Che fuori tempo che fa, puntata del 9 gennaio: Maurizio Ferrini imita la conduttrice nord-coreana, Capodanno festeggiato in ritardo

Riassunto e fotogallery della prima puntata del 2016 del talk show del sabato sera di Rai3 con Fazio e Gramellini: ecco le dichiarazioni di tutti gli ospiti.

  • 20.10

    Al via la prima puntata del 2016. Massimo Gramellini sceglie come prima parola “re magi”. E ironizza sul pranzo di alcuni politici a Milano con i senzatetto.

  • 20.12

    Per “par condicio” nel mirino anche Renzi dopo la foto di Chi in pantaloncini sulle nevi: “Ha fatto nevicare… e non è freddoloso nonostante sia in mezzo alle correnti”. Battutona!

  • 20.14

    Si parla anche di “bombe” dopo le minacce in arrivo dalla Nord Corea. Fazio non smette di ridere per la signora che ha dato l’annuncio dell’esperimento nucleare in tv…

  • 20.15

    Si passa a “giungla” vista la lotta a Roma contro il guano di storni, gabbiani e tanti altri uccelli. Fazio: “Siccome hanno spostato Alberto Angela dal sabato al lunedì ci pensa Gramellini”.

  • 20.17

    La parola successiva è “Quarto”: “Lo psicodramma grillino finirà con le dimissioni della sindaco. La purezza non esiste. I partiti deboli vengono inflitrati più facilmente dalla camorra, perfino i Cinque Stelle”.

  • 20.19

    Nel mirino di Gramellini le “archistar”: “Prima di progettare un’opera non possono pensare che è per gli esseri umani?”.

  • 20.21

    “Unioni civili”: “Ovunque sono riconosciute, in altri Paesi anche i matrimoni omosessuali, in Italia non c’è nulla. Vorrei sapere dagli alfanoidi in cosa gli italiani sono diversi dagli altri popoli? C’entra la vicinanza del Vaticano?”.

  • 20.22

    Riferimento anche alle aggressioni subìte da decine di donne tedesche a Colonia, alcune delle quali sfociate in tentativi di stupro: “Questi fatti hanno avuto una controspinta rispetto ai rifugiati rispetto all’impatto che ebbe la foto del piccolo Aylan. La parità uomo-donna almeno in Europa non si può più discutere mentre per molti che arrivano qui, che hanno una cultura tribale e patriarcale, non è così”.

  • 20.24

    Ultima parola Charlie Hebdo dopo che l’ultima copertina della rivista ha fatto arrabbiare cristiani e islamici: “Come direbbe Woody Allen il vignettista non ce l’aveva con Dio. Più con il suo fan club”.

  • 20.31

    Monologo introduttivo di Fazio: “Per un mese sbaglieremo a scrivere l’anno nuovo e continueremo a chiamarlo 2015. Al rientro dalle vacanze il 6 gennaio negozi chiusi e il dramma dei drammi: il frigo vuoto… o peggio. C’è un solo tristissimo mezzo limone avvolto nella stagnola, un fetido spicchio d’aglio, un uovo scaduto, un rimasuglio di parmigiano ammuffito. Le vacanze ormai sono finite. Ma ormai si fotografa tutto per i social. Prima le foto delle vacanze si mostravano solo agli amici, ora sono un trofeo per far invidia ai colleghi e ai parenti”. Fino alla riflessione amara: “Condividiamo molto la nostra vita senza viverla”.

  • 20.32

    Ed ecco i buoni propositi del conduttore per il 2016: “Fumare la pipa come Maigret, lavorare meno, chiamare gli oggetti e le persone con il loro nome, bere più acqua perché sgonfia, non prendere l’ascensore, non arrabbiarmi subito e contare fino a 10, non perdere la pazienza con Lucianina quando mi attaccherà il chewing-gum tra i miei fogli domani sera”.

  • 20.34

    Arriva Nino Frassica, Fazio si complimenta con lui e Terence Hill per gli ottimi ascolti di Don Matteo 10. E lui rivela: “Ero venuto gli altri sabato ma ho trovato chiuso”. E ha regalato a Fazio un’agenda del 2009 pure scritta!

  • 20.35

    Frassica, invece, ha ricevuto una grattamaglia (vedi foto). Esordio come sempre irresistibile.

  • 20.40

    Fazio non resiste e riprende l’argomento dell’annunciatrice della tv nord-coreana che “in modo molto professionale” ha aggiornato sugli esperimenti nucleari. E si collega con lei… o meglio con Maurizio Ferrini che torna a impersonare una donna, il cavallo di battaglia del suo curriculum.

  • 20.42

    Innerhofer pensa di andare lì nei prossimi giorni per una gara dei Campionati del mondo di sci ma Fazio lo corregge: “E’ la Corea del Sud, immagino”. E lo prende in giro: “E’ una svista, ultimamente lui non vede ciò che ha attorno”. Marzullo, intanto, “intervista” la collega nord-coreana… che legge la risposta di una domanda che in teoria non poteva conoscere. Frassica: “Meno male che c’erano i sottotitoli”. Grandi risate!

  • 20.46

    Innerhofer ha inforcato un paletto e lo ha trascinato con sé fino al traguardo in una recente gara. Per chi non lo avesse visto viene riproposta la discesa con la telecronaca originale. Alla fine lui è comunque arrivato 4° per soli 7 centesimi.

  • 20.49

    In studio riecco il casco e il paletto per simulare quello che è accaduto. Innerhofer: “Sembravo Stuart dei Minions”.

  • 20.50

    E la foto postata su Instagram da Innerhofer subito dopo l’incidente con un livido pauroso parla da sé… Salemme ironizza: “Devi prendere i rischi, non i pali”.

  • 20.52

    Ma il vero “scoop” è che Marzullo ha fatto il medico. Intanto regge il palo. E le battute si sprecano…

  • 20.56

    Prima della pubblicità ci scappa la gag sul Capodanno: “A Rai1 lo hanno anticipato perché sono avanti, noi facciamo ora il countdown”, dice Fazio. Ed è “buon 2016” decisamente in ritardo tra jingle e festoni ad hoc!

  • 21.02

    Viene riproposta la vittoria a Miss Italia 2008 di Miriam Leone. Fabio Volo: “Mi sono commosso perché anch’io ho iniziato così la mia carriera”. Frassica le chiede: “Il seguito di 1992 sarà 1992-2 e quello di Non uccidere sarà Non commettere atti impuri, è vero?”.

  • 21.07

    Fabio Volo è tornato a New York, “scopiazzando” però scene e location di altri film. Ma c’è anche un collage di foto con la sua vacanza… a Little Italy… e una sagoma di Papa Francesco.

  • 21.11

    Vincenzo Salemme avrebbe detto in passato una frase legata al sogno. Inevitabile l’accostamento di Fazio a Marzullo ma il comico campano prende le distanze da quella espressione: “Non so neanche cosa vuol dire”. E il “sogno” diventa “bisogno” per Frassica.

  • 21.12

    La signora nord-coreana si è addolcita: ha perso la testa per Innerhofer. Appena viene nominato Salemme si arrabbia. A Frassica dà 8 “che vuol dire 3”.

  • 21.14

    Il 21 gennaio esce il film di Salemme-D’Aquino “Se mi lasci non vale” ma Tosca non riesce a spiegare la sinossi. Vincenzo la prende simpaticamente in giro: “Così non lo andrà a vedere nessuno il film”. Ed è lui ad anticipare la trama… tra interruzioni e battute di ogni tipo. Per fortuna (della telepromozione) arriva il trailer.

  • 21.20

    E’ la signora Lee a lanciare la pubblicità. E in omaggio alla D’Aquino canta la Tosca di Amore disperato!

  • 21.25

    Miriam Leone, in attesa di parlare di Non uccidere, continua a inserirsi in tutte le conversazioni come se fosse la co-conduttrice (ruolo che conosce bene) e non l’ospite…

  • 21.30

    Frassica dà un voto tra il 7 e il 10 alla sceneggiatura del film con Salemme, 8 “che vale 9” alla recitazione, 10 “che vale 8” alla regia e 10 all’interpretazione: “Alla fine il film complessivamente vale 9,99”. Fazio: “Ma tu il film l’hai visto?”. Frassica: “No”. Gag ormai usurata.

  • 21.31

    Dulcis in fundo la Leone può parlare della fiction Non uccidere, che torna stasera con la settima puntata nella nuova collocazione del sabato sera. Riuscirà a fare meglio di quanto otteneva (un milioncino scarso di spettatori) il venerdì sera? L’attrice “bacchetta” Volo per non aver seguito i primi 6 episodi.

  • 21.35

    Fazio prova a presentare la scena della clip, Volo se ne esce con la battuta “vediamo la mamma orizzontale? ehm… la scena orizzontale?”. La Leone non sembra prenderla bene: “Non ti permettere? La mamma è Monica Guerritore, eh”. Ma lo scrittore persevera dopo l’rvm.

  • 21.36

    Volo e la Leone hanno girato un film insieme da oltre un anno che, però, continua a non uscire. E lo scrittore ironizza: “Se aspettiamo un altro po’ lei sarà la più famosa del cast”. E non si ricorda neanche il titolo esatto del film.

  • 21.38

    Frassica ritrova il solito concorrente di Rischiatutto che ha una “mezza fidanzata”. Frassica: “L’ha tagliata?”. Il secondo concorrente è Salemme. Frassica: “Sesso? Tiro a indovinare. Sport? Calcio e cavallo? Caciocavallo… Malattie contagiose? Gravidanze sospette?”.

  • 21.40

    E come sempre si vira sul “vero o falso”. Ma è Frassica a rispondere alle domande e a storpiare volutamente i proverbi. E’ lui il vincitore del quiz. Risate incontrollabili tra il pubblico.

  • 21.45

    L'”ultima parola” di Gramellini è “Checco Zalone” dopo gli incassi record per il film “Quo vado?”: “Smonta un’illusione comoda e rassicurante, che la casta è molto più numerosa e comprende tutta l’Italia dei piccoli e grandi privilegiati”. E cita i 9 custodi di un museo romano che ogni giorno si presentavano in ritardo, uscivano dall’ufficio, andavano a fare la spesa o a giocare nei centri scommesse. C’è poi il ragazzo di Taranto che spedisce un sms con bestemmia al Capodanno di Rai1 e se la prende con la tv di Stato per aver mandato in onda il messaggio. Ci sono, poi, i dirigenti di un ente abolito da tempo che hanno incassato premi di produzione. O quelli che in visita in Arabia Saudita al fianco di Renzi si sono contesi i Rolex in regalo. Gramellini suggerisce a Checco di chiamare “Quo evado?” il prossimo film alludendo ai tanti evasori citati da Mattarella nel discorso di fine 2015.

  • 21.48

    E la puntata finisce qui con la signora Lee che fa già il countdown in coreano per il Capodanno 2017. Domenica riprende anche Che tempo che fa.

Che fuori tempo che fa torna su Rai3 questa sera, sabato 9 gennaio 2016, con Fabio Fazio e Massimo Gramellini. Gli ospiti sono seduti tutti insieme al tavolo, insieme al conduttore e al giornalista, per un dibattito tra temi d’attualità e spunti ‘estemporanei’.

Che fuori tempo che fa, ospiti del 9 gennaio 2016

In studio Christof Innerhofer (uno dei maggiori sciatori italiani, titolare di 2 medaglie olimpiche, 3 medaglie mondiali e 6 vittorie in Coppa del Mondo, il 29 dicembre, durante una gara di discesa libera valida proprio per la Coppa del Mondo è stato protagonista di un’incredibile impresa e cioè inforcare un paletto e trascinarlo con sé per tutta la gara, arrivando comunque quarto a soli 7 centesimi dal terzo classificato), Vincenzo Salemme (impegnato nella tournée teatrale della sua commedia Sogni e bisogni, incubi e risvegli, dal 21 gennaio è nelle sale cinematografiche con Se mi lasci non vale di cui è co-sceneggiatore, regista e protagonista insieme a Tosca D’Aquino); Miriam Leone (protagonista della fiction Non uccidere, in onda subito dopo, alle 21.45) e, ancora, Gigi Marzullo (giornalista e storico conduttore dei programmi notturni di Rai1, nel ruolo di critico cinematografico). Il controcanto comico della serata è affidato a Fabio Volo, Nino Frassica e Maurizio Ferrini.

Che fuori tempo che fa: come seguirlo in tv e in streaming

Che fuori tempo che fa va in onda ogni sabato sera su Rai3, a cavallo tra l’access prime time e l’inizio della prima serata, in onda dalle 20.10 alle 21.40 circa. E’ possibile seguirlo in diretta e in live streaming web sul portale Rai.Tv, che pubblica poi le puntate integrali, le clip e i materiali di approfondimento on demand sulla pagina dedicata del portale Rai.tv. La puntata è visibile anche grazie al servizio Rai Replay per i 7 giorni successivi alla messa in onda.

Che fuori tempo che fa: second screen

Che fuori tempo che fa si può seguire anche sul web grazie alla pagina ufficiale, l’account Twitter @chetempochefa e l’hashtag ufficiale #chefuoritempochefa. Blogo seguirà la puntata in diretta con il consueto liveblogging.


I Video di TvBlog

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →