Che Tempo Che Fa, puntata 15 novembre 2015: tutte le interviste

Che tempo che fa, la diretta della puntata di questa sera del talk di Rai 3.

Che Tempo Che Fa, 15 novembre 2015: la diretta della puntata

  • 20.12

    Si comincia. “Ritrovare una normalità non sarà facile, ma vogliamo evitare ogni faccia di circostanza, ogni frase retorica”. Bravo Fazio. Il primo ospite è Claudio Magris.

  • 20.16

    Magris: “Nessuno ama la violenza, ma di fronte a un evento del genere è inutile andare lì a fare dei raid. Ma bisogna porsi il problema di come vincere. Multiculturalismo? Certo che è un valore, ma non può essere scambiato con questa incertezza. Abbiamo in Italia da una parte atteggiamento di stupido disprezzo, dall’altro si rinuncia a una gita in Toscana perché la visita di un Cristo di Chagall poteva offendere gli studenti musulmani.

  • 20.21

    Magrissul suo libro “Non luogo a procedere”: “Il libro parla di persone che visitavano la Risiera di San Sabba e che avevano rapporti, economici o sociali, con i detenuti all’interno. Non sembravano particolarmente scandalizzati da ciò che succedesse all’interno”.

  • 20.26

    Prima di congedarsi Magris racconta un aneddoto: “Un paio di settimane fa ero col mio cane e mi si avvicina una signora. Mi aspettavo che si volesse complimentare e invece ‘E’ suo questo cane? Allora deve essere Claudio Magris’.

  • 20.34

    Fazio “data la complessità dei fatti” chiede a Prodi di parlare senza che debba fargli delle domande. “Domanda per incastrare” ironizza Prodi.

  • 20.36

    Prodi: “Isis ha risorse finanziarie, vende il petrolio a somme inferiori. Più si aggiungono i rapimenti, il traffico di droga e, nel caso libico, la tratta delle persone. E’ un problema complesso. Certo il petrolio si estrae, è necessario l’accordo delle grandi potenze per bloccare tutto ciò. Il terrorismo dovrebbe essere il pericolo n.1 di tutti i Paesi. Ma ci sono alleanze e interessi in Medio Oriente. C’è una soluzione politica. Certo non è facile mettere d’accordo Stati Uniti e Russia con la questione ucraina. Ma è l’unica via”.

  • 20.40

    Prodi: “Francia colpita perché unica ad aver preso iniziativa. Ma non c’è mai stata una politica militare europea. Non ho citato l’Europa perché non c’è una politica in tal senso”. Sulla minaccia di attentati in Italia: “Nessuno è al riparo. Hanno preso luoghi comuni, ristoranti, teatri per inquietare. Non posso dire che ne siamo fuori da questo problema”.

  • 20.46

    Prodi sui musulmani moderati: “Quando ci sono queste tensioni i moderati fanno fatica. Sono pochi i terroristi, ma hanno il silenzio di una grande quantità di persone”. Fazio riporta l’espressione della reazione francese “Saremo spietati”. Prodi ricorda che ci sarnno le elezioni in Francia e certe esternazioni fanno gioco a destra: “Cosa non bisogna fare? Fare un intervento come quello in Libia”. Ruolo del nostro Pese: “Innanzitutto era quello di non fare guerra in Libia. Poi il nostro ruolo è insieme agli altri Paesi europei”.

  • 20.59

    Tocca a Isabella Ferrari e Giorgio Panariello. La Ferrari comincia a raccontare il film Uno per tutti: “Un diciottenne fa una bravata e accoltella un coetaneo. Si apre un problema etico nella famiglia”. Panariello gioca subito a fare l’offeso perché Fazio si concentra più sulla collega.

  • 21.03

    Panariello: “Il mio ruolo? Un poliziotto diverso da quelli che siamo abituati a vedere”.

  • 21.04

    Ferrari dopo una clip del film che la riguardava: “Sono contenta delle scelte che ho fatto. Se vorrei tornare alla commedia? Sì, mi succede più a teatro. Cosa ho fatto quando ho saputo che nel film c’era Panariello? Ho riletto il copione, ho visto che non c’erano scene insieme”. E giù risate del pubblico..

  • 21.08

    Fazio dice che “Da tutte le parti arrivano complimenti per Panariello”. Panariello: “Ringrazio Panariello per aver scelto me dopo un certo tipo di cinema. E anche i miei colleghi che mi hanno aiutato a togliere. Sono contento”.

  • 21.11

    Fazio ricorda alla Ferrari una sua dichiarazione: “Sì, mi ritengo salvata dal mio mestiere. Ogni volta che sono sul set e mi dimentico della mia vita sto bene”.
    Panariello ironizza: “Lo sapevo che dovevamo andare da Vespa”. E Fazio lo accontenta subito con una delle sue imitazioni più riuscite.

  • 21.13

    Tocca ad Andrea Bocelli che racconta il suo ultimo disco, Cinema. Bocelli racconta che si è interrogato dopo i fatti di Parigi se era opportuno essere ospite e cantare. La risposta pare avergliela fornita l’intervista di una ragazza francese in tv che invitava ad andare avanti.

  • 21.17

    Bocelli commenta brevemente: “Holland ha parlato di spietatezza. Ma spietati con chi? I terroristi sono stati già uccisi. Con chi li ha favoriti? Ma non è semplice. La Francia deve guardare un po’ alla storia”.

  • 21.19

    Bocelli sul disco: “Canzoni che vale la pena far conoscere ai giovani. Le canzoni di film sono musica libera, non hanno schema. Sono una prateria dove il musicista può correre dove vuole. Il duetto con Ariana Grande? “Me l’ha fatta conoscere mio figlio Matteo che se l’è trovata a casa quando le ho chiesto di fare un duetto”. Poi Fazio gli chiede delle sorprese che va a fare ai matrimoni: “Capita spesso. Quest’estate ho ripetuto la cosa e ho cantato l’Ave Maria di Schubert”.

  • 21.23

    Bocelli canta “Moon River” da “Colazione da Tiffany”.

  • 21.28

    Poi è la volta di Nelle tue mani, tratta da Il gladiatore (tra i coristi Salvo Vinci di Amici). Standing ovation per Bocelli.

  • 21.34

    Fazio ricorda il tour mondiale di Bocelli che saluta: “Spero queste canzoni vi facciano compagnia”.

  • 21.40

    Luciana Littizzetto “faccio un passo indietro e leggo perché mi è più semplice”. E così legge commossa l’articolo ” I Resistenti di Parigi” di Aldo Cazzullo.

  • 21.44

    Fazio e Littizzetto per l’ invito alla lettura ospitano Diego De Silva che racconta il suo Terapia di coppia per amanti. “Sono due amanti che hanno un problema: si amano”.

  • 21.46

    Puntata finita.

Che Tempo Che Fa, 15 novembre 2015: anticipazioni puntata

Dopo il cambio di programmazione di ieri sera, quando Che Fuori Tempo Che Fa ha lasciato spazio allo speciale #ParolePerParigi (condotto dallo stesso Fazio), questa sera torna regolarmente l’appuntamento con Che Tempo Che Fa. Seguiremo qui su TvBlog, come sempre, la diretta del talk di Rai 3 condotto da Fabio Fazio riportandovi le dichiarazioni degli ospiti intervistati.

Che Tempo Che Fa, 15 novembre 2015: ospiti della puntata

Ospite d’eccezione di CTCF di stasera sarà Andrea Bocelli: a fine ottobre ha pubblicato, in tutto il mondo, il quindicesimo album realizzato in studio, dal titolo Cinema, una raccolta di sedici tra le più importanti colonne sonore e da cui esegue, dal vivo, Moon River da Colazione da Tiffany e Nelle tue mani da Il gladiatore. Bocelli ha all’attivo oltre ottanta milioni di dischi venduti in tutto il mondo, una stella sulla Walk of Fame di Hollywood, un concerto a Central Park nel 2011, l’onore di essersi esibito dal vivo davanti a tre presidenti degli Stati Uniti, tre sommi Pontefici, e alle famiglie reali di tutto il mondo.

Ci sarà anche Claudio Magris, studioso della cultura mitteleuropea, germanista, scrittore e saggista: a metà ottobre ha pubblicato Non luogo a procedere, romanzo violento e appassionato in cui si confronta con l’ossessione della guerra e la necessità della memoria.

Gli attori Isabella Ferrari e Giorgio Panariello, sono l’originale e inedita coppia protagonista del noir esistenziale Uno per tutti, il nuovo film del regista Mimmo Calopresti, dal 26 novembre al cinema. Panariello, inoltre, sarà protagonista dello show Panariello sotto l’albero (Su Rai 1 il 21 e 22 dicembre).

che tempo che fa 15 marzo 2015 panariello

Tra gli ospiti, che saranno come sempre introdotti da Filippa Lagerback, figurano inoltre Romano Prodi mentre Luciana Littizzetto aprirà e chiuderà la trasmissione con il suo commento delle notizie della settimana, proponendo, nel finale, anche un invito alla lettura di Terapia di coppia per amanti, il nuovo racconto di Diego De Silva.

Che Tempo Che Fa | Come seguirlo in tv e in streaming

Che Tempo Che Fa è l’appuntamento dell’access prime time e della prima serata della domenica sera di Rai 3, in onda dalle 20.10 alle 21.45 circa. E’ possibile seguirlo in diretta e in live streaming web sul portale Rai.Tv. La puntata di Che Tempo Che Fa è visibile anche grazie al servizio Rai Replay per i 7 giorni successivi alla messa in onda.

Che Fuori Tempo Che Fa | Second screen

Per commentare in diretta Che Tempo Che Fa vi consigliamo, ovviamente, il liveblogging di Blogo, dalle 20.10 su TvBlog. A parte questo, CTCF è sui social network con una pagina ufficiale di Che Tempo Che Fa su Facebook e un account Twitter, @chetempochefa. L’hashtag ufficiale è #chetempochefa.


I Video di TvBlog

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →