The Americans, la terza stagione su Fox: la Guerra Fredda mette alle strette Philip ed Elizabeth

Su Fox (canale 112 di Sky) la terza stagione di The Americans. Elizabeth, durante uno scontro, perde una lista contenente alcuni nomi di agenti, mentre Philip non vuole reclutare Paige, motivo che poterà i due ad avere altre discussioni, mentre si avvicinano i nemici

Si torna negli anni Ottanta, ai tempi della Guerra Fredda e degli scontri tra Russia ed America nella terza stagione di The Americans, in onda da questa sera alle 21:50 su Fox (canale 112 di Sky). Philip/Mischa (Matthew Rhys) ed Elizabeth/Nadezhda (Keri Russell) sono sempre più braccati dall’Fbi e da Stan (Noah Emmerich) che, però, non ha ancora scoperto la vera identità dei due.

-Attenzione: spoiler-
Elizabeth entra in contatto con un ex agente della Cia, che le fornisce una lista di agenti. Inseguita da Gaad (Richard Thomas), però, la donna perde la lista. Insieme al marito, dovrà cercare di recuperarla, cercando però di non farsi scoprire dall’Fbi, che ha aumentato i controlli per scoprire le spie russe che si trovano sul suolo americano.

I due, però, devono anche avere con il loro matrimonio, che serve solo a coprire la loro missione. I figli Paige (Holly Taylor) ed Henry (Keidrich Sellati), però, non sanno nulla, sebbene Gabriel (Frank Langella) insiste affinchè i due reclutino Paige per la loro causa. Elizabeth sembra apprezzare l’idea, mentre Philip, che si è adattato meglio di lei agli ideali americani, non vuole coinvolgerla. La ragazza, inoltre, tramite l’aiuto del Pastore Tim (Kelly AuCoin), è sempre più vicina alla religione cattolica.

Annelise (Gillian Alexy), intanto, ammette di provare qualcosa per Yousaf (Rahul Khanna), subendone le conseguenze. Tornata in Russia, Nina (Annet Mahendru) viene mandata in prigione, accusata di tradimento. Qui, farà la conoscenza di una prigioniera, Evi Sneijder (Katja Herbers), che si dichiara innocente. A Philip, inoltre, viene chiesto di reclutare la figlia del capo del gruppo afghano della Cia, Kimberly Breland (Julia Garner), nonostante le sue diffidenze. Non solo: Stan dovrà anche occuparsi di Zinaida Preobrazhenskaya (Svetlana Efremova), disertrice dell’Istituto per gli studi sugli Stati Uniti ed il Canada, che però crede si tratti di una spia.

The Americans è molto apprezzata dalla critica, ma gli ascolti della serie tv non sono mai stati eccellenti. Nonostante questo, Fx confida nella qualità dello show che, portando il pubblico negli anni Ottanta con una spy story ben scritta, è stata più volte elogiata dalla stampa per la rappresentazione di un mondo capace di offrire al pubblico diversi spunti narrativi di un periodo storico non troppo lontano ma già diventato oggetto di studio.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su The Americans

Tutto su The Americans →