Chicago P.D., la seconda stagione su Premium Crime: indagini e problemi tormentano la squadra

Su Premium Crime di Mediaset Premium la seconda stagione di Chicago P.D. Voight indaga sull'omicidio di Jin, mentre gli altri personaggi devono avere a che fare con i casi legati alla città

Sono ormai conosciuti dal pubblico i protagonisti di Chicago P.D., la cui seconda stagione, in onda da questa sera alle 21:15 su Premium Crime di Mediaset Premium, racconta ancora le indagini dei poliziotti della Intelligence Unit di Chicago, ma anche la loro vita privata ed il loro tentativo di equilibrare le scelte moralmente giuste ad altre necessarie per aiutare i colleghi ed amici.

-Attenzione: spoiler-
La stagione si apre dopo l'omicidio di Jin (Archie Kao), che si è scoperto essere una talpa degli Affari Interni. I protagonisti, guidati da Voight (Jason Beghe), iniziano quindi ad indagare per scoprire chi abbia ucciso il collega, ma devono anche lavorare ai casi che li portano in giro per la città, che si rivela essere ricca di spunti per casi inquietanti e pericolosi.

Chicago P.D.

Burgess (Marina Squerciati), intanto, viene affiancata da un nuovo collega, Sean Roman (Brian Geraghty), che ha chiesto il trasferimento dalla sua vecchia sede per poter frequentare la sua fidanzata, anche lei poliziotta. Sean ha anche un'agenzia di sicurezza privata.

Lindsay (Sophia Bush), invece, dovrà lavorare ad un caso che coinvolge il fratello Teddy Courtney (Lou Taylor Pucci), che però non sembra voler collaborare. Problemi in famiglia per Dawson (Jon Seda), il cui lavoro rischia di mettere in difficoltà il suo matrimonio con Laura (America Olivo). Inoltre, il detective ottiene un altro lavoro, che però lo metterà nei guai.

Halstead (Jesse Lee Soffer) deve anche affrontare un nemico del suo passato, che proverà a vendicarsi contro il detective. Il lavoro dei personaggi viene seguite dal nuovo Comandante Fischer (Kevin J. O'Connor), che prende il posto di Perry (Robert Wisdom) quando questo decide di andare in pensione, mentre Platt (Amy Morton) alleggerisce il tutto con i suoi commenti che, però, non sempre sono graditi dai suoi colleghi.

La seconda stagione di Chicago P.D. unisce poliziesco a drama, mostrando il lato oscuro dei poliziotti che sono alle prese con il rispetto della giustizia ma anche con la lealtà verso i loro colleghi. E' questo a rendere lo show diverso dagli altri crime, ovvero la capacità di rappresentare personaggi pronti non solo a difendere chi ne ha bisogno, ma anche i loro colleghi, andando contro alle regole e mostrando un lato più duro della polizia americana.

Anche in questi episodi ci saranno dei cross-over con le altre serie tv di Dick Wolf, ovvero Chicago Fire e Law & Order: unità speciale, che porteranno i protagonisti del telefilm, ad avere a che fare con i personaggi delle altre due serie tv. Inoltre, saranno introdotti anche alcuni personaggi di Chicago Med, secondo spin-off di Chicago Fire in onda in America.

  • shares
  • Mail