Z Nation, la seconda stagione su Axn Sci-Fi: nel caos gli zombie evolvono

Su Axn Sci-Fi (canale 134 di Sky) la seconda stagione di Z Nation. I protagonisti sono alla ricerca di Murphy, mentre devono affrontare zombie differenti

Gli zombie non sono tutti uguali, in Z Nation: la seconda stagione della serie tv, in onda da questa sera alle 21:00 su Axn Sci-Fi (canale 134 di Sky), mostra infatti al pubblico come gli zombie possano essere diversi tra di loro per alcuni motivi.

-Attenzione: spoiler-
La seconda stagione parte dopo l'esplosione nucleare del finale della prima stagione, che ha creato una nuova specie di zombie, i "Blaster": i protagonisti, devono così affrontare anche queste creature, mentre devono cercare anche Murphy (Keith Allan), di cui si sono perse le tracce.

Z Nation

Il gruppo si è diviso, ma presto Roberta (Kellita Smith), Mack (Michael Welch), Addy (Anastasia Baranova), Doc (Russell Hodgkinson), Cassandra (Pisay Pao) e Tommy "10K" (Nat Zang) dovranno ricompattarsi per poter affrontare altre minacce, causate anche da altri essere umani.

I protagonisti, infatti, sono alle prese con il cacciatore di taglie Javier Vasquez (Matt Cedeño), uomo misterioso, molto duro ma esperto nel riuscire a capire dove si nascondano le persone. Inoltre, la squadra di sopravvissuto avrà a che fare con l'elegante leader di un cartello della droga superstite Escorpion (Emilio Rivera), le cui motivazioni sono ambigue. Simon (DJ Qualls), il "Cittadino Z", invece, non riesce più a comunicare con gli altri, e dovrà trovare dei modi per riuscire ad essere utile al resto del gruppo.

Non mancheranno i colpi di scena, con alcuni personaggi del cast fisso che usciranno di scena. Il tutto, con zombie affamati da uccidere e la ricerca di una medicina che possa fermare l'epidemia zombie, che diventa per il gruppo una vera e propria missione.

La seconda stagione di Z Nation conferma l'abilità dello show nel raccontare un mondo post-apocalittico con un linguaggio giovane, fresco, ma non sempre attento alle banalità. Il telefilm rappresenta gli zombie con scene che portano i protagonisti in situazioni ad alto rischio, ma che fanno anche sorgere qualche dubbio tra il pubblico sulle loro scelte. Il pubblico si diverte, quindi, a seguire le loro vicissitudini, ridendo di alcune loro decisioni e delle conseguenze delle loro azioni. Z Nation è una serie tv che non vuole insegnare niente, ma vuole mostrare un mondo alle prese con gli zombie che sia spaventoso ma anche motivo di risate e distrazione, per permettere al pubblico di non avere una copia di The Walking Dead, ma una sua versione narrativamente più caotica.

  • shares
  • Mail