L’Apocalisse su National Geographic Channel e History Channel

L’Apocalisse di questo fine 2012 secondo i canali National Geographic Channel e History Channel

di Hit

Chi ci crede, chi non ci crede, di certo se ne parla. Ci riferiamo a questa presunta “apocalisse” che dovrebbe travolgere tutto e tutti in questa fine di 2012. Due canali del gruppo FoxMondi e culture” dedicheranno in questo mese di dicembre parte della loro programmazione a questo “spinoso” argomento, parliamo di National Geographic Channel (403 di Sky) ed History Channel (407 di Sky). Documentari, inchieste e servizi per scoprire curiosità e saperne di più grazie anche al contributo di scienziati e storici. Ma vediamo insieme quali sono le produzioni che i due canali in questione offrirà al proprio pubblico. Partiamo da Fino alla fine del mondo, in onda la domenica alle ore 20:55 su National Geographic Channel.

Si tratta di una serie di appuntamenti che proveranno a spiegare nel dettaglio le teorie dei Maya, ad individuare le diverse cause che potrebbero portare all’Apocalisse e a ipotizzare un eventuale piano di fuga dalla Terra. Domenica 9 dicembre l’appuntamento è con Maya: il vero giorno del giudizio. Un vero e proprio viaggio alla scoperta delle origini della profezia Maya. Subito dopo alle ore 21:55 andrà in onda I presagi dell’apocalisse. In questa emissione verranno raccontate le misteriose morti, in diversi punti del mondo, di pesci, mucche, balene, granchi, volatili, soprattutto merli (da sempre considerati presagio di sventura). I pareri sono molteplici e di varia natura, scientifici, sociali, religiosi. C’è chi pensa addirittura che tutto ciò sia riconducibile ad un avvertimento divino? Sarà davvero così?

Domenica 16 dicembre alle 20:55 verrà trasmesso il documentario 10 modi per distinguersi. Vi siete mai chiesti se la nostra specie avrà mai fine? Quali potrebbero essere le cause della nostra estinzione? Con Nick Bostrom, filoso dell’università di Oxford, scaleremo una top-ten inquietante delle più gravi minacce per l’umanità: dalle calamità naturali ai disastri nucleari fino a guerre e cambi climatici. Subito dopo alle ore 21:55 il regista e produttore Paul Murton attraversa l’America centrale e si è sofferma sulle rovine dell’antica città di El Mirador alla ricerca di una risposta alle molte domande legate alla profezia Maya in 2012 L’apocalisse.

Ogni lunedì poi, alle 20:55, National Geographic Channel propone Gli Apocalittici, storie di persone negli Stati Uniti, i cosiddetti preppers, che si stanno preparando ad affrontare un cataclisma che sconvolgerà l’umanità. La serie punta i riflettori su alcuni di questi gruppi, sulle loro diverse ipotesi di “fine del mondo”, sul loro stile di vita e sulle strategie per sopravvivere all’apocalisse prossima ventura. Passiamo ora alla programmazione dicembrina di History Channel dedicata a questo argomento.

Dal 16 al 21 dicembre alle 23:00, History propone il ciclo L’ultima settimana. La serie indaga sulle diverse ipotesi relative alla fine del mondo. Dall’Apocalisse del nuovo Testamento al libro di Nostradamus, dalle leggende degli indiani americani Hopi alle credenze dei mormoni: ogni episodio ripercorre le origini di ciascuna teoria e indaga sulla cultura e il contesto sociale che l’hanno prodotta. Vediamo ora nel dettaglio questa settimana :

Il calendario Maya, in onda domenica 16 dicembre dalle 23:00
21 dicembre 2012: un giorno importante secondo il calendario Maya. Noti per la loro capacità di prevedere eventi particolari, oggi gli scienziati analizzano attentamente questa data che per molti rappresenta ormai la fine del mondo. L’Apocalisse è davvero vicina?

I 4 cavalieri dell’apocalisse in onda lunedì 17 dicembre alle 23:00
Secondo il Nuovo Testamento, quando si compirà l’Apocalisse quattro cavalieri arriveranno sulla Terra portando devastazione e morte. Secondo alcuni predicatori, i recenti scontri in Medio Oriente e le tensioni internazionali sarebbero solo un presagio di quello che accadrà.

Le profezie di Nostradamus, in onda martedì 18 dicembre alle 23:00
Secoli fa, il profeta Nostradamus predisse l’ascesa al potere di un terribile dittatore, l’assassinio di un famoso presidente e lo scoppio di una potente bomba. Oggi, gli studiosi tentano di decifrare i suoi misteriosi scritti per scoprire quali terribili tragedie e catastrofi ci attendono.

L’arrivo della cometa blu, in onda mercoledì 19 dicembre alle 23:00
La popolazione degli Hopi sostiene che il genere umano stia per estinguersi. La tribù dei Nativi americani, che vive nel Deserto dell’Arizona, profetizza il tragico destino della nostra società moderna da molti secoli. Il segnale dell’imminente arrivo dell’Apocalisse sarà una cometa blu.

Futuro Post Apocalittico, in onda giovedì 20 dicembre alle 23:00
La scienza continua ad evolversi e ogni giorno il limite fra fantasia e realtà cambia. Molti si stanno preparando a sopravvivere in un mondo colpito da una terribile catastrofe.

Oltre Nostradamus in onda venerdì 21 dicembre alle 23:00
Nostradamus è passato alla storia come il profeta più famoso. Ma molti altri furono in grado di prevedere eventi particolari come la crisi del 1929 e la Seconda Guerra Mondiale. Sono numerose le persone che si stanno preparando ad affrontare scenari apocalittici.