Monte Bianco, la Balivo punta in alto senza cadere in basso. Arisa eliminata ha già vinto

Monte Bianco, il Live e la recensione della prima puntata. Enzo Salvi ha vinto il primo Duello verticale, eliminata Arisa

  • 21.11

    Si comincia con ‘Verso Monte Bianco’. Un’anteprima da togliere il respiro, bel montaggio tensivo.

  • 21.16

    Lunga intro. E la conduttrice Caterina Balivo viene presentata in veste empatica, “pronta a emozionarsi coi concorrenti”

  • 21.18

    Il campo base è a Val Ferret. Il primo a raggiungerlo è Zambrotta. Parte una mini-scheda con sue dichiarazioni.

  • 21.20

    Jane Alexander: “In questa fase della mia vita ho smesso di essere interessante”. E quindi è pronta a mettersi in gioco senza trucchi e pose sexy. Filippo Facci dà alla sua cordata dell’abusiva, giusto per iniziare a fare polemica.

  • 21.32

    Per Enzo Salvi è la prima volta in tenda. Non l’avremmo mai detto.

  • 21.24

    Le sette cordate ultimano le tende. Devono cominciare ad abituarsi a un nuovo stile di vita. Non avranno acqua corrente né elettricità. Devono condividere la tenda comune per i pasti, usare l’acqua del torrente per lavarsi.

  • 21.26

    Arisa mette le mani avanti con Matteo: “Mi dispiace per te, poteva andarti meglio”.

  • 21.27

    La prima prova, la vertigine, è ambientata nella Parete dei Titani. Si basa sulla fiducia reciproca. La guida li calerà nel vuoto a 70 metri di altezza e i concorrenti devono fidarsi.

  • 21.33

    Enzo Salvi si sta fidando. E’ il primo a calarsi e a raggiungere il cerchio arancione.

  • 21.38

    La prova vertigine vista sette volte è noiosissima. E non sembra dare chissà quale brivido ai concorrenti. Se non ad Arisa, che non vuole scendere (e ansima come neanche in un film zozzo). Quantomeno è l’unica televisiva del cast che coinvolge con il suo dramma.

  • 21.42

    Filippo Facci definisce raccapricciante la scenata di Arisa. E’ catfight in arrivo?

  • 21.45

    Jane Alexander è scesa troppo rapidamente e si è arrabbiata con la sua guida.

  • 21.49

    La Balivo è decisamente #teamarisa. Intanto iniziamo a chiederci chi saranno i peggiori… La cordata vincitrice della prima prova Vertigine è quella Gialla di Stefano. Per pochissimi secondi non ha vinto la Alexander, che pensava di essere ultima.

  • 21.51

    Momento sadico. La cordata gialla può dare una penalità a un’altra squadra, alla partenza della prova classifica.

  • 21.53

    La cordata peggiore è quella di Arisa, che dovrà portarsi un fagotto in salita.

  • 21.57

    Per Facci la convivenza potrà ancora peggiorare. In attesa che la pasta sia pronta si litiga un po’. Intanto Dayane dà il meglio di sé, facendoci vedere il lato B mentre si bagna al torrente.

  • 22.02

    Arisa dice che la sua guida è innocua. Gli ha fatto fare outing?

  • 22.04

    La Balivo scalda pure le montagne… E va a portare un po’ di ritmo e di calore al programma parlando direttamente coi concorrenti.

  • 22.06

    Penalità per Zambrotta. Stefano ha fermato il suo rivale sportivo.

  • 22.07

    Simone spiega la prova arrampicata e insegna agli alpinisti come fare il nodo a 8. E Arisa si dà della bimbaminkia, perché ha bisogno che le si spieghi le cose con semplicità.

  • 22.15

    Zambrotta, da vero campione, recupera lo svantaggio. Facci ribadisce che non sa fare i nodi e conferma la sua antipatia.

  • 22.17

    Dayane, alla fine della prova, è senza fiato. E i fan gradiranno questo screenshot. Ha vinto lei la prova e manderà al Duello Verticale un altro concorrente contro l’ultimo in Classifica.

  • 22.20

    Sfide incrociate. Zambrotta secondo si sfida con Enzo, ultimo. Belle le inquadrature con i due che se ne dicono di tutti i colori prima di sfidarsi.

  • 22.23

    Stefano contro Arisa. E Facci, che sfida l’Alexander, la trova esistenzialmente interessante.

  • 22.32

    Per scoprire le ultime tre posizioni della classifica urge lo spareggio. Ora c’è una sfida di boldering, bisogna scalare dei massi senza corde, a mani nude.

  • 22.38

    La lunga prova classifica è finita… Al secondo posto cordata rossa (Zambrotta), nonostante la penalità. Al terzo cordata nera (Facci), al quarto cordata gialla (Stefano).

  • 22.38

    A confrontarsi nella sfida di boldering sono Enzo, Jane e Arisa. Enzo è salvo.

  • 22.39

    Ultima cordata quella verde. Arisa in sfida, Jane Salva. L’altra cordata che va al Duello Verticale la decide Dayane: Enzo. Dayane li trova i più deboli. Enzo la offende: “Manda i sottotitoli, che è meglio”.

  • 22.42

    Momento doccia gelata per Dayane, già cult.

  • 22.45

    Facci si sfoga con Enzo: sfotte Stefano per i suoi momenti Jamaica. Dayane, intanto, spazza in tenda e non apprezza, secondo Facci, che la sua guida abbia i capelli rasta, lo trova poco pulito.

  • 22.47

    Arisa trova che Zambrotta sia l’uomo più bello del mondo e Jane la quota. Meravigliosi i commenti da giornalista acido di Facci, mentre Salvi quando non fa il comico è antipatico come tutti i comici. Prova a rinverdire il tormentone ‘mamma mia come sto’.

  • 22.50

    Pyramides calcaires. Due cordate a rischio eliminazione. Qualcosa ci fa pensare che non sia Arisa, se no il capoprogetto si suicida.

  • 22.51

    La Balivo dà ad Arisa del mito e non si fila Salvi di una pezza.

  • 23.01

    Arisa dice che la paura la rende aggressiva. Ma dai!

  • 23.03

    Enzo Salvi ha forti crampi alle gambe, non ce la fa.

  • 23.08

    La guida inizia a fare la voce grossa con Arisa per stimolarla. Lei lo invita a cambiare concorrente e lei vuole cambiare guida: “Io avevo chiesto una guida spirituale. Tu non lo sei per niente”.

  • 23.17

    La guida di Arisa si incazza: “Ho il culo appeso al tuo. Basta a rompere il cazzo”. Zero bip. Momento vero.

  • 23.22

    La Balivo continua a incoraggiare Arisa come se fosse la colonna del programma. E infatti ce la fa.

  • 23.26

    A lasciare il campo base e la gara è… Arisa. NOOOOOOOO. E per fortuna che per Dagospia doveva vincere!

  • 23.29

    Arisa: “Le persone che si incontrano si dovrebbero sostenere. E tra noi questo è successo. Ci vuole verità nella vita, anche essere mandati affanculo e non qualcuno che ti dice sempre sì”. Unforgettable.

Monte Bianco, comunque vada, è già arrivato in cima al suo obiettivo. La prima puntata ha già detto tutto: la Rai non solo è pronta a un adventure show tutto italiano, ma anche a un reality agonistico senza trash. Perché, al di là dei finti trionfalismi, Pechino Express è un programma itinerante che ha fatto dell’ironia freak, del nudo sdoganato e del gossip sottotraccia il segreto del suo progressivo exploit.

A Monte Bianco la salita è ben più dura, perché la vera protagonista è davvero la montagna e la tv di stato le fa il miglior spottone che potesse darle (alla faccia del Cai). La routine alpina è talmente dominante che, soprattutto nella prima parte del programma, l’appeal televisivo ha rischiato di farsi benedire.

Come raccontare un mondo così solitario e impervio in una prima serata della tv generalista? Un’altra sfida temeraria che si è assunta la Balivo, la mediatrice privilegiata Rai tra il factual e il pop, le sciure e i twittomani. La conduttrice ha davvero compiuto il miracolo di sfidare la freddezza mediatica dell’alpinismo, scaldando le rocce con i suoi look boscaioli e il suo calore empatico.

Il lato più apprezzabile del suo ruolo sta nel raccogliere le confidenze dei concorrenti, vivendo sempre insieme a loro. Peccato solo che si sia esposta troppo a favore di Arisa, la sua spalla televisiva ideale in quest’avventura, e che il gioco della variabile impazzita sia durato poco.

La legge della montagna insegna anche questo: a differenza dei reality tarocchi qui va avanti il più sportivo, che purtroppo spesso è il meno televisivo. Così l’eliminazione di Arisa alla prima puntata sa di vittoria morale e, al tempo stesso, di verdetto meritocratico.

Se Monte Bianco dovesse aver conquistato anche l’Auditel, oltre che Twitter su cui ha spopolato, allora Rai2 potrebbe davvero aver scalato l’Everest della sperimentazione televisiva di qualità. Se, invece, dovesse essere un flop, resterà comunque l’orgoglio di averci provato, alzando l’asticella.

Un solo piccolo consiglio al capoprogetto: lavorare un tantino sul ritmo del montaggio, specialmente della parte iniziale. La prova vertigine è, purtroppo, la più debole e paga lo scotto di trainare la puntata…

balivo monte bianco

Monte Bianco – Sfida Verticale, il primo celebrity adventure show  ad alta quota e tutto italiano prende il via lunedì 9 novembre alle 21.15 su Rai2. Conduce Caterina Balivo, coadiuvata dall’alpinista Simone Moro, famoso per le sue imprese himalaiane.

Tre prove per ogni puntata (prova vertigine, prova classifica e il decisivo Duello Verticale) decreteranno l’eliminato settimanale. L’obiettivo finale è rimanere in gioco e sfidarsi fino all’ascesa al Monte Bianco.

Queste le coppie in gara: Stefano Maniscalco con Anna Torretta (Cordata Gialla); Filippo Facci con Andrea Perrod (Cordata Nera); Dayane Mello con Stefano De Giorgis (Cordata Viola); Jane Alexander con Roberto Rossi (Cordata Arancione); Arisa con Matteo Calcamuggi (Cordata Verde); Enzo Salvi con Alberto Miele (Cordata Blu); Gianluca Zambrotta con Giovanna Mongilardi (Cordata Rossa).

Monte Bianco, le anticipazioni della prima puntata

Nel corso della prima puntata i sette alpinisti faranno una calata di 70 metri lungo una parete granitica. Teatro del primo Duello Verticale sarà la vetta delle Pyramides Calcaires, due vette gemelle (2.726 e 2.589 metri) collocate nell’alta Val Veny. Sono le due uniche guglie di calcare del massiccio granitico del Monte Bianco. 

Monte Bianco, dove vederlo in streaming

Monte Bianco è visibile in diretta streaming sul sito www.rai.tv

Monte Bianco | Second Screen

L’hashtag ufficiale del  programma è #MonteBianco per i commenti in tempo reale. Dal sito ufficiale www.montebianco.rai.it è possibile seguire le puntate in live-streaming, rivedere on-demand tutti i momenti clou della scalata, scoprire le curiosità sulle coppie in gara e sui conduttori, nonché gustare in esclusiva fotogallery, interviste e clip inedite realizzate ad hoc per la Rete.

Il programma ha, inoltre, un profilo Facebook, Twitter e Instagram.

I Video di TvBlog