Oscar Tv scomparsi dal palinsesto di Rai 1, gli organizzatori: “Noi siamo pronti, non ci fanno sapere nulla”

Rai 1, gli Oscar Tv in stand-by. “Colpa” di Flavio Insinna.

Perché il Premio Regia Televisiva – Oscar Tv è sparito dal palinsesto di Rai 1? Mistero. Il premio ideato da Daniele Piombi va in onda ininterrottamente dal 1961 ed è, post ‘sepoltura’ dei Telegatti, l’unico premio italiano rivolto al mondo della televisivo. Dopo cinquanticinque anni di onorata carriera, però, rischia di finire in soffitta. I colleghi di Dagospia e TvZoom fanno notare la scomparsa del programma e Nello Marti – braccio destro di Piombi e produttore per Sua Maestà Eventi – interviene sul Corriere della Sera:

“Come stanno le cose non lo sappiamo neanche noi. La Rai ci aveva confermato tutto già lo scorso giugno, a novembre ci avevano comunicato anche la data: 30 maggio 2016 per la messa in onda. A un paio di mesi dall’evento abbiamo mandato una lettera per chiedere i dettagli, a partire dalla location, dato che gli studi Dear dove si fece l’ultima edizione sono chiusi (e “a Sanremo non si fa più”, aggiunge Dago, ndr). Niente. Nessuna risposta. È una situazione di stallo e kafkiana: noi siamo pronti, le giurie hanno votato, lunedì avremo i nomi dei vincitori, ma la Rai non ci fa sapere nulla”.

Tutto tace anche da parte del nuovo direttore di Rai 1, Andrea Fabiano. “Noi siamo comunque pronti, basta una settimana per avvertire i vincitori e organizzare la serata. A breve, questione di due/tre giorni, manderemo una lettera-ultimatum alla Rai”. Gli organizzatori sono disposti a far causa qualora la serata dovesse saltare.

Ma perché gli Oscar Tv starebbero trovando queste difficoltà? C’è chi parla di ‘problemi economici’ e chi, come Alberto Dandolo, sostiene che “l’anno scorso Flavio Insinna, non premiato, fece il diavolo a quattro […] nei corridoi Rai si sussurra che Insinna sia molto più potente di quanto appare, nel Servizio Pubblico targato Renzi. Che sia stato lui a stoppare gli Oscar pur di non far vincere l’ennesimo premio all’odiato Ricci (il guru di Striscia la notizia)?”.

“So che Insinna l’anno scorso si è lamentato pubblicamente, ma due anni fa vinse il premio. Forse è logico che chi rimane escluso ci rimanga male, anche se non fosse un premio prestigioso rimane comunque l’unico premio della tv”, chiosa Marti.

Noi, ovviamente, speriamo che tutto si risolva in tempi brevi.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Flavio Insinna

Tutto su Flavio Insinna →