• La7

Il pollice verde sono io: Luca Sardella torna con una nuova serie su La7 dal 21 novembre (Anteprima Blogo)

Torna con una nuova serie l’appuntamento del sabato mezzogiorno di La7

di Hit

E’ andato in onda per sei appuntamenti dalla fine del mese di agosto nella fascia del mezzogiorno del week end di La7 con Il pollice verde sono io. L’affermazione nel titolo, senza punto esclamativo, ma la cui sostanza è abbastanza chiara è di Luca Sardella, ideatore e conduttore di questa trasmissione dedicata al mondo del giardinaggio, della botanica e della salute. Forte dei buoni ascolti, cosa questa testimoniata anche dal fatto che la trasmissione è andata in onda in replica anche nelle settimane successive la prima messa in onda, tornerà con una nuova serie di appuntamenti a partire da sabato 21 novembre.

Cairo, noto per non essere uno spendaccione, ha chiesto a Sardella di mettere in piedi un nuovo ciclo di puntate del Pollice verde sono io, segno evidente dunque di come il programma abbia funzionato. Da qui alla fine del mese di aprile dunque nei sabati mezzogiorno di La7, nella collocazione oraria del programma L’aria che tira, tornerà dunque in onda questo appuntamento con uno dei personaggi televisivi che più hanno trattato questi temi, con buoni risultati di ascolto.

La prima puntata della nuova serie, come detto in onda sabato 21 novembre, tratterà della “Transumanza del Grappa” l’antica pratica dedicata allo spostamento delle mandrie dopo l’estate dalle montagne alle pianure. Ci si sposterà anche in Sicilia, a Milazzo, dove verrà mostrata la coltivazione del mango. Anche in questa serie sarà presente la figlia di Sardella, Daniela, che proporrà la sua rubrica “Le signore del verde” e condurrà in coppia con il papà alcune puntate della trasmissione.

Insomma Sardella in attesa di una eventuale chiamata da parte della nuova Rai che sta arrivando e con la rubrica del sabato di Striscia la notizia “Speranza verde”, torna in onda su La7 con questa nuova serie del Pollice verde sono io, qualcosa di più di una rivendicazione a cui manca solamente, dopo Mediaset e La7, la chiamata della Rai per renderla ancora più reale.

I Video di TvBlog