Hotel da Incubo Italia | 8 novembre 2015 | Perla Hotel

Hotel da Incubo, la terza puntata della versione italiana con chef Antonello Colonna live su Blogo.

  • 20.40

    Ci vuole ancora un po’ di tempo prima che Antonello Colonna arrivi a Lecce…

  • 21.16

    Colonna sta salutando la replica… tra un po’ si comincia.

  • 21.17

    Partita la terza puntata. Colonna è al Perla Hotel a Casalabate.

  • 21.19

    Ecco Mimmo, il titolare, con i figli e la nuova compagna, Violeta, che si occupa delle pulizie. Devo dire che la figliola va molto d’accordo col padre: “Non capisce nulla di questo mestiere”…

  • 21.20

    Oronzo, il receptionist, non consiglierebbe l’albergo a nessuno. Ottimo.

  • 21.21

    La cucina è in mano a Giampiero, figlio di Mimmo, uno chef improvvisato.

  • 21.21

    La gestione è improntata al più classico scaricabarile.

  • 21.22

    Staff improvvisato, pochi clienti: la missione di Colonna è davvero complicata.

  • 21.23

    “Le bandiere! i ricordano gli esponenti di una corrente artistica di grande fortuna: lo squallore esistenziale”.

  • 21.24

    “Questo posto è uno scacciaturisti!” dice Colonna: si paga al check-in e per piscina e lettino si paga 10 euro a persona. Ah però!

  • 21.25

    Certo che il receptionist è già un bel biglietto da visita… Oronzo sta lì da due mesi, ma in realtà è un orafo.

  • 21.26

    Arredamenti e decorazioni assolutamente trash. Ma ho visto anche uno scarafaggio aggirarsi…

  • 21.28

    La piscina è abbandonata a se stessa: non ci credo neanche se lo vedo che quei due sono due veri clienti dell’albergo stesi al sole della piscina…

  • 21.29

    Materassi singoli, bruciati e su assi di legno, doccia arrugginita, tv rotta, stanza sporca…

  • 21.30

    Colonna chiama il titolare. A Mimmo non gliene frega nulla. Peggio, non sa come risolvere i problemi. Beh, ad esempio pagare qualcuno per pulire?

  • 21.31

    Mimmo però è tenero quando ammette di non riuscire a farsi rispettare dai figli e dalla compagna. Risultato? La barca affonda.

  • 21.32

    Pare anche che Mimmo abbia sbagliato a segnare una festa in calendario: i festeggiati sono fuori, la direttrice (ovvero Alessandra, la figlia) non ne sapeva nulla.

  • 21.35

    Sistema di prenotazione? Segnare in calendario…

  • 21.36

    “Quando entro qui mi faccio il segno della croce…” dice Alessandra. Alla fine la festa non c’è stata. Ma c’era davvero? Mah…

  • 21.37

    Siamo all’assaggio della cucina. Qui mi sa che ci vuole davvero il segno della croce. Giampiero ‘spera’ che le cozze siano fresche, per dire. E l’olio lo cambiano UNA VOLTA A SETTIMANA! Roba da NAS!

  • 21.38

    “Cocktail di gamberi in salsa rosa” direttamente dagli anni ’80… In cucina intanto Giampiero e Mimmo non si trovano tra comande e servizio.

  • 21.41

    L’assaggio di Colonna è ovviamente disastroso. Riso crudo e porcini surgelati: lo ‘cheffo’ (come lo chiama Mimmo) farà digiuno stasera.

  • 21.49

    Colonna chiama a rapporto lo staff: non c’è una cosa buona in questo hotel. Far pagare prima è truffa, dice lo chef. Ma tanto sono tutti contro tutti…

  • 21.52

    Lo chef Colonna alle prese con il letto. E tira fuori rullo per la coperta (che raccoglie di tutto). Si infila nellelenzuola. E son già mille punti. Poi è un fiorire di “Malimortacci loro!”, “Mavaffanc…” perché il letto è scomodo.

  • 21.53

    La colazione è pessima: “Se il buongiorno si vede dal mattino, questa è una giornata de mmerda!”

  • 21.55

    “Ogni volta che parlo con te vie’ ffuori che gli stronzi so’ i clienti”: l’estrema sintesi di Colonna parlando con Mimmo.

  • 21.56

    E siamo al confronto clienti – staff.

  • 21.56

    Colonna fa presente che non tutti i clienti dicono in faccia cosa pensano, molti scrivono. E infatti a vedere le recensioni di Tripadvisor (anche dopo l’intervento di Colonna) la situazione è black…

  • 21.57

    Per aumentare la coesione del gruppo Colonna mette lo staff davanti alle proprie responsabilità: ognuno deve scrivere la propria mancanza e bruciarla simbolicamente.

  • 22.01

    E siamo al makeover. La Perla si rifà il look.

  • 22.07

    Cambia anche la colazione.

  • 22.08

    Vogliamo parlare della camera?

  • 22.09

    Pulita anche la piscina: “Trasmette ‘positivismo’” dice Oronzo, il receptionist…

  • 22.11

    Cambia radicalmente anche il menu, molto più pugliese…

  • 22.12

    Chef Colonna regala anche un corso di formazione ad Oronzo. E ci voleva…

  • 22.12

    Per Giampiero un regalo ancora più grande: uno stage al ristorante Colonna.

  • 22.14

    E siamo all’evento inaugurale per la grande riapertura.

  • 22.16

    Grande festa in piscina, con Colonna che balla…

  • 22.17

    E’ il momento dei saluti. Come sempre, Colonna lascia una recensione. Ma a leggere quelle di questa estate, sembra che il viaggio di Colonna non abbia dato i frutti sperati.

“Malimorta’… mavaffan…macheca**”: Chef Colonna distribuisce vaffa come Cannavacciuolo faceva con i ‘paccheri’, ma gli effetti sono molto diversi. Alla terza puntata, Hotel da Incubo non decolla, ma continua. Questa volta lo chef romano arriva in Salento per recuperare una struttura sul lungomare che però rischia seriamente accuse di truffa. Quel che colpisce, al netto del colorito linguaggio dello chef, è la sua estrema disponibilità: a parte dello staff dell’albergo, raccogliticcio e proveniente da esperienze lavorative diverse, offre stage nel suo resort e corsi di formazione, oltre ai consigli (talvolta davvero banali, all’insegna dello spicciolo buon senso, a sottolineare la cattiva volontà di certi titolari e di certo personale) e al suo know-how.

Per il resto, il programma conferma un ritmo lento e una spiacevole sensazione di ‘ricostruito’ che format simili riescono evidentemente a ‘mascherare’ meglio. Ma siamo alla metà di questa prima stagione: la prossima volta Colonna sarà a Salsomaggiore. E ci saranno altre lenzuola da analizzare al microscopio.

Hotel da Incubo Italia | 8 novembre 2015 | Diretta

Hotel da Incubo Italia | 8 novembre 2015 | Anticipazioni

Hotel da Incubo Italia torna stasera, domenica 8 novembre 2015, su Deejay Tv (DTT, 9) per la sua terza puntata. Nuova missione per lo Chef Antonello Colonna alle prese con strutture ricettive in disarmo e in cerca di nuova linfa. Siamo già a metà percorso per questa prima edizione italiana, prodotta da Endemol Italia per Discovery, per un totale di sei puntate da un’ora. E dopo Liguria e Lombardia, ora tocca alla Puglia, peraltro tra le principali mete turistiche italiane da ormai qualche anno.

Hotel da Incubo Italia | Terza puntata | Colonna in Puglia

Hotel da Incubo Italia sbarca all’Hotel Perla di Casalabate, in provincia di Lecce, per risollevare le sorti di un albergo tre stelle sul Lungomare, gestito da tale Cosimo. A dare un’occhiata alle ultime recensioni, però, sembrerebbe che non sia cambiato molto dopo l’intervento di Chef Colonna. Ma vedremo nel dettaglio stasera quali sono i problemi dell’albergo e quali le soluzioni proposte dallo chef.

Hotel da Incubo Italia | Chi è Antonello Colonna

Chef ‘anarchico’: ama definirsi così Antonello Colonna, classe ’56, oggi chef e patròn dell’Open Colonna a Roma e dell’Antonello Colonna Vallefredda Resort&Spa a Labico, per il quale ha ricevuto la sua prima stella Michelin nel 2014. Legato alla cucina romana di tradizione, è riuscita però a rinnovarla, portandola ai vertici della gastronomia internazionale: non a caso uno dei suoi must è il risotto all’amatriciana. Una ricetta ‘rivoluzionaria’, che riesce però a fondere innovazione e tradizione. Da Labico arriva rapidamente negli USA dove cura, gastronomicamente parlando, eventi come la maratona di New York, il Columbus Day e Time of Italy, ma anche dei Campionati del Mondo del 1990 e del 1994. Nel 1996 è supervisore di Casa Italia per i Giochi Olimpici di Atlanta e, nel maggio dell’anno successivo, l’ENIT lo nomina “Ambasciatore della cucina italiana nel mondo”. In questi anni, cura anche la rubrica gastronomica del programma televisivo “Più sani più belli”. Nel 2000 riceve da Palazzo Chigi l’incarico di Chef Ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nell’ottobre del 2007 inaugura il Ristorante Open Colonna all’ultimo piano del Palazzo delle Esposizioni a Roma. E ora approda in tv come conduttore di un ‘proprio’ programma.

Hotel da incubo Italia | Come seguirlo in tv e in streaming

Hotel da Incubo Italia va in onda ogni domenica alle 21.15 in prima tv su Deejay Tv (DTT, 9), canale del pacchetto Discovery. Per rivedere le puntate, invece, si può approfittare della piattaforma DPlay, che non manda il programma in live streaming ma che permette di rivederlo on demand.

Hotel Da Incubo Italia | Second Screen

Per contenuti inediti e informazioni su Hotel da Incubo Italia ci si può ‘rivolgere’ alla pagina Facebook della rete, così come su Twitter il profilo da seguire è @Deejay_Tv, con hashtag #HotelDaIncubo. Per seguire e commentare live la puntata noi ovviamente vi consigliamo il liveblogging di Blogo, al via alle 21.15 su TvBlog.


I Video di TvBlog