Crozza nel Paese delle Meraviglie, la puntata di venerdì 30 ottobre 2015. Tutte le imitazioni

Maurizio Crozza, nella puntata del Paese delle meraviglie di venerdì 30 ottobre 2015, ha imitato Poletti, Renzi, Marino, Briatore, De Luca, il Viperetta, Mr. Inc.ool8

  • 21.19

    Si comincia con l’allarme carne e la musica da funerale. Crozza imita Poletti con dietro un mega-prosciutto. Il suo romanzo preferito è Madave Bovaro. Quando era piccola si ammazzava il maiale e a suo nonno toccava dormire solo, si adattava a dormire con sua nonna. Da Ministro del lavoro teme per la disoccupazione e per i maiali a spasso, oltre che per gli esodati: “Macelliamo gli esodati. E’ un fatto di gusti. Il prosciutto di esodato non è un granché”.

  • 21.24

    Crozza-Poletti propone di mandare i maiali su al Nord, come i docenti, per agevolare la mobilità.

  • 21.28

    Crozza è in astinenza da prosciutto e dice che fuori dallo studio vendono gli arrosticini di contrabbando. Un minuto di silenzio per Parma in lutto. E “da domani del maiale si butta via tutto”. Poi Crozza rievoca BastardChef: “Cosa hai preparato? Braciola di maiale? Vuoi che muoro?”.

  • 21.30

    Crozza: “Se guardo il mio frigo vorrei essere morto negli anni Settanta”. Fa vedere i titoli dei giornali che inneggiano a larve e insetti a tavola: “Mi state togliendo lo zampone per farmi mangiare il calabrone? Noi in Italia una cosa avevamo di buono, il cibo, e ci fanno mangiare gli insetti?”. Un po’ di retorica populista ammazzacaffè (anche quello sconsigliato dall’Oms)

  • 21.31

    Marco Dorio, sindaco di Genova, ha speso per le cene 44 euro in un anno. Per Crozza è il sindaco preferito di Urbano Cairo.

  • 21.34

    Crozza: “A Roma prima di aprire la porta santa devono sfondare quella di Marino”. E’ il punto sul ritiro delle dimissioni: “Aveva detto che non si dimetteva perché non era indagato. Poi si è dimesso anche se non era indagato. Ora è indagato ma non vuole più dimettersi”.

  • 21.36

    Crozza imita Marino: “Non vi deluderò, il sogno delle rastrelliere non finisce qui. Il fatto che tutti mi abbiano sfanculato sono bugie. Resisterò grazie alla nuova giunta che ho formato questa notte”. Ed è giunta di pupazzi, Crozza è un genio.

  • 21.39

    Crozza-Marino fermato da due medici di un ospedale psichiatrico: “Non posso lasciare Roma, devo mettere l’asfalto musichino”. Musica sottofondo grandissima, da Mille ce n’è di fiabe.

  • 21.41

    Momento Renzi al Machu Picchu: “Se l’è fatte tutta questa settimana. Dove non lo conoscono fa sempre un figurone. Lui piace sempre agli antipodi. Il problema è quando si avvicina all’emisfero boreale, lì la sua figura scricchiola un po’”. Crozza parodia la storia del professore fiorentino che ha fatto tanti chilometri per liberarsi di Renzi e se l’è ritrovato in Perù.

  • 21.44

    Crozza: “Renzi non ha una foto storica del Che e di Fidel in ufficio, ma mentre giocano a golf. Come se da noi ricordassero un grande mentre canta al karaoke con Paola Barale. Ha creato un imbarazzo incredibile, loro l’avevano rimossa”.

  • 21.46

    Immancabile l’imitazione di Renzi in versione spagnoleggiante. Grande Premier dell’America latina show.

  • 21.50

    El premier che figo, Bersani ha seppellito. El premier che figo, è un Silvio repulido (“Compagni alzate il pugno, selfie”). Renzi ha il suo inno-parodia in risposta a El pueblo unido jamás será vencido degli Inti-Illimani.

  • 21.52

    Arriva Mr. In. Cool8, il presidente di una multinazionale che ce la mette in… Questa compagnia ha creato dei divaricatori tra i reclami dei clienti e la responsabilità dell’azienda, i call center.

  • 22.01

    Tre incoolate: lo spread, la religione… e la riforma Fornero. Poi parte la filippica contro gli integratori, altra incoolate. Parte la danza maori della Nuova Zelanda: “Dammi il tuo Iban”.

  • 22.04

    Crozza ha il fiatone per aver ballato. Poi fa vedere James Cook: “Le sue intenzioni erano buone, ma la cultura non viene mai capita dagli indigeni. Quello che succede in Italia per l’istruzione”.

  • 22.07

    Il dramma dei musei chiusi per feste private: “E’ techno-casta. Vuoi mettere ubriacarti e rimettere su un mosaico?

  • 22.09

    Mantova: “Gonzaga, Leon Battista Alberti, Tabacci”.

  • 22.11

    Crozza imita il Presidente della Regione Campania De Luca. Fa il verso agli insulti di quello vero a Rosy Bindi. E sul sogno sfumato di Ercolano capitale della cultura 2016… “Franceschini, più che un ministro un nome da prodotti da forno. Hanno scelto Mantovetta al posto di Ercolano, sede della biblioteca più grande del mondo. Da Alessandria ci hanno rubato un libro oggi, uno domani”.

  • 22.23

    Momento campanilistico. Crozza inneggia alla Liguria… Parla dei parchi su cui prima non si poteva costruire. Poi la brillante idea di Giovanni Toti, parodiato come se fosse Yoghi: “Cemento nei parchi? In Liguria sono troppi”. Segue il verso alla maledizione di Scajola. E poi, ancora, il sciogno di Briatore: “Un Twiga per la Liguria”.

  • 22.27

    Cairo gradisce. Crozza gli chiede se è vero che Briatore prenderà la Samp: “Urbano, perché non la prendi tu la Samp? Fattela vendere a fascicoli con i congiuntivi di Cassano in omaggio. Già passare dal Garrone a Viperetta mi è costato la terapia psichiatrica. Ora che mi ero abituato…”.

Crozza nel Paese delle Meraviglie è l’irrinunciabile appuntamento del venerdì sera di LA7 a partire dalle 21.10, con Maurizio Crozza mattatore ufficiale della trasmissione. Il comico genovese, assieme ai suoi autori e all’inseparabile spalla Andrea Zalone, racconta la settimana di attualità e politica attraverso sketch, imitazioni e commenti.

Crozza nel Paese delle Meraviglie | Diretta 23 Ottobre 2015 | Imitazioni

Crozza nel Paese delle Meraviglie non si svela mai in anticipo, ma anche questa settimana è assai probabile che torni l’imitazione di Ignazio Marino, che da sindaco dimissionario di Roma ha ritirato le dimissioni. Immancabile la storica imitazione di Enrico Mentana.

Torneranno forse le imitazioni di politici come i ministri di Matteo Renzi, Padoan e Poletti, e il nuovissimo Denis Verdini.

crozza-nel-paese-delle-meraviglie-2-10-15-21.jpg

Crozza nel Paese delle Meraviglie | Diretta 23 Ottobre 2015 | Come seguirlo in tv e streaming

Crozza nel Paese delle Meraviglie va in onda il venerdì a partire dalle 21.10, subito dopo Otto e mezzo, su La 7. E’ possibile seguirlo in streaming sul sito ufficiale di La 7, www.live.la7.it. Qui su Blogo, invece, troverete il nostro consueto liveblogging minuto per minuto.

Crozza nel Paese delle Meraviglie | Diretta 23 Ottobre 2015 | Second Screen

Se non volete perdervi neppure una notizia su Crozza nel Paese delle Meraviglie, potete seguire il programma anche sui social network: si può rimanere aggiornati sulla trasmissione grazie ai profili Twitter (@CrozzaTweet) e Facebook (https://it-it.facebook.com/mauriziocrozza), mentre l’hashtag ufficiale è #crozzameraviglie. Sul sito ufficiale del programma o sul canale ufficiale di YouTube, invece, è possibile rivedere gli sketch tratti dalle puntate precedenti.


I Video di TvBlog

Ultime notizie su Maurizio Crozza

Tutto su Maurizio Crozza, comico genovese. Dalla copertina satirica di Ballarò alle trasmissioni su La7. Video dei monologhi e anticipazioni.

Tutto su Maurizio Crozza →