Che Fuori Tempo Che Fa, puntata 6 febbraio 2016: tutti gli ospiti

Che Fuori Tempo Che Fa, la diretta della puntata del 6 febbraio 2016: ospiti Valerio Mastandrea, Giuseppe Battiston, Claudia Gerini, Gianni Togni, Roberto Giacobbo, Maurizio Ferrini, Gigi Marzullo e Nino Frassica.

  • 19.49

    Meno di mezz’ora all’appuntamento con Che Fuori Tempo Che Fa, condotto da Fabio Fazio e Massimo Gramellini nella tradizionale puntata del sabato.

  • 20.07

    Ultimi minuti di Blob, “varietà e metodo”. Riescono ad essere sempre dei geni.

  • 20.09

    Vale la pena ricordare l’appuntamento “InCantaTu” lanciato da Blob per Sanremo: trovate le info nello screen.

  • 20.11

    Cominciamo subito con le parole della settimana con Massimo Gramellini: la prima è “scaricabarile”. Gli americani prendono in giro gli italiani per la questione delle statue coperte in occasione della visita di Rouhani. Si sta ancora cercando ‘il colpevole’ della decisione, il capro espiatorio, già individuato nella responsabile del cerimoniale.

  • 20.13

    La seconda è “immaturo”, relativa alla sentenza sul capoufficio di Palermo che ha palpeggiato due dipendenti. “Cos’è la maturità in Italia?” chiede Gramellini. “Magari a 65 anni non ti ricordi nemmeno perché lo fai”. La domanda si fa palese: “quanto deve sostare una mano sul sedere di una donna?” Il giudice che ha steso le motivazioni della sentenza è una donna.

  • 20.14

    Terza parola, incontinente: il caso del professore di filosofia che è stato licenziato per ordine della Corte dei Conti per non aver dichiarato che aveva un carico pendente a livello penale. Per cosa? Aveva fatto pipì vicino ad un cespuglio, di notte, per il quale aveva pagato una multa. Gramellini si appella al Ministro dell’Istruzione perché risolva la questione, francamente assurda.

  • 20.17

    “Case” è la quarta parola: non si poteva che parlare delle case del Comune di Roma affittate a prezzi risibili, 10.43 euro in Piazza Navona. Perché è stata messa in luce solo ora?

  • 20.18

    La quinta parola è “san Leopoldo”, che è in tournée con Padre Pio. Frate benedettino, uomo schivo in vita.

  • 20.20

    La sesta parola è “coscienza”: occasione per parlare di Grillo, che ha dato libertà di coscienza ai pentastellati in merito alla stepchild adoption. Tentativo di salvare voti cattolici? Perdita di voti laici? Alla fine, secondo Gramellini, moriremo comunque democristiani.

  • 20.22

    Una contraddizione del ddl Cirinnà rischia di far saltare i voti, ma i tecnici della legge ci stanno mettendo mano. Un’altra parola è “caimano”: povero Silvio, commenta Gramellini, umiliato e abbandonato dagli affetti più cari, e con un partito che occupa a malapena due stanze a palazzo Grazioli.

  • 20.24

    Ultima parola: “Titanic”. La celeberrima questione se sulla zattera di Titanic ci sarebbe entrato anche Jack assieme a Rose. Kate Winslet ha confermato che lo spazio ci sarebbe stato, mentre il regista James Cameron ha continuato a promulgare la sua tesi. Un conduttore americano ha provato empiricamente a farlo… ma Cameron alla fine ha ammesso che il Jack di DiCaprio doveva morire. Punto. E pubblicità con l’elenco degli ospiti di stasera.

  • 20.30

    Il monologo di Fabio Fazio è su Carnevale: “ai miei tempi le femmine si vestivano da fate, i maschi da Zorro. Erano raduni. Poi c’è sempre l’amico che le pubblica su Facebook e ti sp*ttana per tutta la vita”. Ma il peggio, a suo dire, sono le feste di carnevale per adulti.

  • 20.34

    Ed ecco il primo ospite di questa sera: Nino Frassica. Andrà anche a Sanremo “ma non come cantante”. Anche lui parla del Carnevale. Certo che un “Don Matteo contro Mazinga” io lo vedrei…

  • 20.37

    Ed ecco i due ospiti attesissimi: Giuseppe Battiston e Valerio Mastandrea, in promozione per il film Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese.

  • 20.38

    A seguire, Roberto Giacobbo di Voyager.

  • 20.38

    Ma la standing ovation è per Gianni Togni, cantante di Luna nel 1980, e per Gigi Marzullo. Insomma, se non si fosse capito, il tema è la Luna… Ultima ospite dopo Fabio Volo, entra Claudia Gerini.

  • 20.41

    La faccia di Valerio Mastandrea. Il discorso verte sulle arti marziali, perché Claudia Gerini è cintura nera di taekwondo, arte marziale coreana.

  • 20.42

    E ovviamente non si poteva che tirare fuori la signora Lee, Maurizio Ferrini. “è pettinata come Ridge” commenta Fazio. Frassica dice che lui parla il coreano.

  • 20.45

    Primo spot della serata, lo spettacolo teatrale di Claudia Gerini (che verrà seguita in teatro dalla troupe di CTCF). L’attrice romana parla di ciò che vedremo in scena, scritto in base ad alcune figure che l’hanno ispirata.

  • 20.48

    Beh, citare Viaggi di nozze e farne vedere spezzoni è crudele. Per noi.

  • 20.49

    Battiston pure sarà in teatro. Mastandrea dice “è ignoranza, io Shakespeare non lo capisco. Ci ho provato una volta”. Applausi quando Fazio dice che Mastandrea è uno dei più grandi attori italiani, mentre Valerio si schernisce. “io non ci volevo arrivare a questa frase”.

  • 20.51

    Partendo dal discorso sul magnetismo del teatro, si passa alle forze magnetiche vere. Roberto Giacobbo dice che la gravità è pericolosa, perché non si distrae mai a differenza dell’essere umano.

  • 20.53

    Saltando di palo in frasca senza ragione e in funzione di nessuna logica, arriviamo alla domanda di Gigi Marzullo. “c’è più vita nel teatro o c’è più teatro nella vita?”. Un momento bellissimo.

  • 20.56

    Ultimo saluto a Claudia Gerini che scappa in teatro. Abbiamo anche l’occasione di vedere Fazio che imita Baudo (e la mano è effettivamente identica). Per noi pubblicità.

  • 20.59

    Il ricordo di uno sketch di Fabio Volo e Claudia Gerini “cinque scene, a letto” commenta Volo, che ammette di essersela giocata in giro per Brescia. E continuiamo a parlare di teatro.

  • 21.01

    Nel frattempo scopriamo che Marzullo si appunta “i pizzini” con le domande. Gramellini invece di fare il dattilografo, dice che si perde.

  • 21.02

    Giacobbo ci racconta che la Luna è nata per sbaglio, per un incidente: un frontale tra Terra e Luna. E la constatazione amichevole no? Mastandrea dice che a lui viene l’ansia perché se non ci fosse stata questa collisione i giorni potrebbero essere più corti. “Mancherebbe il lunedì”.

  • 21.05

    Se non ci fosse stata la Luna non avremmo avuto nemmeno la canzone di Gianni Togni: Fazio ci annuncia che hanno recuperato il video originale del 1980.

  • 21.06

    Throwback Fazio. Luna di Gianni Togni: tutti in coro!

  • 21.08

    Stamani c’è stato l’allineamento di quattro pianeti. “Io penso a cose personali” commenta Mastandrea. E intanto Fazio chiede che venga passata anche Giulia, altro pezzo celebre di Togni (poi remixato nei primi Duemila, se ve lo ricordate).

  • 21.11

    Secondo la signora Lee invece degli americani, sulla Luna ci sono andati i nordcoreani.

  • 21.14

    Passiamo alla parte promozionale di Perfetti Sconosciuti, il film con protagonisti Mastandrea e Battiston, ambientato durante un’eclissi di luna. Fabio Volo si fa spiegare la trama, incentrata sulla cena di alcuni amici che all’improvviso decidono di rendere pubblici i messaggi sul cellulare, in una specie di gioco al massacro.

  • 21.17

    “Le cose che finiscono per colpa del cellulare erano destinate a finire” commenta Mastandrea. “Quattro settimane a girare attorno a un tavolo con degli gnocchi davanti. Non li posso più vedere”. Battiston comunque è meraviglioso e assieme a Mastandrea è assolutamente stupendo. Viene mostrata una clip del film.

  • 21.20

    Siparietto Battiston-Mastandrea prendono in giro Fabio Volo e il suo libro. “È sempre lo stesso. Io ogni volta che vengo qua leggo qualche paginetta, ma solo quando vengo qua”

  • 21.21

    Intanto abbiamo recuperato Claudia Gerini che è arrivata in teatro, e commenta la trama del film. Un giretto dietro le quinte poi la Gerini va a cambiarsi.

  • 21.26

    Nuova clip del film. Poi su Guarda che luna di Buscaglione, richiesta appositamente da Fazio a Duccio Forzano, si va in pubblicità.

  • 21.30

    Entriamo in teatro con Claudia Gerini (che accenna Luna di Gianni Togni per scaldarsi la voce). “M*rda, si dice m*rda” dice l’attrice prima di salutare. Momenti di incertezza perché Fazio non sa se continuare a seguire la Gerini o occuparsi degli ospiti in studio.

  • 21.35

    Tocca al Rischiatutto con i casting di Frassica e il solito concorrente.

  • 21.36

    Fazio sfodera Giacobbo come concorrente. “Parente di Sandro Giacobbe?” commenta Frassica. E vai con le materie: lingue straniere, linguine al pesto, maiale immaginato, alpi, laghi, venti, trenta, nebbia in val padana… e vero/falso.

  • 21.40

    Gianni Togni scrive ogni giorno di musica, ha fatto anche musical (in Italia e in Svezia) come Poveri ma belli (con la regia di Massimo Ranieri), e ora ne sta preparando un altro, legato ad un romanzo e a un disco.

  • 21.41

    Io tutta la somiglianza tra Danton e Battiston non la vedo. “Ciccio può diventare qualsiasi cosa”.

  • 21.42

    Le domande di Marzullo a Mastandrea. “Ripeti npo’…” Mastandrea argomenta: “Per poi conoscerci insieme”. Alla fine Mastandrea e Marzullo concordano…

  • 21.43

    …. e si abbracciano. La domanda successiva è a Battiston: “nella vita vince chi fa gol o chi non ne prende?” Battiston risponde “Ma non è semplice!”

  • 21.45

    L’ultima parola di Gramellini: “segreto”. L’aneddoto della signora in treno che parla di *cagotto*, eddai Gramellini, risparmiacelo…

  • 21.49

    Sketch Frassica-Ferrini per insegnare l’italiano alla signora Lee.

  • 21.49

    Il finale è affidato a Giuseppe Battiston che recita il canto notturno di un pastore errante di Leopardi (interrotto in continuazione, anche dallo stesso Mastandrea “io c’ho ‘n’aneddoto sul pastore erante..”). Finisce qui sulle note di Blue Moon cantata da Billie Holiday: appuntamento a domani sera.

Che fuori tempo che fa, il talk di Fabio Fazio in coppia con il giornalista Massimo Gramellini, torna questa sera sabato 6 febbraio 2016 in diretta dalle 20.10 su Rai3 e su Tvblog. Il programma riconferma la formula del “tavolone” attorno al quale raccogliere ospiti che parleranno di cultura e attualità.

Che fuori tempo che fa | Puntata 6 febbraio 2016 | Ospiti

Ospiti di questa sera a Che fuori tempo che fa gli attori Giuseppe Battiston e Valerio Mastandrea, tra i protagonisti del film Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese insieme a Marco Giallini, Edoardo Leo, Kasia Smutniak, Anna Foglietta e Alba Rohrwacher.

A loro si aggiungono in diretta l’attrice Claudia Gerini, Gianni Togni e il conduttore di Voyager Roberto Giacobbo, assieme a Gigi Marzullo ormai ospite fisso. A tenere alta la quota della comicità, come sempre, gli interventi surreali di Nino Frassica e quelli “politicizzati” di Maurizio Ferrini.

Che fuori tempo che fa | Come vederlo in tv e streaming

Che fuori tempo che fa è l’appuntamento del sabato sera di Rai3, in onda a partire dalle 20.10 circa. È possibile seguirlo in diretta e in live streaming web sul portale Rai.Tv, che pubblica anche le puntate integrali, le clip e i materiali di approfondimento on demand . La puntata è visibile anche grazie al servizio Rai Replay per i 7 giorni successivi alla messa in onda.

Che fuori tempo che fa | Second Screen

Per commentare in diretta Che fuori tempo che fa vi consigliamo, ovviamente, il liveblogging di Blogo, dalle 20.10 su TvBlog.

Che Fuori Tempo Che Fa è sui social network attraverso i profili di Che tempo che fa, ossia la pagina ufficiale Facebook. L’account Twitter è @chetempochefa, l’hashtag ufficiale per commentare è #chefuoritempochefa.


I Video di TvBlog

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →