Hotel da Incubo Italia | 29 novembre 2015 | Colonna all’Ostello di Menaggio

Hotel da Incubo Italia, sesta puntata live su Blogo: ultima missione per lo Chef Antonello Colonna.

  • 20.55

    Manca poco all’ultima puntata di Hotel da Incubo Italia.

  • 21.20

    Si parte, con un po’ di ritardo.

  • 21.21

    E siamo sul Lago di Como.

  • 21.21

    Fabio, vecchio frequentatore dell’Ostello, l’ha comprato nel 2009 con 20 amici.

  • 21.22

    Fabio pensava di divertirsi: non ha capito che bisognava impegnarsi nell’ospitare. Non è solo ‘cazzeggio’.

  • 21.23

    Muffa, umido, trascuratezza e modi dittatoriali denunciati dal suo staff, che per lui è un gruppo di sfigati. Il disastro.

  • 21.26

    A vedere gli striscioni Colonna emette la prima sentenza: “Me pare ‘a saga della porchetta!”.

  • 21.27

    L’effetto ‘Monnezza’ ovunque è il peggior biglietto da visita. Ma per Fabio in fondo è solo disordine.

  • 21.29

    “Dentro fa più schifo di fuori” dice Colonna. “No, è atmosfera!” risponde Fabio. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

  • 21.30

    Chiavi e lenzuola per gli ospiti degli ostelli. Squallida e sporca la stanzetta, con ragnatele e umido ovunque. Colonna non ci pensa proprio e scatta la prima ramanzina al proprietario. “Sto come il pazzo!”

  • 21.32

    E il bagno?

  • 21.32

    Fabio è sempre pronto a dare la colpa al suo staff. Ma per l’umido, la muffa e i ragni, il bagno e la struttura c’è poco di addossare colpe.

  • 21.33

    La rabbia di Colonna è tanta: il mercato dei giovani è utile e promettente, ma sulla pulizia e sull’accoglienza non si scherza.

  • 21.35

    Vedere come lavora Alessandra la receptionist è utile a Colonna per capire anche l’atteggiamento di Fabio, sempre pronto a criticare.

  • 21.36

    Ma siamo in cucina con Davide lo chef, Paolo l’aiuto chef e Stefano. La loro pasta tricolore? Pomodoro, panna e pesto: no, ma vi prego!

  • 21.37

    “Questo non è uno spezzatino, è un pappone! Non c’hai fatto un cazzo di niente”: mamma mia, l’orrore. Ma se poi uno è celiaco, come uno degli ospiti, non può proporgli lo spezzatino, visto che c’è la farina…

  • 21.38

    Tutti in fila a prendere il cibo: giustamente la colonna sonora è da ‘naja’.

  • 21.39

    La pasta tricolore è immangiabile: “Questa non va bene neppure per un condannato a morte”. Per Fabio è impossibile che sia orribile.

  • 21.41

    Per Colonna il pollo al curry, scongelato in frigo e unito a pollo fresco, è altrettanto impresentabile.

  • 21.42

    Fabio non credeva che il suo ostello facesse così schifo. Colonna chiama a raccolta lo staff per fargli una bella ramanzina: non hanno un’idea, uno stile e sostanzialmente prendono per il ‘cul0’ il pubblico. E di fronte alla reazione di Alessandra, che gli dà contro, Colonna ricorda loro che non fa l’imbianchino nella vita.

  • 21.44

    Loro pensano che ‘l’aggregazione’, ‘l’amicizia’ etc etc possono bastare: insomma, se ne approfittano, con la scusa del ‘peace and love’.

  • 21.51

    La notte di Colonna sarà difficile. Va col vaporizzatore, ma così veloce che manco lui può dirsi un maestro del genere.

  • 21.53

    Colonna va a fare un po’ di casino giovanile con la chitarra.

  • 21.56

    Momento della colazione. Non è allettante. E per un po’ di uova e bacon chiedono 5 euro, per il pancake 1,50 euro.

  • 21.57

    Le uova non sono fresche, il bacon è troppo salato… “Qui c’è la corrente dello ‘scongelismo’”.

  • 21.58

    Confronto con i clienti. E Fabio non accetta le critiche.

  • 22.04

    E dopo per Fabio un video con tutte le critiche del suo staff.

  • 22.08

    Ogni membro dello staff fa una proposta per migliorare la situazione.

  • 22.08

    Ora tocca al restyling. Non è facile. Almeno una camera, poi andrà rifatta.

  • 22.13

    E si parte con un bel logo nuovo.

  • 22.14

    Bella la reception.

  • 22.15

    Ma la vista? Spettacolare!

  • 22.16

    Beccatevi la suite… Un altro mondo.

  • 22.16

    Nuovo menu anche in cucina, partendo da una colazione adeguata…

  • 22.17

    Colonna insegna allo chef Davide dove andare a fare la spesa: materie prime fresche e basta con lo ‘scongelismo’.

  • 22.19

    Arrivano nuove divise…

  • 22.19

    … e l’idea di una cena al buffet. Prima vendevano un pasto a 13.50 euro (per una cena indegna), ora possono portarlo a 15, ma con un senso. Zuppe, sformati, risotti, carne: c’è di tutto ed è molto bello.

  • 22.21

    Colonna presenta le 5 regole fondamentale: basta con l’arrembaggio, bisogna organizzare tutto. Certo che a vedere il sito internet della struttura ancora oggi direi che il messaggio non è arrivato sul web.

  • 22.23

    E siamo all’inaugurazione.

  • 22.25

    Sfida dura, ma vinta per Colonna. Mi auguro che Fabio & Co. abbiano imparato la lezione dello chef.

  • 22.36

    E arriva anche la recensione di Colonna che chiude questa puntata e la prima stagione del programma.

Ultima sfida per Hotel da Incubo Italia e, va detto davvero, impegnativa per Chef Colonna, spedito sul Lago di Como per salvare l’Ostello della Gioventù di Menaggio. Un proprietario testone, convinto di aver sempre ragione, pronto a sminuire il lavoro dello staff e alla guida di un ostello inguardabile, dal cibo immangiabile, che però crede possa vivere solo con i suoi prezzi bassi e l’atmosfera hippy anni ’60. Peccato che tutto sappia di anni ’60 e che la situazione sia ormai fuori controllo. Colonna riorganizza la reception, la sala, la cucina e dà idee per trasformare una struttura fatiscente in un ostello cheap and chic.

Questa sfida chiude il primo ciclo di puntate. Mi auguro che per una eventuale seconda stagione si pensi a una versione meno parlata e più ritmata, meno ‘psicologica’ e più tecnica. Intanto Colonna ha rotto il ghiaccio con la telecamera, anche se non mi sembra abbia la ‘presenza’ necessaria per reggere un format così. Personalmente non mi ha convinto. Ma vedremo se si continuerà. Per ora mi auguro che gli hotel aiutati da Colonna abbiano trovato una propria dimensione.

Hotel da Incubo Italia | 29 novembre 2015 | Diretta ultima puntata

Hotel da Incubo Italia | 29 novembre 2015 | Anticipazioni ultima puntata

Hotel da Incubo Italia chiude stasera, domenica 29 novembre 2015, la sua prima stagione, trasmessa su Deejay Tv (DTT, 9). Sesta puntata per  lo chef Antonello Colonna, che torna in Lombardia per la sua ultima missione che seguiremo live su Blogo dalle 21.10. E per chiudere in bellezza, gita sul Lago di Como.

Hotel da Incubo Italia | Ultima puntata | Colonna a Menaggio

ostello-gioventu-menaggio.jpg

Per la sua ultima puntata, Chef Colonna torna in Lombardia, lì dove tutto era iniziato, per aiutare un Ostello della Gioventù a Menaggio, sul Lago di Como. Pur essendo in una delle più belle zone d’Italia, sembra infatti che le cose non vadano bene per La Primula, ostello gestito da Fabio Ausenda. Nonostante le mille attività proposte – dai corsi di cucina alle gite in barca a vela, dalle escursioni ai tour turistici, la struttura langue da anni. E a dare un’occhiata al sito, non sembra che la struttura sia stata proprio rivoluzionata dall’intervento di Colonna. L’atmosfera è sì internazionale, ma anche molto (forse troppo) casareccia e fin troppo spartana, anche per un ostello. Ma per lo chef stellato non sarà facile ripensare una struttura del genere, per quanto spesso bastino poche accortezze.

Hotel da Incubo Italia | Chi è Antonello Colonna

Chef ‘anarchico’: ama definirsi così Antonello Colonna, classe ’56, oggi chef e patròn dell’Open Colonna a Roma e dell’Antonello Colonna Vallefredda Resort&Spa a Labico, per il quale ha ricevuto la sua prima stella Michelin nel 2014. Legato alla cucina romana di tradizione, è riuscita però a rinnovarla, portandola ai vertici della gastronomia internazionale: non a caso uno dei suoi must è il risotto all’amatriciana. Una ricetta ‘rivoluzionaria’, che riesce però a fondere innovazione e tradizione. Da Labico arriva rapidamente negli USA dove cura, gastronomicamente parlando, eventi come la maratona di New York, il Columbus Day e Time of Italy, ma anche dei Campionati del Mondo del 1990 e del 1994. Nel 1996 è supervisore di Casa Italia per i Giochi Olimpici di Atlanta e, nel maggio dell’anno successivo, l’ENIT lo nomina “Ambasciatore della cucina italiana nel mondo”. In questi anni, cura anche la rubrica gastronomica del programma televisivo “Più sani più belli”. Nel 2000 riceve da Palazzo Chigi l’incarico di Chef Ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nell’ottobre del 2007 inaugura il Ristorante Open Colonna all’ultimo piano del Palazzo delle Esposizioni a Roma. E ora approda in tv come conduttore di un ‘proprio’ programma.

Hotel da incubo Italia | Come seguirlo in tv e in streaming

Hotel da Incubo Italia è andato in onda per sei domeniche alle 21.15 su Deejay Tv (DTT, 9), canale del pacchetto Discovery. Per rivedere le puntate, invece, si può approfittare della piattaforma DPlay, che non manda il programma in live streaming ma che permette di rivederlo on demand.

Hotel Da Incubo Italia | Second Screen

Per contenuti inediti e informazioni su Hotel da Incubo Italia si può consultare la pagina Facebook della rete, così come su Twitter il profilo da seguire è @Deejay_Tv, con hashtag #HotelDaIncubo. Per seguire e commentare live la puntata noi ovviamente vi consigliamo il liveblogging di Blogo, al via alle 21.15 su TvBlog.


I Video di TvBlog