Girlfriends' Guide to Divorce, su Premium Stories la separazione diventa occasione per reinventarsi

Su Premium Stories di Mediaset Premium Girlfriends' Guide to Divorce, serie tv con protagonista un'autrice di libri dedicati al matrimonio che deve affrontare il divorzio aiutate da altre amiche anche loro separate

Affrontare il tema del divorzio non come una sconfitta, ma come l'opportunità per non mentire più a sè stessi: questo il tema di Girfriends' Guide to Divorce, in onda da questa sera alle 21:15 su Premium Stories di Mediaset Premium. Lo show tratta il divorzio come occasione per reinventarsi, raccontando la storia di un gruppo di donne alle prese con la necessità di diventare diverse da come erano.

Abby McCarthy (Lisa Edelstein, Dr. House) è un'autrice di libri in cui spiega quali sono le regole d'oro per il matrimonio perfetto. Nella sua vita privata, però, le cose non vanno come lei racconta: il marito Jake Novak (Paul Adelstein, Private Practice), regista che ora vive nell'ombra della moglie, la tradisce con la giovane attrice Becca Riley (Julianna Guill). Una situazione che porta i due al divorzio: Abby, così, ne approfitta per passare più tempo con le sue amiche, anche loro divorziate ed in cerca di un modo per conciliare la loro famiglia con la loro nuova condizione.

Girlfriends' Guide To Divorce

Phoebe Wells (Beau Garrett) è un'ex modella, spirito libero ora in cerca di maggiore stabilità, mentre Lyla (Janeane Garofalo) è un avvocato che fa fatica a trovare un accordo con l'ex marito Dan (Michael Weaver), che si traduce in continue ripicche ed azioni l'uno contro l'altra. Jo Hernandez-Frumpkis (Alanna Ubach), invece, è amica di Abby dai tempi del college, che si da poco trasferita a Los Angeles.

Per Abby, che nei suoi libri ha sempre parlato bene del proprio matrimonio, diventa quindi insopportabile continua a fingere ed, in preda ad una crisi, rivela ai suoi lettori di essere una bugiarda. La protagonista si trova così in una situazione in cui, mentre a casa deve trovare a Jake una nuova sistemazione e riuscire ad andare d'accordo con lui per quanto riguarda la gestione dei figli, sul lavoro deve garantire alla sua casa editrice altri libri che, ovviamente, dovranno tenere conto della sua nuova condizione. Il tutto mentre cerca conforto dalle sue amiche ed inizia a frequentarsi con uomini più giovani di lei.

Tratto dalla serie di libri di Vicki Iovine, Girfriends' Guide to Divorce rivendica il diritto delle donne divorziate di poter pensare a loro stesse proprio come fanno i loro ex. Lo show non propone storyline troppo assurde, ma cerca di restare vicino alla realtà di tante donne che, ancora oggi, si sentono in colpa quando vogliono pensare a stare bene. In questo senso, il telefilm si sofferma soprattutto sul ruolo delle donne all'interno di un divorzio e sulle aspettative che si hanno nei loro confronti: con ironia, battute taglienti ed onestà Girlfriends' Guide to Divorce rappresenta l'universo femminile senza facili luoghi comuni, mettendole sullo stesso piano degli uomini e, soprattutto, evidenziandone la necessità di non doversi mai farsi vedere abbattute: una sfida che, però, sanno come vincere.

  • shares
  • Mail