Che Tempo Che Fa | Puntata del 20 dicembre 2015 | Tutte le interviste

Il liveblogging della puntata di Che Tempo Che Fa del 20 dicembre 2015, il talk show condotto da Fabio Fazio con ospiti dell’attualità e dello spettacolo

  • 20:15

    Si inizia. Primo ospite Ignazio Visco, che smentisce le voci secondo cui avrebbe voluto dimettersi dopo aver saputo dall’arrivo di Cantone sull’affare banche.

  • 20:16

    “Prima non era previsto che i creditori partecipassero alla risoluzione delle banche, ora che possono serviranno costi diversi”.

  • 20:17

    Sul costo del denaro: “I titoli di Stato adesso hanno un rendimento dell’1%, ciò che ha un rendimento del 5% non va acquistato. Bisogna bilanciare i rischi”.

  • 20:20

    “Da noi le banche hanno tenuto, in altri Paesi con situazioni economiche migliori no”.

  • 20:21

    “Ci sono altre banche che non sono a rischio, ma devono rivedere i loro conti”.

  • 20:23

    “Padoan dice che dobbiamo fare delle trasformazione per tornare su un percorso di crescita”.

  • 20:24

    “In futuro ci saranno dei nuovi lavori. Bisogna cambiare il modo di formarsi. Ci sono molti cambiamenti nel mondo del lavoro, grazie anche alle riforme fatte. I giovani di oggi cambieranno spesso lavoro”.

  • 20:27

    Sulla vendita di servizi offerti da altre banche: “Bisogna mettere delle limitazioni”.

  • 20:28

    “Bisogna capire come affrontare altre crisi bancarie, con le regole dell’Unione Europea che sono diverse. Bisogna intervenire sul capitale delle banche, sul tipo di riserve che devono avere”.

  • 20:29

    “I rischi di oggi sono macroeconomici, c’è una situazione politica globale difficile. Bisogna aiutare a non prendere rischi eccessivi, ma anche aiutare a capire che gli investimenti che hanno dei rischi non sono da evitare.”

  • 20:36

    Fazio, con la Littizzetto e la Lagerback, introduce Laura Pausini.

  • 20:39

    L’artista canta Lato destro del cuore.

  • 20:43

    “Sono emozionatissima, Vi ringrazio tanto”.

  • 20:46

    “Ci sono un sacco di autori italiani nell’album, tutti italiani, più viaggio più scelgo le canzoni di italiani.”

  • 20:47

    “Il disco mi permette di raccontare storie non mie. E’ uscito in un momento anche storicamente particolare, io voglio dire come la penso sui diritti dell’essere umani, dei doveri che ha. E’ difficile oggi non rispettare le diversità”.

  • 20:49

    La Pausini è ambasciatrice italiana dell’Emilia Romagna nel mondo. “Io tutte le mattine mi ricordo il mio paese”.

  • 20:51

    Come va con Ricky Martin? “Benissimo, gli posso toccare sempre il sedere. Io quando avevo 18 anni sapevo che il mio obiettivo non era diventare famosa, ma fare la cantante di pianobar. Poi a me è andata di lusso, invece molti ragazzi che vengono a fare i talent dicono che vogliono diventare famosi. Ed io li elimino subito.”

  • 20:57

    La sua vita a Miami è frenetica, poco tempo per andare in spiaggia, ma sa tutto sui cartoni animati.

  • 20:58

    La cantante canta “Simili”.

  • 21:09

    Per presentare Checco Zalone, Fazio spiega che lo ha convinto facendogli vedere gli ospiti che sono già andati in trasmissione. “Chi erano?”, chiede.

  • 21:12

    Fazio scherza sul fatto che il suo precedente fil sia stato un successo ed ora ci sia grande aspettativa: Zalone rimedia dandosi una toccatina. “Io ti auguro il 4% di ascolto”.

  • 21:13

    Non ci sono trailer del film per scelta dell’attore.

  • 21:14

    Però, ha portato il suo libro…

  • 21:18

    Zalone è convinto del fatto che, da piccolo, abbia giocato a pallone con Cassano.

  • 21:19

    “Io mi aspettavo di trovare Massimo Gramellini, se lo sapevo che c’eri te non venivo”.

  • 21:20

    E’ lui, quindi, ad imitare Gramellini per spiegare il suo film. Bravo.

  • 21:22

    “La prima parola di questo film è ‘sinossi’, che per i telespettatori di Mediaset è ‘riassunto’. La seconda parola è ‘Letizia’, che per i telespettatori di Mediaset è ‘f**a’.”

  • 21:26

    L’attore è fan di De Gregori, ma non gli piacciono le sue melodie. Allora reinterpreta una sua canzone come se la cantasse Gigi D’Alessio.

  • 21:30

    La canzone del film è “La prima Repubblica”, che Zalone ha scritto pensando ad Adriano Celentano.

  • 21:40

    Arriva Luciana Littizzetto. La prima notizia è che sua cugina ha comprato l’auto nuova, la cui targa è… Fabio Fazio.

  • 21:41

    Altra notizia: “Entro dieci anni, l’uomo potrà partorire. Non era meglio trovare un modo per far fare la pipì in piedi a noi femmine? ‘Sti cinesi hanno sempre l’istinto di taroccare le cose. Ma pensa che rottura di maroni fotonica potrebbe essere un uomo in gravidanza… Se proprio vogliamo dare qualcosa delle donne agli uomini, diamogli le orecchie calve”.

  • 21:48

    Ecco la tradizionale letterina, scritta da Babbo Natale: “Quest’anno non so se riesco a venire, ci sono tante no fly zone. Anche la cometa non sa se venire, ha visto la coda all’Expo ed ha visto che è meglio della sua”.

  • 21:49

    Ma poi arriva la vera lettera: “Ti prego, non andare mai in pensione, perchè faresti la fame, dovresti trovarti un altro lavoro ma vestito così faresti solo la guida dei carri al Gaypride. Porta dei calzini azzurri a Renzi, un abito nuovo alla Santanchè, fai svegliare Tavecchi ebreo, nero ed omosessuale, e fallo diventare anche donna e lesbica. Hai mica intenzione di portare un altro figlio alla Hunziker? Se sì, fallo quadrigemellare, così si porta avanti con il lavoro. Regala uno speciale a Mentana, ma uno solo. Dì a Carlo Conti di smetterla di farsi le lampade, che Sanremo è vicino alla frontiera e se lo vedono quelli della Guardia di Finanza gli prendono le impronte. Porta un tonno a Kevin Costner, rendi più intelligente Bruce Willis… A Berlu non portare niente, ha già tutto, ma se hai una cugina f**a, presentagliela. Aiuta Mattarella a fare un discorso con un po’ di enfasi. Dona a Roma un sindaco che sia migliore degli ultimi due, non ci vuole molto. Visto il clima mondiale, non portare armi giocattolo ai bambini, ma una foto di Bonanno, che sempre di pistola si tratta.

  • 21:56

    “Porta a tutti l’immagine di Valeria Solesin. Lei rappresenta il nostro Paese, qualcuno pensava di ucciderla ed invece l’ha resa viva e simbolo di un Paese laborioso, intelligente, creativo e tollerante. Buon Natale anche a sua mamma ed a suo papà, che ci hanno fatto capire di che pasta possono essere una figlia e due genitori italiani”. La puntata finisce.

Che Tempo Che Fa, puntata 20 dicembre 2015: anticipazioni ed ospiti

Nuovo appuntamento con Che tempo che fa, il talk show di Raitre in onda dalle 20:10 condotto da Fabio Fazio, che ospiterà personaggi del mondo della politica e dello spettacolo, introdotti da Filippa Lagerback. A chiudere il programma, come sempre, il commento dei fatti della settimana di Luciana Littizzetto.

Questa sera, il conduttore avrà come ospiti il direttore della Banca d’Italia Ignazio Visco, che parlerà sia del suo libro “Perché i tempi stanno cambiando”, ma anche della crisi legata alle quattro banche commissariate e dei migliaia di investitori che ne hanno pagato le conseguenze.

Ospite musicale Laura Pausini, di ritorno da Miami dove sta lavorando al talent show La Banda con Ricky Martin ed Alejandro Sanz, che si esibirà in due brani tratti dal suo ultimo album “Simili”. Infine, Checco Zalone presenterà il suo film “Quo vado?”, in uscita a breve nei cinema, scritto con il regista Gennaro Nunziante.

Che tempo che fa, puntata 20 dicembre 2015: come seguirlo in streaming

E’ possibile seguire la puntata di oggi di Che tempo che fa in streaming sul sito ufficiale della Rai, mentre sarà possibile rivedere la puntata da domani su Rai Replay.

Che tempo fa, puntata 20 dicembre 2015: second screen

Si può commentare la puntata sulla pagina ufficiale di Facebook del programma e sull’account Twitter @Chetempochefa. L’hashtag è #CheTempoCheFa.


Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →