Dopofestival, seconda puntata

Resoconto e fotogallery della seconda puntata del Dopofestival con Nicola Savino, Max Giusti e la Gialappa’s Band.

  • 0.52

    Si parte decisamente in ritardo. In studio ci sono Patty Pravo e i Bluvertigo. Morgan è già stuzzicato dalla Gialappa’s Band: “Lo skateboard? Non lo uso sempre. La caduta dell’altro giorno era figa!”.

  • 0.54

    Marinella Venegoni chiede a Morgan se ha cantato male. Lui: “Non è la verità, non penso”. Ma la giornalista de La Stampa: “L’ha detto lui in radio”. Replica: “Avevo poca voce ma non ho detto di aver cantato male. Si aspetta qualsiasi defaillance per ingigantirla, la mia voce è così ed è imperfetta come l’arte”.

  • 0.57

    Imperdibili gli highlights della serata concentrata in due minuti e commentata dalla Gialappa’s Band. E Garko stava cadendo con i bambini al suo fianco… e trasforma Amazing in “Amessing”. La Michielin dice “figata” alla fine della sua esibizione e il trio apprezza.

  • 1.01

    Per Michele Monina de Il Fatto “i giovani che arrivano dai talent sono vecchi e i cantanti con più esperienza hanno osato di più. Valerio Scanu porta un bel brano di Fabrizio Moro, lo canta in modo tecnicamente perfetto, sembra che sta leggendo l’elenco del telefono ma non arriva nulla”.

  • 1.02

    Scanu replica: “La stonatura è oggettiva, l’emozione si può ricevere o meno, spero di aver emozionato altre persone”. Morgan lo difende: “E’ stato elegante nel canto”.

  • 1.04

    La Pravo: “E’ difficile concentrarsi dietro le quinte ma poi c’è il palco e non posso non ringraziare il pubblico” che le ha tributato una standing ovation. Savino va in tilt e non riesce a nominare correttamente Ermal Meta e Chiara Dello Iacovo: “A quest’ora dormo”, si giustifica con il trio che lo massacra.

  • 1.12

    Emanuela Castellini dei quotidiani del Nord chiede alla Pravo se è soddisfatta della performance. E la “diva” dice: “L’orchestra ha funzionato benissimo, ho interpretato e non cantato il brano come era nel disco”.

  • 1.14

    La Venegoni parla di interpretazione “più raccolta e attenta” rispetto al passato della Pravo: “Vedo una devozione verso la tua voce”. E lei: “Merito dell’amore che mi dà il pubblico”. Quando parla la “diva” tutti zitti, anche il trio… Nella serata del giovedì canterà una sua cover con Fred De Palma.

  • 1.16

    Cannavacciuolo, in qualità di “autore improvvisato”, entra in studio e massacra la schiena di Savino. La Gialappa’s apprezza. Anche Clementino chiede e ottiene uno schiaffo. C’è la pacca pure per Neffa…. dolorosissima!

  • 1.19

    Francesco Foderà di Metro dice che Neffa si è reinventato di nuovo. E lui: “Mi sa che ho fuso, il reggae era un tentativo”.

  • 1.22

    Dolcenera è a rischio eliminazione e lo scopre ora in diretta! “Ma davvero state dicendo? Il mondo è capovolto?”. Ci è o ci fa in questo momento? Il maestro Vittorio Cosma modifica l’arrangiamento del ritornello e parla di accostamenti del brano con You make me feel…

  • 1.28

    Dolcenera si scalda e nega un possibile plagio. Si inserisce nella conversazione anche Morgan: “Il vero plagio è nello stile”. Sembra di assistere a un talent show con Morgan e Dolcenera… ops.

  • 1.29

    E arriva il principe Francesco De Gregori (alias Max Giusti) che imbraccia la chitarra e canta i suoi pezzi, decisamente rivisitati, sfottendo Savino e lanciando il suo nuovo programma, il “Dopo-Dopofestival”: “Che bel programma di mer*a”. E i cantanti del Festival gli fanno tutti “cagare”. Gli è piaciuta solo la “faccia giovane” di Patty Pravo: “Se continui così tra 10 anni ti faranno partecipare a Sanremo Giovani”. Alla fine Elton John (imitato ieri) si impossessa di lui!

  • 1.35

    La Gialappa’s inferisce sul look di Francesca Michielin: “Diciamolo che è un pigiama!”. Lei sta al gioco e ci ride su: “Il pigiama è rock and roll!”.

  • 1.37

    Andrea Laffranchi sul Corriere della Sera parla della performance di Bosso: “Mi sono commosso, penso che sia stato difficile andare sul palco dopo”. E Alessio Bernabei dice: “Ho pensato alla vita e alla meditazione”. Sulla t-shirt aveva la faccia di Lara, una ragazza malata di leucemia che ha trovato il midollo compatibile grazie a una campagna partita sul web.

  • 1.39

    Elio è contento di come ha cantato? “No, questa zona verde per me è un fallimento rispetto all’obiettivo che ci eravamo posti”. La loro canzone è più difficile da suonare o da cantare? “Da ascoltare!”.

  • 1.42

    Esiste una radio che si chiama Radio Selfie.it! E Salvatore Ricci intervista Clementino sul suo brano: “E’ dedicato a chi ha avuto problemi di lavoro o di famiglia ed è lontano dalla sua terra d’origine”.

  • 1.45

    Gli Zero Assoluto vengono interpellati… ma alla fine nessuno chiede niente a loro. Monina sposta la discussione sulle Nuove Proposte: “Sono interessanti, le accoppiate però servivano a decapitare una parte dei Giovani e a favorirne altri, è una voce che serpeggia in sala stampa”. Elio: “Alzi la mano chi ha sentito questa voce!”. Ma la pubblicità spegne il dibattito.

  • 1.54

    Titoli di coda sull’esibizione di Annalisa che dice: “Sono contenta del pezzettino che ho visto, era l’unico bello, mi ha dato soddisfazione”. E la puntata finisce qui con gli Gnu Quartet sfumati dopo 3 secondi della loro esibizione. Molti non sono riusciti neanche a parlare ma il tempo è davvero tiranno…

Il DopoFestival torna stasera, mercoledì 10 febbraio, in terza serata su Rai1, con la seconda puntata, condotta da Nicola Savino e Max Giusti, con la partecipazione della Gialappa’s Band.

DopoFestival | Puntata 10 febbraio 2016 | Anticipazioni

Nicola Savino intervisterà i cantanti reduci dalla loro esibizione sul palco del Teatro Ariston. I Big che si esibiranno durante la seconda serata sono Annalisa Scarrone (Il diluvio universale), Alessio Bernabei (Noi siamo infinito), Clementino (Quando sono lontano), Dolcenera (Ora o mai più), Elio e le Storie Tese (Vincere l’odio), Francesca Michielin (Nessun grado di separazione), Neffa (Sogni e nostalgia), Patty Pravo (Cieli immensi), Valerio Scanu (Finalmente piove) e Zero Assoluto (Di me e di te). I cantanti verranno coinvolti anche in performance musicali.

Nicola Savino, infine, intervisterà anche giornalisti e critici.

La puntata sarà commentata dalla Gialappa’s Band mentre Max Giusti proporrà le sue imitazioni.

DopoFestival | Dove vederlo

La seconda puntata del DopoFestival andrà in onda questa notte, a partire dalle ore 0.30, su Rai1.

La puntata sarà visibile anche in streaming su Rai.tv.

Successivamente, la puntata sarà disponibile per intero sempre sul sito Rai.tv, nella sezione Rai Replay.

DopoFestival | Second screen

Il DopoFestival è presente sul web con il sito ufficiale della 66esima edizione del Festival di Sanremo.

Per quanto riguarda Facebook, invece, è disponibile la pagina ufficiale del Festival di Sanremo.

Il Festival di Sanremo 2016 è presente anche su Twitter con un account ufficiale:@sanremorai. Il DopoFestival si può commentare con i seguenti hashtag: ##Sanremo2016 e #DopoFestival.

Per quanto riguarda il liveblogging, invece, l’appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 00:30.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Festival di Sanremo

ll Festival di Sanremo, anche conosciuto come il festival della canzone italiana, è un evento musicale e di costume nato nel 1951, approdato in TV nel 1955.

Tutto su Festival di Sanremo →