Dolce e Gabbana Barbarici

Le Invasioni Barbariche mi piace, su questo non c’è dubbio. Anche se le interviste barbariche le trovo sempre il punto meno forte del programma, e non riesco a capire se si tratta di un problema mio, che non riesco a collocarmi nel mood adatto per gustarmi le interviste, o se si tratta di un qualcosa

di

Le Invasioni Barbariche mi piace, su questo non c’è dubbio. Anche se le interviste barbariche le trovo sempre il punto meno forte del programma, e non riesco a capire se si tratta di un problema mio, che non riesco a collocarmi nel mood adatto per gustarmi le interviste, o se si tratta di un qualcosa che stride e non funziona nel programma stesso (per dire, mi piace molto di più l’idea dell’intervista per immagini de Il Senso della Vita).
Tutto ciò per dire che, sì, la stessa sensazione l’ho avuta questa sera mentre Daria Bignardi intervistava Dolce & Gabbana, e l’intervista si trasformava, lentamente e come spesso accade, in una celebrazione dei personaggi. Fedelmente raccontata da Gaia su Fashionblog. La frase della serata?

[…] Non sappiamo come spendere tutti ‘sti soldi ma abbiamo sempre paura che ci blocchino la carta di credito […]