La vita (e lo scazzo) in diretta. Giuliana De Sio contro la Parodi: “Tu hippie come me? Ma se prendevi il tè con le amiche!”

Giuliana De Sio ha risposto stizzita e con aria di sufficienza alla Parodi a La vita in diretta. Nei salotti Mediaset era più accomodante col gossip…

“Attrice, grande temperamento, molto talento, bellezza, capelli fiammeggianti, Napoli. Che attrice abbiamo oggi, con la A maiuscola. Io sono molto contenta di incontrarti. Io ti conosco poco, ti ho visto tante volte sull’attrice nello schermo, grande e piccolo. Ma tu sei talmente brava come attrice, che uno vede il personaggio che fai e quindi intravedo poco del tuo carattere. mi piacerebbe capire meglio che donna sei”

Non si può dire che l’elegante Cristina Parodi non abbia presentato con i fiocchi l’ospite della sua intervista a La vita in diretta, Giuliana De Sio, che avrebbe come minimo dovuto ringraziarla. Eppure, nel loro incontro avvenuto qualche giorno fa, si è respirata una profonda tensione, quella tra due persone appartenenti a mondi diversi.

La Parodi ha subito detto di essere rimasta incuriosita dal passato hippie della De Sio, visto che lei “non ne ha mai parlato”. A questo punto l’attrice le ha dato addosso, dicendole di averne parlato un sacco di volte e che tutti le fanno sempre le stesse domande. Quando, poi, la Parodi ha dichiarato di avere un passato hippie anche lei, perché da ragazza viveva in una comune, la De Sio ha risposto:

“Tu hippie. Non ci credo. Io ti inquadro in tutt’altra maniera. Prendevi il tè con le amiche”

La De Sio ha continuato a porsi prevenuta verso la conduttrice:

“La prima domanda è ‘che donna sono’?.

La Parodi ha provato a mitigare quella che voleva essere una domanda innocente:

“Tu sei una donna di temperamento, si capisce. Sei più un tipo grintoso che dolce e pacato, così come idea”.

Ma la De Sio le ha rimbalzato ogni commento:

“Sono anche un tipo pieno di paure. Dietro il coraggio c’è una grande paura, sempre. Tutte le mie imprese, personali e professionali, sono costruite su un terrore di fondo che io devo per sfida vincere. Innanzitutto mi fa paura la sconfitta, l’insuccesso, quello che fa paura a tutte le persone che si lanciano in alcune imprese, però tutte le volte mi accorgo alla fine che ce l’ho fatta. Io sono considerata un’ossessiva, invece io mi considero una professionista. Solo nella cura del dettaglio trovo la pace. La mia pace è quando tutto è a posto”.

La Parodi, a questo punto, ha fatto cenno alle “attrici che i registi temono, perché sono precise”, e la De Sio si è affrancata dal riferimento:

“Io vorrei ufficialmente dire che sono stufa dell’idea che qualcuno mi debba temere. Sono la persona meno temibile della terra. E’ molto facile lavorare con me perché sono veloce, brava, puntuale, ricordo tutte le battute. E poi in genere quando faccio un personaggio la gente ci crede, non è un cosa facile da trovare”.

Insomma, la De Sio è proprio modesta. E, soprattutto, insofferente a tutto, visto che al racconto di un suo aneddoto familiare un po’ inquietante ha pure dato addosso al pubblico:

“Veramente c’è poco da applaudire”.

E poi, al momento del gossip con risvolto toy boy, il rapporto tra le due signore si è ulteriormente inasprito. La Parodi, infatti, ha detto:

“Ho visto delle foto quest’estate… Il compagno molto bello, molto appassionato…”.

E Giuliana ha risposto tranciante, senza darle quelle soddisfazioni che negli ultimi anni ha regalato ad altri salotti pomeridiani ben più invadenti:

“Sai cosa? Nel corso degli anni, in cui ho fatto questo lavoro, io ho molto spesso parlato della mia vita. Mi sono data molto ai giornali e mi sono trovata a pentirmi. In base a questi pentimenti adesso vorrei mantenere un profilo più sobrio sulla mia vita privata”.

Dulcis in fundo la Parodi ha nominato lo spettacolo teatrale “di culto” per cui la De Sio è andata da lei. E, quando la conduttrice ha detto che sarebbe andata sicuramente a vederla, la De Sio ha risposto:

“Figuriamoci se vieni davvero. Non ci verrai mai”.

Onorati i convenevoli promozionali, la Parodi ha chiosato dicendo:

“Io qualcosina in più di te oggi l’ho saputa”.

Ma la De Sio l’ha subito delusa:

“Un pochino”.

Fine dell’intervista scazzata, forse dovuta ad un limite della Parodi che è quello di non saper improvvisare. Infatti la De Sio le ha rinfacciato senza mezzi termini, durante l’intervista, di averla annoiata:

“Devo ripetere sempre le stesse cose, voi siete diversi ma fate sempre le stesse domande e io devo parlare sempre delle stesse cose, voi vedete tanta gente diversa, io sono una eppure devo rispondere da anni alle stesse domande. Lascia da parte il copione, esci fuori dagli schemi, fammi una domanda che mai nessuno mi ha fatto”.

Peccato che la domanda, poco originale, sia stata “Sei felice?”… E la risposta della De Sio sia stata ben più brillante: “Assolutamente no”.

Ultime notizie su La vita in diretta

Tutto su La vita in diretta →