American Horror Story: Hotel, su Fox Lady Gaga alla guida di una stagione ricca di sangue

Su Fox (canale 112 di Sky) American Horror Story: Hotel, con al centro un detective che si ritrova ad indagare su alcuni omicidi dentro un hotel la cui proprietaria ed ospiti sono personaggi che nascondono numerosi segreti e minacce

Ryan Murphy, dopo la decisione di Jessica Lange di non essere nel cast della quinta stagione di American Horror Story, ha deciso di affidare il ruolo da protagonista ad un personaggio che riuscisse a far parlare di sè e dare alla stagione un'impronta più dark e pop, scegliendo Lady Gaga. American Horror Story: Hotel, in onda da questa sera alle 22:45 su Fox (canale 112 di Sky), vede così la popstar al centro di un racconto ambientato in un inquietante ed antico hotel di Los Angeles.

Il Cortez, infatti, ospita personaggi alle prese con un difficile passato e che, soprattutto, non sembrano riuscire a superare le porte dell'hotel. Proprietaria è la misteriosa Contessa (Lady Gaga), personaggio molto attento alla moda e che sembra aver trovato un modo per poter vivere per l'eternità, a costo, però, delle vite di altri umani. Al suo fianco c'è l'ex tossicodipendente Donovan (Matt Bomer, White Collar), la cui madre Iris (Kathy Bates), pur di stare vicino al figlio, accetta di lavorare come receptionista dell'hotel nonostante non ne approvi gli ospiti, tra cui Sally (Sarah Paulson), una tossicodipendente che cerca di sedurre i vari clienti dell'hotel.

Al lavoro nel bar del Cortez c'è Liz Taylor (Denis O'Hare), trans che ha deciso di cambiare vita grazie alla Contessa e che sembra conoscere bene tutti gli ospiti dell'hotel, tra cui compare anche il suo fondatore, James Patrick March (Evan Peters). Qui arriva il detective John Lowe (Wes Bentley), che decide di indagare su una serie di omicidi legati ai Dieci Comandamenti seguendo alcuni indizi che lo portano al Cortez. John, sposato con Alex (Chloe Sevigny), è rimasto segnato da un evento del passato che ha cambiato il suo rapporto con la donna.

Nell'hotel, John fa la conoscenza dei vari ospiti, cercando di capire chi, tra loro, possa essere l'assassino. Ma tra le stanze del Cortez c'è anche il Demone della Dipendenza, che tormenta i vari ospiti nelle camere sodomizzandoli. La Contessa, intanto, pensa di vendere l'hotel al fashion designer Will Drake (Cheyenne Jackson), che non è però al corrente di quello che nasconde il Cortez tra le sue stanze, ovvero storie di passioni, omicidi e follie.

American Horror Story: Hotel

Murphy in questa stagione punta su Lady Gaga, scrivendo un personaggio provocatorio ed affascinante, al centro di scene costruite come videoclip e dall'alto tasso erotico. L'impianto narrativo della stagione rispetta gli schemi già visti in passato nella serie tv: tanto sangue, scene di sesso e nudi, con una regia che si prende molte libertà e cerca quindi di introdurre i telespettatori non solo all'interno dell'hotel ma di un universo di storie e personaggi alle prese con odii, rabbia e paure che alimentano la trama horror dello show.

L'effetto di novità in American Horror Story: Hotel manca, a favore di una maggiore cura nello stile e nelle scenografie, impedendo alla serie tv di distinguersi rispetto alle altre stagioni: il meccanismo è noto al pubblico, a cui non resta che incuriosirsi, se non per la storyline crime, per le scene da bollino rosso e per i flashback dei protagonisti. A Murphy interessa di più scrivere per personaggi che possono durare poco ma che possono avere un maggiore impatto piuttosto che una trama un po' più ricca di sostanza.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: