Non dirlo al mio capo, fiction Rai1: Vanessa Incontrada è la protagonista. Video intervista Blogo

L'attrice spagnola interpreta Lisa Marcelli, giovane donna che per trovare lavoro in uno studio di avvocati deve nascondere il fatto di essere mamma

Non dirlo al mio capo, la nuova serie di Rai1, racconta con i toni leggeri della commedia le difficoltà di una giovane mamma nel mondo del lavoro. A vestire i panni della protagonista, la 34enne Lisa Marcelli, è Vanessa Incontrada. L'attrice qualche anno fa denunciò pubblicamente di essere stata vittima del maschilismo di Zelig e di non aver ricevuto la solidarietà delle donne che lavoravano per il programma, che condusse per sei anni al fianco di Claudio Bisio ("L’ambiente è sempre stato maschile e maschilista. Ma la cosa più triste è che proprio delle donne ho un brutto ricordo. A parte tre o quattro di loro, non hanno mostrato alcuna solidarietà nei miei confronti quando sono diventata mamma"). Una vicenda simile a quella narrata nella serie prodotta dalla Lux Vide e che nel cast annovera anche Lino Guanciale, Chiara Francini e Giorgia Surina?

Blogo ha posto l'interrogativo direttamente all'attrice, la quale, davanti ad una calda tazza di tè, ha spiegato:


Lì soffrii perché quando ero incinta avrei voluto più vicine alcune donne che avevo conosciuto, sarei voluta essere più compresa. Ma non ci fu nessuna lite, rimasi semplicemente dispiaciuta. Ci sono state altre donne, come Paola Folli (la vocal coach, Ndr), che mi sono state molto vicine. Non ho mai detto 'tutte le donne sono così'. Poi i giornali scrivono un po' quello che vogliono...

Lisa, 34enne mamma di due figli e vedova, riesce a trovare lavoro come avvocato nello studio di Enrico Vinci (Lino Guanciale), ma per farlo è costretta a mentire e a presentarsi nei falsi panni di una single. È da questo snodo narrativo che si sviluppa la fiction, in onda dal 28 aprile 2016 ogni giovedì sera (per sei settimane), al posto di Don Matteo, storica serie Lux Vide-Rai che nel suo ultimo episodio ha lanciato - con abile crossover - proprio Non dirlo al mio capo:

Non avevo mai girato un crossover, non so dirti se sia servito o no. Don Matteo non lo seguo, però incontrare e abbracciare Terence - io sono cresciuta con i film suoi e di Bud Spencer - è stato tornare alla mia infanzia. Avendolo incontrato ho capito la forza e il successo di Don Matteo: lui è veramente un uomo con la pace nell'anima. Trasmette pace.

In apertura di post il video integrale dell'intervista a Vanessa Incontrada, con le dichiarazioni sulle difficoltà di recitare in una commedia e sul suo prossimo impegno televisivo dei Wind Music Awards 2016.

vanessa-incontrada-foto.jpg

  • shares
  • Mail