Undateable, la seconda stagione su Joi: per la sit-com anche un episodio live

Su Joi di Mediaset Premium la seconda stagione di Undateable. Danny dà altri consigli a Justin, che non vuole avere avventure con le altre ragazze, mentre i suoi amici cercano di migliorare le loro situazioni

Tornano i ragazzi del bar di Detroit meno propensi ad avere una relazione: la seconda stagione di Undateable, in onda da questa sera alle 21:15 su Joi di Mediaset Premium, riporta i protagonisti della sit-com alle prese con appuntamenti, gaffes e situazioni surreali che mettono in evidenza la loro eccentricità.

-Attenzione: spoiler-
Dopo che Nicky (Briga Heelan) ha lasciato Justin (Brent Morin), quest'ultimo ha difficoltà ad uscire con un'altra ragazza. Per questo, Danny (Chris D'Elia) lo sprona affinchè abbia delle avventure fugaci, ma il proprietario del bar non riesce proprio ad avere dei flirt di questo tipo, al contrario dell'amico, che invece continua a sentirsi come l'unico ad aver capito come conquistare le donne.

Brett (David Fynn), intanto, ha difficoltà a conoscere ragazzi, mentre Burski (Rick Glassman) insiste con Leslie (Bianca Kajlich), a volte con modi teneri, altre commettendo alcune gaffes che complicano la sua relazione con la ragazza. Shelly (Ron Funches), invece, sembra l'unico ad avere successo con le donne, ma anche lui non riesce a trovarne una con cui pensare ad una relazione che vada oltre l'avventura di una notte. Il bar, inoltre, ha un'altra cameriera, Candace (Bridgit Mendler), anche lei con dei problemi con il suo ex Trent (Adam Hagenbuch), che la tratta come se potesse decidere lui quando lasciarla.

Il gruppo cerca di seguire gli strani consigli di Danny, che si è imposto come l'unico che può aiutare i vari componenti a migliorare la propria situazione. Spesso, però, la sicurezza di Danny si trasforma in esibizionismo, al punto che i suoi consigli sono causa di situazioni imbarazzanti per gli altri.

Undateable

La forza di Undateable sta proprio nella caratterizzazione di Danny, simpatico Casanova dalla gestualità comica al centro di numerose gag, ma anche degli altri personaggi, ognuno con una mania che, aggiunte a quelle degli altri, rende il cast della sit-com della Nbc divertente anche se non particolarmente originale.

Non sono le storyline, infatti, a rendere Undateable uno show divertente, ma le scene con al centro le sfide tra i protagonisti, che si aiutano l'un l'altro nelle loro vicissitudini comiche. La Nbc ha puntato molto sulla sit-com, tant'è che il settimo ed ottavo episodio sono stati girati in diretta, ed hanno avuto numerose guest-star, tra cui Ed Sheeran, Scott Foley, Kate Walsh, ma anche Zach Braff, Donald Faison, Neil Flynn e Christa Miller, in una sorta di reunion di Scrubs (il produttore esecutivo dello show, Bill Lawrence, è stato creatore del telefilm). Un esperimento che è piaciuto al network, al punto da ordinare una terza stagione che sarà interamente composta da episodi in diretta: una bella sfida per dei personaggi su cui nessuno punterebbe.

  • shares
  • Mail