• Tv

TgCom24, Liguori e Giordano imbavagliati “contro” l’arbitro Rizzoli (video)

Mario Giordano e Paolo Liguori contro l’arbitraggio di Nicola Rizzoli: video da TgCom24.

Cosa ci fanno due importanti direttori imbavagliati in tv? E’ colpa del solito “governo ladro” o c’è la volontà di protestare verso qualcosa di veramente importante? Niente di tutto ciò. Oggi pomeriggio, lunedì 21 marzo, Paolo Liguori e Mario Giordano si sono presentati negli studi di TgCom24 con due stracci davanti alla bocca. Era in atto un collegamento con il direttore dei siti Corrieredellosport.it e Tuttosport.com Xavier Jacobelli quando i due hanno voluto contestare – senza parole – l’arbitraggio di Nicola Rizzoli durante la partita Torino-Juventus. Si parla di calcio, quindi.

“E’ difficile avere due direttori imbavagliati, non parlano”, sostiene con ironia il conduttore dello spazio in onda sull’all-news di Mediaset. Il direttore di TgCom24 e quello del Tg4 sono due appassionati tifosi. E soprattutto Liguori si era già espresso con durezza nei confronti dell’arbitro romagnolo designato per il derby della Mole. “Rizzoli miglior arbitro? Sì, ma non allo Juventus Stadium per questa partita. Io non ho prove, ma ho una sequenza importante di dati che dicono che quando sbaglia, quelle poche volte, lo fa in una direzione”, aveva detto nello studio di Tiki Taka.

Dichiarazioni, quelle, che avevano provocato dure reazioni. Il presidente dell’Aia Marcello Nicchi aveva mandato ai legali di “promuovere ogni più opportuna azione giudiziaria a tutela dell’immagine e della reputazione dell’intera categoria arbitrale e dei suoi singoli componenti nei confronti del giornalista Paolo Liguori per le affermazioni diffamatorie”. E pure l’arbitro Rizzoli aveva deciso di querelarlo.

Oggi il silenzio.

I Video di TvBlog