Attentati Parigi, la Cbs cambia gli episodi di Supergirl ed Ncis: Los Angeles, la Tnt rimanda Legends

La Cbs ha deciso di mandare in onda due episodi diversi di Supergirl ed Ncis: Los Angeles dopo gli attacchi di venerdì scorso

Supergirl

UPDATE 16/11: Alla luce degli attacchi di venerdì scorso, la Cbs ha deciso di sostituire gli episodi di Supergirl ed Ncis: Los Angeles che sarebbero dovuti andare in onda questa notte con altri due episodi, dal momento che le puntate previste contengono storyline che trattano il tema degli attentati. Nell'episodio di Supergirl dal titolo "How Does She Do It?", Kara (Melissa Benoist) deve impedire ad una serie di bombe sparse lungo National City di esplodere; mentre nell'episodio di Ncis: Los Angeles "Defectors" i protagonisti lavorano ad un caso relativo ad una donna reclutata da un'organizzazione terroristica. Entrambe le serie tv andranno in onda con episodi previsti per le prossime settimane.

La Tnt, inoltre, ha deciso di rimandare l'episodio di oggi di Legends, in cui il protagonista indaga su una ragazza che partecipa ad una manifestazione pacifica a Parigi in cui avviene un episodio di violenza. Showtime, infine, ha mandato comunque in onda Homeland ieri notte, ma ha anticipato l'episodio da un messaggio di vicinanza agli eventi:

"Alle luce degli tragici eventi di Parigi di questa settimana, ricordiamo ai telespettatori che Homeland contiene delle scene che qualcuno potrebbe trovare scomode. Rivolgiamo i nostri pensieri più profondi a tutti coloro che sono stati coinvolti negli attacchi".

Attentati Parigi, palinsesti americani: Undateable sospeso, tutte le altre serie tv in onda


Undateable

La notizia degli attentati che hanno colpito Parigi ieri sera ha avuto degli effetti anche sui palinsesti televisivi italiani, che hanno interrotto la programmazione solita per informare il pubblico di quanto accaduto. Questo, almeno, è quanto avvenuto in Italia, dove reti all-news e generaliste, chi prima e chi dopo, hanno interrotto il proprio palinsesto con edizioni straordinarie dei telegiornali.

Non è andata così in America, dove i network generalisti non hanno modificato la programmazione, fatta qualche eccezione per i magazine news. La Nbc ha sospeso la messa in onda di Undateable, la cui terza stagione sta andando in onda sempre in diretta: trasmettere una sit-com dal vivo poche ore dopo gli attentati sarebbe stato insensibile. Così, gli autori dello show hanno comunicato lo stop al programma su Twitter:


"Per i nostri fan, gli amici e le famiglie: vi vogliamo bene. E adoriamo farvi ridere. Questa sera non andremo in onda per rispetto dei nostri amici a Parigi".

Anche il produttore dello show, Bill Lawrence, ha avvertito il pubblico della decisione di non andare in onda:


"Buonanotte. State con la vostra famiglia. #UndateableLive"

Al posto della sit-com in diretta è andata in onda una replica, mentre gli altri show del network, Truth Be Told e Grimm, invece, sono stati trasmessi. Dateline, previsto come ogni venerdì sera, è andato in onda in diretta con uno speciale dedicato agli attentati in Francia.

Anche la Abc ha dedicato 20/20 alla notizia di qualche ora prima, lasciando però intatta la programmazione della prima serata, composta da L'uomo di casa, Dr. Ken e Shark Tank. Stesso discorso per la Cbs, che ha mandato in onda The Amazing Race, Hawaii Five-0 e Blue Bloods prima di trasmettere il Cbs Evening News With Scott Pelley.

La Fox, invece, ha trasmesso Masterchef Junior e World's Funniest, concendendo però alle reti affiliate al network di appoggiarsi a Fox News per dare notizia degli attacchi avvenuti a Parigi. The Cw -che non ha in palinsesto trasmissioni giornalistiche-, infine, ha trasmesso Reing ed America's Next Top Model.

Il pubblico americano, quindi, ha dovuto seguire le reti tematiche per avere qualche dettaglio in più su ciò che era accaduto a Parigi, oppure aspettare la seconda serata. I network hanno preferito non anticipare gli speciali giornalistici anche per permettere alle redazioni di trovare notizie e fonti attendibili prima di evitare guai. Pur di non sembrare estranei a ciò che era accaduto, sulla Cbs Stephen Colbert ha rivolto qualche parola a proposito degli attacchi solo alla fine del Late Show, registrato poco prima che la notizia fosse diffusa. "Gente, questa sera chiudiamo con il cuore pesante perchè abbiamo registrato tutto lo show e poi abbiamo scoperto dei terribili attacchi a Parigi", ha detto il conduttore in chiusura della trasmissione.

[Via DeadlineHollywood]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: