Monte Bianco, seconda puntata 16 novembre 2015: eliminato Enzo Salvi (Cordata Blu)

La seconda puntata del nuovo adventure game di Rai 2.

Monte Bianco, seconda puntata 16 novembre 2015, diretta

  • 21.13

    Si comincia con un introduzione-promo in cui i concorrenti raccontano il proprio rapporto con la montagna e la natura. Poi, sulla scia di Pechino, vengono mostrate le immagini di momenti di crisi e si leggono cose tipo “Non sanno cosa li aspetta”. Arisa ci mancherà tanto, lo sento..

  • 21.17

    Riassunto della puntata precedente.

  • 21.24

    Filino ripetitivo l’intro. Vorremmo tutti lo Skip, ne sono certo. Comunque comincia la seconda puntata. Simone Moro con una piacevolissima scampanellata sveglia le Cordate al Campo Base. Alle 6. Moro chiede loro di indossare il costume e già fioccano preoccupazioni.

  • 21.29

    Prova Vertigine (per ottenere il vantaggio). Chi perde, come sempre, una penalità. Questa settimana sarà il Torrentismo: devono scendere dei corsi d’acqua tra calate e tuffi. La Balivo spiega la prova, dovranno raccogliere dei moschettoni durante il percorso.

  • 21.32

    Dayane Mello è la prima concorrente a calarsi prima e tuffarsi poi. Ma non sa nuotare. Dettaglio non da poco. Nonostante questo recupera i moschettoni.

  • 21.34

    A seguire Cordata Rossa con Zambrotta. Poi la nera e la gialla. La Mello si butta lungo uno scivolo e si tuffa.

  • 21.37

    La Mello nella scivolata ha perso i moschettoni e rischia di vanificare tutto. Zambrotta e Giovanna lo trovano. Lei propende per lasciarlo lì. Più sportivo l’ex calciatore.

  • 21.39

    “Leggiadria” ed Enzo Salvi non vanno affatto d’accordo.

  • 21.41

    La Cordata Gialla è la più veloce (pure stavolta). Maniscalco è atleta e si vede. Mancano la cordata blu e quella arancione

  • 21.43

    Jane Alexander non se la sente di buttarsi e si fa allungare la corda prima di scivolare in acqua.

  • 21.46

    Momento verdetto: la Cordata Gialla la più veloce, quella arancione la più lenta. Vince la Cordata Rossa per aver trovato più moschettoni.

  • 21.47

    Il vantaggio è la possibilità di 2 docce in albergo più i capelli dal parrucchiere. La Cordata gialla, per numero di moschettoni, è la peggiore. Dovranno dormire sospesi nel vuoto, appesi alla parete rocciosa.

  • 21.52

    Mentre al campo base piove, Zambrotta e la sua guida si godono il vantaggio: una bella doccia. Il povero Maniscalco dovrà dormire sulla portaledge e già scoppiano malumori con la sua guida.

  • 21.54

    Questo il comodo giaciglio per la Cordata Gialla.

  • 21.58

    Zambrotta e Giovanna tornano lindi e pinti, lei addirittura con Boccoli. La Cordata Gialla deve andare sulla portaledge e Maniscalco non è entusiasta.

  • 22.02

    Anna Torretta è già su, Maniscalco non vuole salire. Facci si intromette nella discussione e fa da arbitro. Maniscalco le chiede di scendere perché piove.

  • 22.05

    Alle 4.54 Moro va svegliare i concorrenti per la Prova Classifica. Facci lo paragona a “un gerarca nazista”. Jane “Sono di buonumore, anche se perderò sicuramente”.

  • 22.10

    Sono a 1500 mt di quota. La cordata rossa appioppa la gavetta alla cordata blu. Scalata con ben 2,5 litri d’acqua a testa. La motivazione è strana “Hanno avuto più difficoltà”. Facci: “Un’eutanasia dunque”. Partiranno sfalsate e dovranno fare lo stesso percorso che prevede, come primo tragitto, la ferrata.

  • 22.19

    Dopo la ferrata ci sono tratti di passeggiata in salita che mettono a dura prova il fiato dei concorrenti: l’ossigeno manca per l’altitudine.

  • 22.24

    Anche Jane fermata dalla fatica e in debito di ossigeno. Vanno pianissimo perché non ce la fa: “Arriveremo ultimi, ma ci siamo fatti certe risate”.

  • 22.26

    Facci sfotte la Cordata Gialla appena dietro di loro.

  • 22.29

    La cordata rossa arriva per prima al punto dove li attende la Balivo con la sorpresa: potranno prendere un premio segnato sulla corrispondente pietra e dovranno portarla con sé. Sceglie il sushi, nonostante non sia il masso più piccolo. La Mello è “arrabbiata”, sarà perché ancora deve fare spogliarelli? Lei sceglie lo stereo, la pietra più piccola, per portare un po’ di “allegria al Campo Base”

  • 22.37

    Facci sceglie la pietra con lo Champagne mentre la Mello taglia il traguardo. Maniscalco sceglie le bistecche. Nella scalata cordata gialla supera la cordata nera. La cordata arancione è in ritardissimo. Arrivati dalla Balivo sceglie senza esitazioni la pietra del vino.

  • 22.40

    Addirittura Enzo Salvi più in ritardo della Alexander. Tipo che viaggiano un giorno di differita. Sceglie il pallone per Zambrotta.

  • 22.42

    Momento classifica. Prima la Cordata rossa di Zambrotta, secondi i gialli con Maniscalco. Terza la Cordata viola. Quarta la Cordata nera di Facci. Ultimi (per soli 6 minuti) Enzo Salvi e la guida.

  • 22.46

    Enzo Salvi si autoincita e ottiene la solidarietà di Facci. Zambrotta sceglie come loro sfidanti la Cordata Gialla “i più forti, per porre fine alle loro sofferenze”. Le due coppie in sfida (Gialla e Blu) dormiranno al Rifugio Monzino, non al campo base.

  • 22.58

    Teatro del duello verticale sarà la vetta dell’Aiguille Croux. Le due cordate che si sfideranno per rimanere in gioco dovranno partire dal mitico rifugio Monzino (2590 metri) per tentare di arrivare ai 3256 metri della vetta.

  • 22.59

    Momento pulizie per Dayane Mello punzecchiata da Facci. Poi si fanno le docce e nuovamente Dayane può mostrarsi più sexy che mai.

  • 23.05

    Sfida verticale per le Cordate Gialla e Blu che partiranno sfalsate. Vince chi impiegherà meno tempo.

  • 23.09

    Partono le cordate, prima la gialla. Anna incoraggia Stefano e gli racconta tanti aneddoti sulla montagna. Poi parte la cordata blu con Enzo Salvi.

  • 23,14

    Enzo Salvi in preda ai crampi.

  • 23.15

    Mentre la Cordata Gialla avanza e Maniscalco si emoziona per la montagna, i crampi non danno tregua alla cordata Blu. Povero Enzo Salvi. Alberto, la sua guida, avvisa Moro che Enzo non ce la fa a continuare perché in preda ad una crisi di crampi. Moro invita a riposarsi un attimo per ritrovare la motivazione.

  • 23.19

    Enzo prova a rialzarsi per riprendere la Prova. “Ma che me volete vedè morto” dice Salvi quando la guida gli indica i due più su. La Cordata gialla continua la salita.

  • 23.25

    Enzo Salvi non ce la fa e la sua guida Stefano annuncia che si fermano e chiedono il recupero in elicottero.

  • 23.29

    L’elicottero recupera la cordata blu.

  • 23.32

    Maniscalco ce l’ha fatta a risalire la parete esposta. Grosse difficoltà in quanto era lontano dalla guida e da lontano non riusciva a sentire le indicazioni di Anna. Enzo Salvi nel frattempo viene visitato dal medico al rifugio Monzino.

  • 23.34

    La Cordata Gialla raggiunge la vetta.

  • 23.36

    La Balivo informa le altre Cordate dell’andamento della gara: “Hai dato tutto, bravo Enzo. Purtroppo però non hai raggiunto la vetta. La Cordata Gialla ha vinto la Prova Verticale”.

  • 23.38

    Eliminata la Cordata Blu di Enzo Salvi e la guida Stefano.

  • 23.39

    Come sempre anche nei promo di Pechino Express il meglio nella prossima puntata (qualche lite e prove ancora più difficili). Puntata finita.

Monte Bianco, seconda puntata 16 novembre 2015, Anticipazioni

La seconda puntata di Monte Bianco – Sfida Verticaleandrà in onda questa sera alle 21.15. L’adventure game d’alta quota tutto italiano condotto da Caterina Balivo e l’alpinista Simone Moro anche in questa puntata vedrà le Cordate (costituite da un personaggio famoso e una guida alpina) sfidarsi in varie prove mozzafiato.

    Nel corso della puntata i concorrenti scopriranno le difficoltà del torrentismo e si confronteranno per la prima volta con una ferrata. Una prova vertigine piena di colpi di scena assegnerà una penalità durissima. Teatro del duello verticale sarà la vetta dell’Aiguille Croux. Le due cordate che si sfideranno per rimanere in gioco dovranno partire dal mitico rifugio Monzino (2590 metri) per tentare di arrivare ai 3256 metri della vetta.

Monte Bianco, seconda puntata 16 novembre 2015, Cordate e concorrenti

Nella scorsa puntata abbiamo assistito alla prima eliminazione, quella della Cordata Verde formata da Arisa e Matteo Calcamuggi.

Sei le Cordate che restano in gara: Stefano Maniscalco con Anna Torretta (Cordata Gialla); Filippo Facci con Andrea Perrod (Cordata Nera); Dayane Mello con Stefano De Giorgis (Cordata Viola); Jane Alexander con Roberto Rossi (Cordata Arancione); Enzo Salvi con Alberto Miele (Cordata Blu); Gianluca Zambrotta con Giovanna Mongilardi (Cordata Rossa)

nodo a 8 monte bianco

Monte Bianco, seconda puntata 16 novembre 2015: come seguirlo in tv e streaming

E’ possibile seguire Monte Bianco sia su Rai 2 ore 21.15 sia in streaming sul portale www.rai.tv. Come di consueto qui su TvBlog ci sarà la nostra diretta e potrete commentare quindi il programma insieme a noi.

Monte Bianco, seconda puntata 16 novembre 2015: second screen

L’hashtag ufficiale del  programma è #MonteBianco per i commenti in tempo reale. Dal sito ufficiale www.montebianco.rai.it è possibile seguire le puntate in live-streaming, rivedere on-demand tutti i momenti clou della scalata, scoprire le curiosità sulle coppie in gara e sui conduttori, nonché gustare in esclusiva fotogallery, interviste e clip inedite realizzate ad hoc per la Rete.

Il programma ha, inoltre, un profilo Facebook, Twitter e Instagram.


I Video di TvBlog