Beautiful a rischio chiusura per il calo di ascolti? La CBS rinnova la soap per altri due anni

La soap opera più famosa del mondo, dopo un calo di ascolti per qualche settimana, si è ripresa. E la CBS la rinnova per due anni.

Update 27 aprile

Dopo le voci di una possibile chiusura di Beautiful che si erano diffuse un mese fa, dopo un temporaneo calo di ascolti durato qualche settimana, il pericolo è rientrato definitivamente oggi, con l’annuncio della CBS di un rinnovo biennale della soap. Beautiful continua quindi ad essere una garanzia per il day-time della rete e la notizia non potrà che fare piacere ai fan sparsi per il mondo, italiani compresi.

Beautiful a rischio chiusura?

Domani Beautiful festeggia i 29 anni di messa in onda e, forse, comincia a dimostrare la sua età. La soap opera più conosciuta e amata dal pubblico di tutto il mondo, infatti, deve fare i conti con un calo di ascolti che fa preoccupare la CBS, pronta a correre ai ripari prima di dover cancellare un prodotto che tanto ha reso in tutti questi anni, come riporta TgCom24.

Secondo l’analisi dell’agenzia Nielsen, sarebbero 287 mila i telespettatori persi nelle ultime settimane, rispetto allo stesso periodo del 2015. Il calo è evidente soprattutto nella fascia più ambita, quella tra i 18 e i 49 anni. A non convincere più sarebbero le trame degli ultimi mesi, “in particolar modo la maternità surrogata della transgender Maya, che secondo gli analisti americani avrebbe allontanato parte degli spettatori”.

E in effetti, nelle ultime settimane, si è registrato un leggero calo di ascolti anche in Italia, dove la soap tendenzialmente si attesta sempre intorno ai 3 milioni di telespettatori: sarebbero proprio le puntate che più si concentrano sulla gravidanza di Maya quelle che registrano meno share, confermando quindi la tendenza statunitense.

A quanto pare, quindi, le nuove trame e – forse – anche la mancanza di personaggi che il pubblico ha amato nel corso degli anni, non piacciono agli amanti di Beautiful. Le trame, ormai, si concentrano sui giovani delle famiglie Forrester e Spencer, mentre personaggi storici come Brooke, ad esempio, hanno sempre meno spazio nelle vicende della casa di moda di Los Angeles.

La CBS – preoccupata per la fuga dei telespettatori – deve così correre ai ripari, cercando di riportare all’ovile quelli che si sono allontanati, si spera temporaneamente.

Il breve ritorno sulle scene di Kimberly Matula, la Hope Logan della soap rivista in due puntate appena andate in onda in America, potrebbe forse essere servito ad evitare l’emorragia di spettatori, e sarà per questo che la CBS punta su un nuovo ritorno dell’attrice nel cast, anche se non si sa quanto lungo possa essere. Basterà questo per salvare la soap, o Beautiful ha ormai fatto il suo tempo?

Ultime notizie su Soap

Tutto su Soap →