è stata rovinata da un violento temporale che ha fatto saltare la diretta tv in onda su Radio Italia tv, sul canale DTT 70 (e che abbiamo seguito in liveblogging su Soundsblog).

Mancava solo una cantante alla scaletta della serata, una promettente romagnola di nome Laura. Ma Giove Pluvio, che pure aveva distribuito i suoi beni con una certa generosità nel corso della giornata, ma senza esagerare, ha deciso di fare ritirare la tregua intorno alle 22.30, proprio mentre sul palco si allestiva per lo show di Laura Pausini. E dire che solo qualche minuto prima forse per pura scaramanzia, speranza o con un tocco di ironia che da casa non si è potuto apprezzare fino in fondo, Luca e Paolo – alla guida dello show -avevano parlato di una serata climaticamente più mite di quanto annunciato dalle previsioni. Giove Pluvio deve aver sentito e deciso di non rovinare la reputazione dei già molto bistrattati meteorologi italiani.

La pioggia ha di fatto interrotto i ponti della trasmissione tv, freezzando Luca e Paolo in un’immagine pixellata che ha fatto compagnia al pubblico di Radio Italia tv per 20 minuti su ogni piattaforma possibile, dalla tv al live streaming. Venti minuti che devono essere stati un’eternità per chi in regia e nel comparto tecnico deve aver cercato in ogni modo di far ripartire il live, ma che anche a casa hanno fatto sentire il proprio peso, tanto più che sul palco era attesa l’artista più attesa della serata.

Quei venti minuti di buio, dalle 22.33 alle 22.55 circa, mi hanno riportato ai tempi della rRai anni ’80, quando non era raro imbattersi in laconici cartelli che invitavano i telespettatori ad avere un po’ di pazienza. Qui ci ha pensato un breve (e mini) scroll che a un certo punto ha annunciato al pubblico la necessità di ripristinare il collegamento con Piazza Duomo.

Nel frattempo però lo show è andato avanti, anche senza il Live tv: la Pausini è salita sul palco, ha ballato con i suoi ballerini (su un palco degno di Cantando sotto la pioggia), ma il pubblico tv non ha avuto il piacere di vederla. Con fatica si è riusciti a intravedere gli ultimi secondi di Innamorata e un piccolo bis a cappella. Punto.

Per tutto il resto l’appuntamento è con la versione registrata prossimamente in onda su Italia 1. Il ‘vantaggio’ della diretta Radio Italia Tv è svanito un una botta d’acqua, finendo per avvantaggiare la ‘registrazione’ Mediaset proprio con l’artista più attesa della serata. Nessuna malizia, però: il collegamento è saltato anche nel momento più atteso dall’emittente, ovvero l’ingresso sul palco dell’amministratore delegato di Radio Italia…

Questa volta la registrata batte la diretta: e sugli eventi live musicali non è raro.