I Retroscena di Blogo: Savino & Gialappa’s al Dopo Festival, ma ci doveva essere ….

Savino condurrà il Dopo Festival, che oltre ad aver scalzato Chiambretti ha scalzato qualcun’altro, vediamo chi

di

In principio doveva essere Piero Chiambretti ed era la scelta più giusta. Poi qualcuno di è accorto che Chiambretti avrebbe dovuto lavorare a Mediaset in primavera e noi di Blogo vi abbiamo ragguagliato su quale sarà l’impegno professional televisivo che il buon Piero farà nell’azienda di Cologno Monzese, ovvero Grand Hotel Chiambretti e ha bloccato tutto.

L’ex conduttore di Complimenti per la trasmissione aveva già iniziato a lavorarci, ma una telefonata ha annullato tutto. E’ poi iniziata tutta la ridda di ipotesi su chi avesse potuto prendere il posto del migliore in quel ruolo e sono stati scritti sui fogli delle scrivanie dei dirigenti Rai preposti alla scelta (non il direttore generale Antonio Campo dall’Orto, giusto per essere chiari visti gli episodi passati) tutta una serie di nomi. Fra gli altri c’era anche quello del buon Nicola Savino, tanto impegnato ogni domenica pomeriggio nel varietà della Rete 2 Quelli che il calcio e secondo quanto apprendiamo sarà proprio lui, insieme alla Gialappa’s, a traghettare i reduci del Festival su Rai1, dal televisore alla camera da letto.

La scelta per condurre le seconde serate del Festival della prima rete della televisione pubblica, era caduta però in precedenza su una coppia di conduttori. La parte maschile della coppia era di un altro personaggio sempre della seconda rete (Teodoli sta facendo le prove per dirigere Rai1?) ovvero il bravo, simpatico, barbuto e zazzeruto conduttore di The Voice of Italy 2016 Federico Russo. D’altronde il buon Federico lo avevamo visto in giuria proprio a Sanremo Giovani, quindi il passo sarebbe stato breve per arrivare a condurre all’una di notte il Dopofestival.

La parte femminile doveva essere assicurata da una fra queste tre presentatrici: Carolina Di Domenico, oppure Georgia Luzi, oppure ancora Andrea Delogu. Complice invece il risultato di ascolto, almeno cosi si dice in Rai, di Sanremo Giovani, si è preferito far indossare il pigiama, con tanto di papalina e candela in mano su Rai1 all’una di notte dopo il Festival di Carlo Conti a Nicola Savino, coadiuvato dalla Gialappa’s Band.

Insomma una scelta tutto sommato comoda quella di Rai1 per questo Dopo Festival. Una scelta che permetterà a Angelo Teodoli di vedere alcuni suoi artisti in campo sulla rete che attualmente dirige, andare in onda sulla Rete 1 della Rai, in cui lavorava fino a qualche anno fa con i galloni di vice direttore, in attesa -magari- di portare a casa prossimamente quelli con più stelle da direttore. In bocca al lupo e non al leone!

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →