Che Tempo Che Fa, puntata 17 gennaio 2016: tutte le interviste

Che tempo che fa, diretta della puntata di questa sera, domenica 17 gennaio.

Che Tempo Che Fa | 17 gennaio 2016 | Diretta della puntata

  • 20.10

    Si comincia puntualissimi con Eugenio Scalfari.

  • 20.16

    Scalfari: “Lati positivi della mia età? Io sono nato vecchio. Sono figlio unico e tentavo di essere il centro per paura che i miei si dividessero. Il triangolo si capovolse, io ero al vertice e loro sotto, ero io il padre. Un sentimento paternale mi ha accompagnato tutta la vita”.

  • 20.19

    Fazio: “Ha mai pianto di felicità?”, Scalfari: “No. Ho avuto una vita complicata, sono 92 anni, ma anche fortunata. Una volta mi licenziarono da una Banca ed ero triste, un mio amico mi disse ‘Da ogni incidente ti viene fuori una cosa molto migliore di quello che eri prima’.

  • 20.20

    Sul primo numero di Repubblica: “Avevamo fatto 50 numeri zero, questo era il primo vero che andava in edicola. Ero tranquillo, tirammo 350mila copie e andò esaurito. Poi pian piano diminuirono e arrivarono a 70mila e si fermarono per due anni. Quel giorno fu un giorno come un altro”.

  • 20.24

    Scalfari sul nuovo direttore Mario Calabresi: “Si trova in un ambiente diverso rispetto a La Stampa. Si deve acclimatare. Mi ha chiesto di restare per la rubrica domenicale e mi disse per convincermi ‘Io entro in un’atmosfera che è quella di Repubblica e ne devo respirare l’atmosfera. Se tu continui a scrivere la tua rubrica settimanale quella è buona parte dell’atmosfera’.

  • 20.34

    Fazio si collega con i camerini dove Lucianina è con Skin e gli Skunk Anansie. Fazio: “Skin sei lì ancora per molto o vieni”, Luciana: “Stai qui oppure vai lì”, Skin: “Oppure vai lì”.

  • 20.35

    Presentazione di Filippa ed ecco la performance dei Skunk Anansie sulle note di Death to the Lovers.

  • 20.40

    Skin parla del significato del brano: “Canzone personalissima. Il 2015 è iniziato in modo forte, non positivo. Ma il resto è andato benissimo. Non parla di suicidio, c’è un’area scura, ma non è assolutamente il suicidio. Volevo parlare del fare rock anche in questi casi. Attraverso questo periodo abbiamo avuto musica elettronica e ora vogliono di nuovo chi suoni la chiatarra”.

  • 20.42

    Fazio le ricorda di quando la ospitava a Quelli che il calcio e lei scherza: “Prima di diventare hipster”. Poi il discorso sul suo italiano: “Mi piace l’italiano, molto melodica. Difficile in questa situazione per me”. Sulla popolarità da tv: “Ora tutti i ragazzi mi chiamano Skin. pensavano fossi dura e invece sono un micetto”.

  • 20.45

    Fazio spiega che l’avevano mandata a Imperia affinché imparasse l’italiano e le consigliarono di non andare in giro. Skin: “Andavo in spiaggia, portavo il mio cagnolino, parlavo con queste donne che al mattino facevano il bagno e l’acqua era ghiacciata. In Inghilterra non sarebbe mai successo”.

  • 20.48

    Fazio le mostra l’imitazione di Lucia Ocone e Skin appare divertita. Si parla poi del tour: “Suoneremo anche a Roma, in altri Festival, a Pistoia. Continuare a fare tv? Certo, è stato divertente”.

  • 20.50

    L’omaggio a David Bowie con Space Oddity: “Eravamo amici, ho sentito molto la sua morte. E’ una dedica che faccio a lui”.

  • 21.00

    Arrivano Carlo Verdone e Antonio Albanese. Verdone racconta di quando stava cercando foto della Lapponia per un viaggio con la figlia e gli è apparsa la foto di Albanese con in mano un pesce enorme appena pescato.

  • 21.05

    I due attori raccontano un po’ la trama di L’abbiamo fatta grossa: Albanese nel film è un mediocre attore teatrale che non riesce a memorizzare le battute.

  • 21.08

    Verdone e Albanese raccontano di essersi divertiti molto insieme. Come quella volta che Verdone ha voluto guidare e se la sono vista brutta. Verdone: “Avevo le scarpe molto larghe e si incastravano tra acceleratore e freno. Stavo distruggendo l’ambulanza”.

  • 21.18

    Tanti complimenti reciproci tra i due attori. Verdone: “Se il film andrà bene penso che la coppia possa continuare”. Albanese puntualizza: “Al cinema”.

  • 21.22

    Albanese confessa di dilettarsi ai fornelli e di odiare i cuochi. Verdone racconta invece di quando insieme ad altri amici si dilettava a giudicare i piatti di Ugo Tognazzi: “Ci cucinò ovaie di pernice”. Noi ci lamentammo e ci allontanammo dal tavolo, Chiedemmo di mangiare cose normali e così ci sembrò che ci stesse servendo delle cotolette. In realtà erano cotolette di una balena arenata in Norvegia. Andammo tutti in bagno a vomitare”.

  • 21.26

    Entra la Littizzetto che si sistema il vestito sul decollété.

  • 21.33

    Littizzetto scherza su Skin: “Zero tempo perso dal parrucchiere, tutto il tempo lo impiega per lavarsi i denti”. Su Scalfari: “Sembra sempre più San Pietro. Pensavo entrasse Brignano col caffè”.

  • 21.38

    Littizzetto: “La sai la storia della camicia di Chapo, narcotrafficante messicano. ha incontrato Sean Penn per chiedere se potevano fare un film. La cosa pazzesca è che l’azienda della camicia ha usato quella foto per fare la pubblicità. Non so se gli hanno chiesto il permesso, magari lui gli fa il vestito di mogano direttamente. Al modello sta meglio. Ma Fazio come starebbe con la camicia di Chapo?”.

  • 21.40

    Littizzetto: “bbiamo rischiato incidente diplomatico. Baudo ha cercato di baciare a Ballarò una donna musulmana. Lui era abituato a Benigni, a me. Ma Pippo non sa che nel Corano c’è scritto che possono essere baciate solo dal marito. Mica da un presentatore siciliano!? Ma perché poi Pippo Baudo a Ballarò? Allora Pupo all’Onu? Comunque Baudo bacia tutti, stia tranquilla la ragazza musulmana. Ho una proposta: tutte le volte in cui si chiama Pippo in trasmissione devono scritturare una signora. Così quando Pippo parte sia disposta a farsi baciare”.

  • 21.45

    Su Sanremo: “Hanno chiamato Garko. E’ di Settimo Torinese. Si chiama Dario Alighiero, sembra nome di un mobilificio o ferramenta. Ma cosa fa a Sanremo? Lo vediamo sempre che recita nelle fiction e a volte fa vedere anche qualche cosina. A Sanremo mica può tirarsi giù le mutande? Può fare come Belen e scende con una spaccata. Ha detto che non fa il valletto e farà il co-conduttore. Garko guarda che Conti appartiene alla stirpe dei Pippi Baudi, non ti mollano niente”

  • 21.50

    Poi arriva alla singolare proposta di legge di Pippo Civati: “Una legge che chiede abbassamento dell’IVA sui Tampax. Lui chiede venga abbassata l’IVA al 4%. Però mi sembrava che ci fossero istanze più potenti. Renzi se vuole fare il furbo tira fuori una legge con 80euro di tampax gratuiti anche agli uomini. Volevo dire ‘Già che ci sei chiedi pure abbassamento IVA sui pannolini. E segnati da ultimo: al nome del tuo partito metti un punto interrogativo. Quando sentono le tue proposte dicono ‘Possibile?’ “.

  • 21.53

    Puntata finita.

Che Tempo Che Fa | 17 gennaio 2016 | Anticipazioni puntata

Questa sera, a partire dalle ore 20.10 su Rai 3, andrà in onda il consueto appuntamento domenicale con Che Tempo Che Fa, il talk show condotto da Fabio Fazio. Seguiremo qui su TvBlog, come sempre, il programma in diretta riportandovi le dichiarazioni degli ospiti intervistati.

Che Tempo Che Fa | 17 gennaio 2016 | Ospiti della puntata

Si inizia con Eugenio Scalfari, ancora editorialista de “La Repubblica“, di cui nel 1976 è stato il fondatore e direttore. Il primo numero del quotidiano arrivò in edicola esattamente quarant’anni fa, il 14 gennaio, e nello stesso giorno, dopo quattro decenni, è avvenuto anche il cambio di timone alla direzione del giornale con il passaggio di consegne dal secondo direttore, Ezio Mauro, a Mario Calabresi.

Saranno poi ospiti gli attori Carlo Verdone e Antonio Albanese, al cinema dal 28 gennaio con “L’abbiamo fatta grossa“, dal 28 gennaio nelle sale e di cui Verdone è co-sceneggiatore e regista. Si tratta della prima volta insieme sul set per i due attori comici.

Infine, ospite musicali della puntata sarà la rock bandSkunk Anansie che, il 15 gennaio, ha pubblicato il sesto album di inediti “Anarchytecture” da cui è estratto il secondo singolo “Death to the Lovers“, che eseguiranno dal vivo con la potente voce della front-woman Skin, uno dei giudici della nona edizione di X Factor.‎

che-tempo-che-fa-ospiti.jpg

Come sempre gli ospiti saranno introdotti da Filippa Lagerback mentre Luciana Littizzetto, in chiusura di puntata, commenterà a modo suo le principali notizie della settimana.

Che Tempo Che Fa | Come seguirlo in tv e in streaming

Che Tempo Che Fa è l’appuntamento dell’access prime time e della prima serata della domenica sera di Rai 3, in onda dalle 20.10 alle 21.45 circa. E’ possibile seguirlo in diretta e in live streaming web sul portale Rai.Tv. La puntata di Che Tempo Che Fa è visibile anche grazie al servizio Rai Replay per i 7 giorni successivi alla messa in onda.

Che Fuori Tempo Che Fa | Second screen

Per commentare in diretta Che Tempo Che Fa vi consigliamo, ovviamente, il liveblogging di Blogo, dalle 20.10 su TvBlog. A parte questo, CTCF è sui social network con una pagina ufficiale di Che Tempo Che Fa su Facebook e un account Twitter, @chetempochefa. L’hashtag ufficiale è #chetempochefa.


I Video di TvBlog

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →