Alessandro Borghese 4 Ristoranti | 15 dicembre 2015 | Cena di Natale ad Aosta

Alessandro Borghese 4 ristoranti, sesta puntata live su Blogo: stasera tutti ad Aosta.

  • 20.50

    Pochi minuti prima della puntata natalizia di 4 Ristoranti.

  • 21.12

    Si parte alla ricerca del miglior ristorante per la Cena di Natale in Val d’Aosta.

  • 21.14

    SI va da Maria Elena, sicura di vincere, con La Riondet, rifugio di alta montagna storico nella zona.

  • 21.16

    Si passa da Ismaele, architetto e socio del Castello dei Signori di Avise.

  • 21.17

    Ma come dice bene ‘menu’ Ismaele.

  • 21.17

    E si va da Marco, ‘el diablo’ del Lou Bequet, che definisce la sua cucina ‘jazz’.

  • 21.19

    E si ad assaggiare subito il primo ristorante, che mescola un po’ di tradizione fondendola con la cucina regionale italiana e anche con un tocco di estero.

  • 21.20

    Si parte dal Ristorante Giuliani. Subito critici i ‘colleghi’ che non amano il laminato a terra e neanche la mise en place natalizia.

  • 21.23

    Menu di Natale poco natalizio, criticano i concorrenti: ho capito, ma questa puntata l’avranno registrata a ottobre, no? Suvvia, non fate troppo i critici.

  • 21.24

    Un piatto sbeccato in un ristorante che vuole essere di classe?! E no, Giuseppe, occhio a quello che proponi. E a Maria Luisa la capasanta non è piaciuta.

  • 21.26

    Col secondo è pure peggiorato, commenta il tavolo. Ma i dolci sono della figlia e sono i migliori.


  • 240/280 euro il conto atteso. Arriva un conto da 270 euro, giusto per le materie prime, ma la cena non è stata di gradimento. 6 alla location da Ismaele, 4 al menu da Maria Elena, 6 al servizio da Marco. Troppo minimal e poco natalizio questa sperimentazione per Borghese.

  • 21.29

    Si va da Marco al Lou Bequet a Cogne. Si parte come sempre dall’ispezione. Troppe mucche e pavimento sbagliato per i critici. Ma sedie e mise en place piacciono.

  • 21.31

    Siamo all’assaggio. La mozzarella di bufala nello chalet però…

  • 21.34

    Giuseppe, il primo a essere ‘esaminato’ non ne lascia passare una, eh.

  • 21.35

    Con il secondo, Marco conquista Ismaele e Maria Elena, ma Giuseppe trova sempre una pecca. La cosa più natalizia? Ancora i dolci.

  • 21.36

    180 euro il prezzo pagato: non piace al tavolo, sa troppo di tattica. E Giuseppe è quasi inferocito. Marco nega sia un prezzo di favore. Ma il tavolo è furioso e gliela farà pagare.

  • 21.38

    10 al servizio da Maria Elena, 4 al conto da Giuseppe, 9 al conto da Alessandro. La somma fa 79.

  • 21.39

    Lo chalet di Lo Riondet sembra la casa di Babbo Natale, piena di rosso, di renne, di decorazioni. Ma per Giuseppe fa troppo Hansel e Gretel con un tocco di raccoglitore seriale…

  • 21.41

    I limoni di plastica nello chalet di montagna anche no. Ma Giuseppe davvero esagera eh…

  • 21.42

    La faccia di Alessandro nella sala della stagionatura dei formaggi è tutta un programma. E stasera si assaggia anche un po’ di raclette come antipasto. Si inizia leggeri eh… Ma che meraviglia!

  • 21.43

    Menu di Natale deciso dallo chef a base di capriolo e polenta, peperoni ripieni, zucchine piccanti (in inverno?), faraona ripiena, sostoletta di agnello… un menu da veri uomini. C’è di tutto in tavola. E fa molto Natale.

  • 21.45

    Sull’ennesima critica di Giuseppe sulla cottura del capriolo selvatico, non macellato, Ismaele e Marco si guardano e ridono.

  • 21.46

    E si va anche di Grolla dell’amicizia. Intanto Giuseppe in confessionale si definisce un fine stratega.

  • 21.47

    225 euro il prezzo ipotizzato, 225 il prezzo arrivato. Giuseppe ha dato 6 al menu, che non ha trovato di Natale (pensa te); Ismaele ha dato 6 al servizio, anche se di fatto non c’era; Borghese è entusiasta.

  • 21.48

    Si chiude con I Signori di Avise, da Ismaele.

  • 21.50

    Piace l’apparecchiatura natalizia ai colleghi, piace la cantina ad Alessandro.

  • 21.52

    Il cameriere emozionato si dimentica la comanda: Giuseppe grida già allo scandalo…

  • 21.52

    La mammella sotto sale non la conosceva neanche Alessandro Borghese: Ismaele ha già vinto 1000 punti con l’antipasto.

  • 21.55

    Il conto al Castello? Pensano tra i 200 ai 240, ma arriva un conto da 208. Un ottimo prezzo. Maria Elena dà 9 alla location, menu 7 da Giuseppe. Servizio impacciato e menu senza grandi emozioni per Borghese. Ma il voto è alto.

  • 22.01

    Siamo al confronto. Sempre un momentino leggero, eh. Si parte da Marco: Ismaele ha dato 4 al suo conto. Gliel’hanno fatta pagare.

  • 22.04

    “Non amo quel tipo di servizio anni ’80” dice Giuseppe per motivare il voto a Maria Elena: il fatto di doversi servire da soli alla cena di Natale non gli è piaciuto. Borghese cerca ci difenderla: ha dato 10 alla sua location. Maria Elena piange.

  • 22.06

    Giuseppe si becca un 14 per il menu: fa quasi capire che non hanno capito il suo risotto.

  • 22.06

    Il 92 di Ismaele spacca, anche se tutti sono d’accordo sulla gravità dell’errore del cameriere. Ma ora ci sono i voti di Alessandro.

  • 22.08

    E vince Ismaele con i Signori di Avise: sua la migliore cena Natalizia della Valle d’Aosta. Borghese ha confermato il verdetto, schiacciante, della gara a 4.

Alessandro Borghese si è concesso quattro cene di Natale alpine nella sesta puntata di 4 Ristoranti, l’ultima del 2015: questa seconda stagione, infatti, riprenderà il 12 gennaio per le ultime quattro puntate del ciclo, che riparte da Milano. Per celebrare le Feste, però, Borghese si è spostato in Valle D’Aosta alla ricerca del Miglior Ristorante per la Cena di Natale individuando nel Castello dei Signori di Avise il vincitore. Miglior clima natalizio, miglior menu per un ristorante che con 92 punti ha conquistato innanzitutto la concorrenza. L’atmosfera natalizia avrebbe forse dovuto premiare Lo Riondet di Maria Elena, ma alla fine la meglio l’ha avuta Ismaele col suo castello medievale che ha convinto anche per la cucina. Ha deluso, invece, la cucina di Giuseppe del Ristorante Giuliani, ipercritico con tutti i suoi rivali, e non ha convinto quella di Marco.

Per ora, quindi, un po’ di pausa: ma Borghese tornerà come sempre ‘fresco e tosto’ nel 2016. E noi lo aspettiamo.

Alessandro Borghese 4 Ristoranti | 15 dicembre 2015 | Diretta

Alessandro Borghese 4 Ristoranti | 15 dicembre 2015 | Anticipazioni

Alessandro Borghese 4 Ristoranti arriva in Val d’Aosta nella sesta puntata della sua seconda stagione, in onda questa sera – martedì 15 dicembre – su SkyUno dalle 21.10, e che seguiremo live su TvBlog. Per lo chef che professa ‘il lusso della semplicità’ – e ha appena aperto un negozio di pasta fresca a Milano – una gita in montagna alla ricerca del Miglior Ristorante per la Cena di Natale, visto che ormai mancano 10 giorni al momento più atteso dell’anno. Questa, infatti, è l’ultima puntata prima delle Feste: il programma tornerà dal 12 gennaio. E’ quindi ‘necessaria’ una puntata natalizia per fare gli auguri al pubblico.

Ma vediamo i ristoranti in gara.

4 Ristoranti | Puntata 15 dicembre 2015 | Miglior Cena di Natale

Anche questa sera 4 ristoratori si danno battaglia proponendosi, a vicenda, il meglio del proprio menu e del proprio locale: ogni ristoratore sarà giudice degli altri, valutando quattro parametri molto precisi, ovvero la location, il servizio, il menu e il conto. Il voto decisivo sarà comunque quello di Chef Borghese, che potrà anche ribaltare il verdetto emerso dall’assaggio incrociato dei vari ristoratori in gara. In palio 5.000 euro da investire nella propria attività.

Questa settimana Alessandro Borghese si aggira per Aosta. In gara il Ristorante Giuliani, il Lou Bequet, Lo Riondet e i Signori di Avise.

RISTORANTE GIULIANI  – In posizione strategica nel cuore di Aosta, il ristorante Giuliani è un posto molto elegante gestito da Giuseppe, ex infermiere e ora chef, e dalla moglie Anuska, addetta alla sala. Lo chef Giuseppe punta su un menu gourmet.

LOU BEQUET
Ci si sposta a Cogne per conoscere il Lou Bequet, che deve il suo nome a una favola locale su un diavoletto: ed è così che si descrive Marco, titolare e chef di questo chalet di montagna, che mira a offrire una cucina creativa con tecniche sperimentali.

LO RIONDET
Storico chalet delle piste, Lo Riondet è gestito da anni dalla famiglia di Maria Elena, che ora si occupa del marketing e della gestione del locale. Specialità del Riondet è la selvaggina, cacciata da tutta la famiglia.

SIGNORI DI AVISE
Collocato in un castello medievale, il Signore di Avise è gestito da tre soci tra cui Ismaele, architetto che ha ristrutturato l’antico maniero. Tutto quello che si mangia qui è alpino, nel vero significato del termine, le specialità che si mangiano qui provengono da tutto l’arco alpino.

Alessandro Borghese 4 Ristoranti | Come seguirlo in tv e in streaming

La seconda stagione di 4 Ristoranti va in onda ogni martedì sera alle 21.10 su SkyUno HD (Sky, 108) e in streaming live su SkyGo, che permette di vedere (o rivedere) le puntate anche on demand. Il programma è disponibile anche su SkyOnline per gli abbonati al servizio. La replica della puntata precedente viene trasmessa come traino del nuovo episodio, quindi il martedì alle 20.00 circa. Le prossime puntate saranno ambientate in Lombardia, Campania, Umbria e Sicilia, ma si riparte il 12 gennaio.

Alessandro Borghese 4 Ristoranti | Second Screen

Per seguire e commentare in tempo reale 4 Ristoranti vi consigliamo, ovviamente, il liveblogging di Blogo, dalle 21.10 su TvBlog. Sia su Facebook che su Twitter l’account di riferimento è quello di SkyUno, ma l’hashtag ufficiale è #Ale4Ristoranti. Buona visione.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su 4 ristoranti

4 Ristoranti è un game a carattere culinario condotto dallo chef Alessandro Borghese, in onda dal 2015 su SkyUno e, in chiaro, prima su Cielo poi su Tv8.

Tutto su 4 ristoranti →