Hotel da Incubo Italia | Puntata 15 novembre 2015 | Hotel Roma a Salsomaggiore

Hotel da Incubo Italia, quarta puntata live su Blogo: chef Colonna a Salsomaggiore.

  • 20.50

    Con un orecchio ancora agli eventi di Parigi, apriamo questo live della quarta puntata di Hotel da Incubo Italia.

  • 21.11

    Finisce la puntata in replica: tra poco si riparte con Colonna.

  • 21.16

    Siamo all’Hotel Roma, tre stelle, a Salsomaggiore. Il titolare è Marco. Strano: a vedere le recensioni, anche di prima dell’estate, i commenti erano positivi.

  • 21.17

    Marco è sempre cresciuto in Hotel: i genitori erano albergatori a Salsomaggiore, ma dopo aver venduto quello di famiglia ne ha acquistato un altro. E’ al Roma dal 2012 e pare che la struttura sia già vecchia.

  • 21.19

    I problemi economici dell’hotel tarpano le ali anche allo chef Daniel, che non può esprimersi al meglio.

  • 21.20

    Marco è angosciato: e la crisi dell’hotel non aiuta il clima nello staff.

  • 21.21

    “‘mmazza che zozzo!”: il dehors è un buon biglietto da visita.

  • 21.23

    Era un 4 stelle, ora declassato a 3. L’interno è davvero triste: tutto fermo agli anni ’80.

  • 21.30

    Ma siamo all’assaggio del pranzo: tra l’olio aromatizzato al tartufo e la bresaola cotta buttata sopra alle orecchiette ce n’è di che tirare le orecchie al giovane chef.

  • 21.38

    Vabbè che il titolare Marco è assente, ma sentire la receptionist che non risponde alle domande sui programmi serali di Salsomaggiore perché lo sa il titolare non si può sentire. La prossima volta scrivetela meglio…

  • 21.44

    Camere sporche, mura scrostate, cucina insufficiente, titolare assente: se Marco non si dà una mossa non si andrà da nessuna parte.

  • 21.47

    C’è anche l’animatrice per anziani…

  • 21.48

    No, la pantomima del proprietario che non vuole fare la festa (tristanzuola) e fa l’asociale non si può guardare…

  • 21.52

    Immancabile il confronto tra staff e clienti poco soddisfatti.

  • 21.55

    Per capire meglio l’atteggiamento di Marco, Chef Colonna parla con la moglie che, tra le lacrime, racconta le difficoltà che hanno avuto dopo la morte del padre di Marco, tra debiti e complicazioni.

  • 21.55

    Per ricreare un gruppo, fare di Marco un leader meno strafottente e dare una nuova strada al Roma, Chef Colonna porta lo staff nel bosco per una bella sessione di orienteering. Serve una guida, Marco deve diventarlo. Deve ritrovare la sua strada per sé e per tutto lo staff.

  • 21.59

    Ricreato il gruppo si passa alla ristrutturazione dell’Hotel. Per dire, questo è il dehors.

  • 22.05

    ‘Leggermente’ cambiata anche la stanza, eh. “Le prese sono fondamentali eh, Marco!”: concordo Chef. Per ricaricare tutti i dispositivi mobili due presucce non bastano.

  • 22.07

    Migliora anche la sala…

  • 22.08

    E come regalo, biciclette per percorsi in città e in collina da offrire ai propri clienti. Bella idea.

  • 22.08

    Consiglio fondamentale: offerte online e sito aggiornato. Bisogna cambiare target.

  • 22.10

    Ma c’è ancora tempo per formare lo chef Daniel. Colonna lo porta in giro per caseifici per capire l’importanza delle materie prime.

  • 22.12

    Siamo alla serata inaugurale, con nuovi piatti che entusiasmano lo Chef, tutti a base di parmigiano. Perché non credo al fatto che li abbia pensati Daniel?

  • 22.14

    Per i clienti l’ingresso nel ‘nuovo’ hotel è quasi uno choc. Sorprese per tutti, clienti e staff, orgoglioso dei miglioramenti fatti.

  • 22.15

    Una bella iniezione di fiducia e di coraggio per lo staff dell’Hotel Roma.

  • 22.17

    “Un albergo innovativo nella Food Valley italiana” scrive Colonna. Chissà se sono d’accordo anche i nuovi clienti del Roma.

Chef Colonna all’Hotel Roma di Salsomaggiore Terme rimette subito in riga il proprietario Marco, cresciuto nel settore ma messo in ginocchio dai debiti causati dal vecchio albergo di famiglia. Il tentativo di ricominciare con un’altra struttura si scontra, quattro anni dopo, con una clientela sempre meno numerosa e sempre più scontenta. Da qui la richiesta di aiuto ad Antonella Colonna, che arriva fornito della sua schiettezza per ripulire ambienti e soprattutto per ridare fiducia a un gruppo demotivato.

Con una bella rinfrescata, qualche mobile nuovo e qualche candelabro Ikea torna l’allegria e l’orgoglio. E può ripartire. Ma il programma resta tra i più noiosi (e volendo, ingenuo) del genere. Mancano però due puntate alla fine. In questo caso non è proprio un male.

Hotel da Incubo Italia | Diretta 15 novembre 2015

Hotel da Incubo Italia | 15 novembre 2015 | Anticipazioni

Hotel da Incubo Italia alla sua quarta puntata, sulle sei che compongono questa prima stagione della versione italiana del format realizzato da e con Gordon Ramsay. Stasera, domenica 16 novembre 2015, su Deejay Tv (DTT, 9) lo chef Antonello Colonna lascia il suo resort nelle campagne laziali col suo bagagli di “malimorta’…” e “vaffa” per cercare di risollevare le sorti di un altro albergo, anche questo in uno dei posti turisticamente più conosciuti e apprezzati d’Italia. Dopo la costa ligure, la Lombardia e i lungomari salentini, si va alle Terme di Salsomaggiore.

Hotel da Incubo Italia | Quarta puntata | Anticipazioni

Hotel da Incubo Italia va a Salsomaggiore, rinomata località termale dell’Emilia Romagna, che negli ultimi decenni ha ospitato tante edizioni di Miss Italia ma che forse, a livello turistico, è ancora in cerca di un riposizionamento sul mercato. Sembra appartenere al gruppo di chi deve ‘rinnovare’ la sua immagine anche l’albergo protagonista della puntata, rimasto a quanto pare legato all’idea di ‘terme per anziani’ e non alla ‘nicchia’ ben più glamour di chi ama i soggiorni in SPA o centri benessere. Lo chef Colonna dovrà far capire a Marco, il titolare, che è tempo di guardare a una clientela giovane e di rinnovare spazi e ambienti.

Hotel da Incubo Italia | Chi è Antonello Colonna

Chef ‘anarchico’: ama definirsi così Antonello Colonna, classe ’56, oggi chef e patròn dell’Open Colonna a Roma e dell’Antonello Colonna Vallefredda Resort&Spa a Labico, per il quale ha ricevuto la sua prima stella Michelin nel 2014. Legato alla cucina romana di tradizione, è riuscita però a rinnovarla, portandola ai vertici della gastronomia internazionale: non a caso uno dei suoi must è il risotto all’amatriciana. Una ricetta ‘rivoluzionaria’, che riesce però a fondere innovazione e tradizione. Da Labico arriva rapidamente negli USA dove cura, gastronomicamente parlando, eventi come la maratona di New York, il Columbus Day e Time of Italy, ma anche dei Campionati del Mondo del 1990 e del 1994. Nel 1996 è supervisore di Casa Italia per i Giochi Olimpici di Atlanta e, nel maggio dell’anno successivo, l’ENIT lo nomina “Ambasciatore della cucina italiana nel mondo”. In questi anni, cura anche la rubrica gastronomica del programma televisivo “Più sani più belli”. Nel 2000 riceve da Palazzo Chigi l’incarico di Chef Ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nell’ottobre del 2007 inaugura il Ristorante Open Colonna all’ultimo piano del Palazzo delle Esposizioni a Roma. E ora approda in tv come conduttore di un ‘proprio’ programma.

Hotel da incubo Italia | Come seguirlo in tv e in streaming

Hotel da Incubo Italia va in onda ogni domenica alle 21.15 in prima tv su Deejay Tv (DTT, 9), canale del pacchetto Discovery. Per rivedere le puntate, invece, si può approfittare della piattaforma DPlay, che non manda il programma in live streaming ma che permette di rivederlo on demand.

Hotel Da Incubo Italia | Second Screen

Per contenuti inediti e informazioni su Hotel da Incubo Italia ci si può ‘rivolgere’ alla pagina Facebook della rete, così come su Twitter il profilo da seguire è @Deejay_Tv, con hashtag #HotelDaIncubo. Per seguire e commentare live la puntata noi ovviamente vi consigliamo il liveblogging di Blogo, al via alle 21.15 su TvBlog.


I Video di TvBlog