La Fattoria 4: cede anche Elenoire Casalegno

casalegno fattoriaNella vita solo i cretini non cambiano idea o diciamo che anche il cachet fa la differenza? Elenoire Casalegno, 2009, sarà a La Fattoria 4 (Canale 5). Peccato che nel 2005, quando ancora conduceva un programma, Robin Hood (RaiDue), rilasciasse queste dichiarazioni a Libero Magazine:

"Un reality? Non lo farei mai perché non potrei mai allontanarmi da mia figlia e dalla mia famiglia più di 10 giorni: ne morirei, potrei letteralmente impazzire. E poi non ci si può scoprire così, a 360°. Non ci si può mettere completamente a nudo. È vero che noi siamo più esposti, ma abbiamo anche una vita privata e il privato va assolutamente salvaguardato. Poi reality, bisogna vedere quanto "reality" siano effettivamente, perché la vita vera non è questa ma è quella che si vive fra le quattro mura. Credo che sapere di essere ripresi dalle telecamere 24 ore su 24 non ti permetta di essere veramente te stesso. Se uno vuole apparire diverso da quello che è lo può fare".

Tra gli altri concorrenti confermati nel cast della Fattoria, ci saranno Roberto Mercandalli (ex Gf 8), Giovanni Conversano (ex-tronista), Milo Coretti (vincitore Gf 7), Lele Mora (agente vip). Tra i rumors Eleonora Giorgi (attrice), Marina Ripa di Meana (contessa), Marianne Puglia (modella), Alberto Rusconi (aristocratico), Alberto Brambilla (marito di Irene Pivetti), Morena Funari (vedova del compianto Gianfranco e data da Diva e Donna come partecipante di reality a neanche un anno dalla sua morte).

Anche la Casalegno, insomma, ha cambiato idea sui reality e la sua chiamata alla Fattoria fa pensare che la produzione stia vagliando l'autocandidatura di Vittorio Sgarbi, che ha chiesto 2 milioni di euro come compenso. Ricordiamo che Eleonoire e Sgarbi sono stati una coppia storica dello showbiz, nonché il motivo per cui lei è diventata popolare:

"Se tra i concorrenti in Brasile ci sarà anche il mio ex Vittorio Sgarbi, chissenefrega. Nella mia vita ho visto cose che voi umani non potete immaginare. Un giorno le racconterò, ma avrò bisogno di una sfilza di avvocati".

Eleonoire ha appena ufficializzato un'altra rottura, quella con il compagno Omar Pedrini a cui era legata da sette anni di vero amore. Con lui di recente aveva anche avviato una produzione di vini. Ma vediamo com'è nata la sua carriera televisiva, con l'aiuto di Wikipedia.

Nel 1994/'95 debutta in tv con la conduzione del programma musicale di Italia 1 Jammin, che presenterà fino al 1997. Dal 1997 al 1999 affianca Raimondo Vianello nella conduzione della trasmissione sportiva Pressing sempre su Italia 1. Nell'autunno del 1997 è con Massimo Lopez e Lello Arena a Scherzi a parte, mentre nell'estate 1998 presenta il Festivalbar.

Nel 1999 è nel cast della serie TV di Mediaset, S.P.Q.R., tratta dall'omonimo film. Lo stesso anno torna ad occuparsi dei programmi musicali di Italia 1 con Tribe e Super che conduce fino al 2001. Nel frattempo conduce anche un trasmissione radiofonica su Radio 101. È inoltre la protagonista del calendario Maxim, con foto di Marino Parisotto 2001.

L'anno successivo passa in RAI dove conduce con Fabrizio Maffei Mondiale sera in occasione della Coppa del Mondo del 2002. Successivamente presenta il Festival di Castrocaro con Claudio Cecchetto e, nell'estate 2004, su Rai Due, il programma di servizio pubblico Robin Hood, che vede come autore il suo compagno, il cantante Omar Pedrini.

Nelle stagioni 2003/2004 e 2004/2005 è in tournée a teatro con la commedia brillante Uomini sull'orlo di una crisi di nervi. Poi ha continuato a prendere parte al mondo dello spettacolo con ospitate saltuarie, conduzioni di eventi locali e serate estive, vedi Buon compleanno estate, un omaggio a Mina andato in onda nel 2007, condotto da lei e Corrado Tedeschi.

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: