Le Iene, 1 maggio 2016: tutti i servizi

Le Iene, 1 maggio 2016: riscopri tutti i servizi su Blogo!

di grazias

  • 21.20

    L’ultima puntata de Le Iene ha inizio. Trucidate lo stylist di Miriam Leone.

  • 21.23

    I tre conduttori ci portano, per qualche ragione, a fare un tour degli studi Mediaset. Da Caduta Libera a Grand Hotel Chiambretti passando per Verissimo. Embè.

  • 21.26

    Hikikomori, i nuovi eremiti. Nadia Toffa vola in Giappone per parlarci dei ragazzi che si chiudono nella loro stanza rifiutando ogni forma di vita sociale per stare ai videogiochi o cose così.

  • 21.30

    La dottoressa Ricci è in Giappone per studiare le cause di questo fenomeno.

  • 21.33

    Le paure di un (ex) hikikomori.

  • 21.35

    Questo medico racconta di un ragazzo che si è chiuso in camera per ben 24 anni.

  • 21.36

    Lui, ad esempio, vive qui.

  • 21.42

    La stessa sera in cui un ragazzino di diciassette anni è morto per una pasticca al Cocoricò Le Iene erano sul posto a far finta di voler comprare droga per vedere se ce ne fosse. Assurdo.

  • 21.44

    Questo pusher è un genio. Quando la Iena gli racconta, per finta, che un suo amico è stato male dopo aver ingerito una pasticca comprata da lui, lui se ne lava dicendo che non vende droga ma solo “sale un po’ amaro. Così vi salvo la vita a tutti perché non vi drogate”.

  • 21.46

    Incredibile. Ci sono delle ragazze convinte che per riprendersi dall’MD l’unico modo possibile sia farsi di bamba. Senza chiamare l’ambulanza, ovviamente. Dio Santo.

  • 21.47

    Pubblicità

  • 21.53

    Baby Boss: il far west di Napoli. Servizio di Giulio Golia.

  • 22.05

    “Ma lo sapete che la Camorra vi lascia stesi per terra un giorno o l’altro?” “Noi combattiamo perché siamo più forti”.

  • 22.10

    “Che cosa provi?” “Ti senti pronto, sicuro…”

  • 22.14

    Pubblicità

  • 22.20

    L’amore ai tempi di Google Translator. Servizio di Nina.

  • 22.30

    Imam romani e il potenziale terrorista.

  • 22.40

    Come si dopa un ciclista.

  • 22.45

    Dopo Danilo Di Luca, ora parla Graziano Gasparre.

  • 22.50

    Costretto a vendere dalla lobby del gioco? Servizio di Filippo Roma.

  • 22.55

    Quest’uomo ha venduto le sue aziende a una società svizzera anonima. E i soldi non li ha visti mai. Sarebbero due milioni di euro, tra l’altro.

  • 22.58

    CRISTINA D’AVENA.

  • 23.00

    Pubblicità

  • 23.05

    E Cristina D’Avena canta Occhi di Gatto.

  • 23.10

    L’Italia ha le mani sporche di sangue. Praticamente, con destrezza, riforniamo di bombe l’Arabia Saudita.

  • 23.17

    Dobbiamo proprio continuare ad essere complici di tutto questo?

  • 23.21

    Miss Mamma italiana. Servizio di Enrico Lucci.

  • 23.23

    “Alle mamme che partecipano volevo dire di non discriminare quelle che magari non hanno, come me, un fisico perfetto però hanno un loro talento”. E “intona” Dimmi che non vuoi morire della Patty.

  • 23.26

    Il concorso ha il suo inevitabile momento Ciao Darwin.

  • 23.29

    E, a sorpresa, arrivano Nadia Toffa e Pif. Per ricordarci che loro giovedì sera ci sono eccome. Per il finale di stagione. Ah.

  • 23.30

    Pubblicità

  • 23.35

    La puntata si chiude ricordando le date live di Cristina D’avene e con la Leone che ci incoraggia: “Tutti a pogare!”. Buonanotte, va.

Manca pochissimo all’ultima puntata stagionale de Le Iene. Se volete scoprire tutte le anticipazioni del caso, date un’occhiata al post qui di seguito, per il resto ci riaggirniamo alle 21.10 (circa) su Italia 1 ma anche qui su TvBlog. Commentiamo insieme?

Questa sera ultimo appuntamento con Le Iene. Alla conduzione, come ogni domenica, ritroveremo Geppi Cucciari, Miriam Leone e Fabio Volo. Qui di seguito, tutte le anticipazioni sulla puntata che vedremo a partire dalle 21.10 su Italia 1.

Le Iene, 1 maggio 2016: Servizi

Da diversi mesi nel napoletano è in corso un nuova guerra della camorra. I protagonisti sono ragazzi poco più che ventenni che si contendono le piazze di spaccio usando come manovalanza ragazzini ancora più giovani. Per imporre il proprio predominio in un quartiere, in sella a un motorino e armati di kalashnikov, i giovani camorristi sparano in aria terrorizzando i passanti. Il termine ormai ricorrente nei recenti fatti di cronaca per definire questa pratica è “stesa”. Tra una stesa e l’altra, spesso muore qualcuno, vittima di proiettili vaganti o di una banda avversa. La gente vive nel terrore. Cos’è cambiato rispetto al passato? Perché fanno così paura queste baby gang? Inchiesta di Giulio Golia che incontra prima gli abitanti di alcuni quartieri di Napoli e, in seguito, padre Alex Zanotelli, un prete di frontiera che da oltre 10 anni vive nel cuore del rione Sanità e che in prima persona ha visto l’evoluzione della camorra.

Perché si entra a far parte di una baby gang? Cosa spinge questi giovani a terrorizzare i quartieri di Napoli? La Iena intervista infine proprio i giovani membri di una “paranza”, ovvero di una baby gang, di Scampia.

Dopo l’intervista di settimana scorsa a Danilo Di Luca, autore della biografia shock “Bestie da vittoria”, le Iene tornano ad occuparsi di doping e ciclismo, incontrando, questa volta, l’ex campione Graziano Gasparre.

Nadia Toffa si occupa di un fenomeno che da qualche anno sta dilagando anche in Italia, l’Hikikomori. Si tratta di persone che, rifiutando la vita sociale, vivono in reclusione volontaria. Segregati nelle loro camere, molti giovani trascorrono mesi, o addirittura anni, senza uscire, senza frequentare gli amici, passando il proprio tempo in rete o davanti alla tv e interrompendo così ogni contatto con la vita reale al di fuori delle mura domestiche. Per approfondire questo disagio, l’inviata si reca in Giappone, dove per la prima volta è stato riscontrato il fenomeno. Qui oggi si contano circa 1.500.000 Hikikomori ed esistono alcuni centri specializzati che aiutano queste persone a reinserirsi nella società. In uno di questi istituti, l’inviata incontra un ragazzo che volontariamente ha trascorso 17 anni chiuso nella sua stanza, giocando ai video giochi e guardando la tv; ma anche chi ha già superato pienamente il proprio malessere e si offre di aiutare altri Hikikomori. La Iena intervista, inoltre, la dott.ssa Carla Ricci, antropologa e ricercatrice all’Università di Tokyo, la quale ha dedicato la sua vita a studiare questo problema sociale in crescita in molte parti del mondo.

Le Iene, 1 maggio 2016: second screen

La puntata andrà in onda questa sera alle 21.10 su Italia 1 ma sarà disponibile in diretta anche su VideoMediaset. I servizi del programma verranno postati sulla pagina Facebook dello show a pochi secondi dalla trasmissione. L’hashtag ufficiale per seguire la diretta è #leiene, mentre qui su TvBlog troverete come sempre il nostro consueto e dettagliatissimo live. Commentiamo insieme?

Ultime notizie su Le Iene

Le Iene è un programma di intrattenimento e di informazione che va in onda su Italia 1 dal 22 settembre 1997.

Tutto su Le Iene →