Il contadino cerca moglie, Simona Ventura a Blogo: “Un ritorno ai valori senza orpelli e maschere” [video]

Simona Ventura alla guida de Il Contadino cerca moglie, il docu-reality in onda su FoxLife dal 6 ottobre 2015. Guarda la video intervista su Blogo.it

Simona Ventura sarà alla guida della prima edizione italiana del Il Contadino cerca moglie, il nuovo docu-reality in onda su FoxLife dal 6 ottobre 2015 alle 21,10. Nove puntate in prima serata con cinque contadini protagonisti alla ricerca della loro ideale anima gemella. E cercano una donna disposta a orari insoliti e disponibilità a condividere lo stesso stile di vita del loro possibile compagno di vita. Non sarà probabilmente facile abituarsi al regime diverso, soprattutto per qualcuno che arriva dalla città…

Il programma, di grande successo in molti Paesi del mondo, porta una modifica importante che ha chiesto la nostra SuperSimo. Nel finale, infatti, in Italia, l’ultima parola sarà quella delle donne. Dopo che il contadino sarà rimasto con due possibili future mogli, quella “prescelta” avrà anche la possibilità di rifiutare la proposta di inizio relazione e tornare alla più comoda vita cittadina. Un cambiamento in stile “girl power” che la Ventura riteneva importante, come messaggio finale, in una sorta di parità ed equilibrio di scelta.

Purezza e semplicità sono i valori chiari dello show, soprattutto trattandosi della prima edizione e quindi con tutte le novità e la curiosità del caso. Un progetto a cui Simona teneva tanto, da anni, e che finalmente è riuscita a trasformare in realtà. A margine della conferenza stampa, Simona si è dimostrata disponibilissima a quattro chiacchiere e non ci siamo persi l’occasione di farle un paio di domande. A partire da qualche caratteristica sui contadini e sulle aspiranti mogli…

“Guarda, senza spoiler, i contadini sono fighissimi, divertenti, lavoratori, con grandissime qualità. Hanno una difficoltà, nel trovare moglie, perché comunque sia sono anche molto diffidenti. Alcuni di loro arrivano da esperienze passate non positive, altri hanno paura che le donne li cerchino perché sono ricchi e non per quello che sono. Vogliono avere delle donne complici, la complicità è quella che cercano. Le ragazze, invece, di città, che hanno scritto, hanno voglia di cambiare vita fondamentalmente, hanno voglia di tornare alla semplicità della persona che hanno di fianco, voglia di nuovo di avere fiducia. E quindi sono anche propense a questa complicità. Noi non facciamo altro che, da un punto di vista dell’intrattenimento, di vedere se qualcosa di buono viene fuori”

Il programma è un ritorno ai valori, senza orpelli, come lei stesso ci spiega:

“Non valori artificiali, non i valori con le maschere, non i valori con strati di-se vuoi anche- falsità, di ipocrisia, non c’è ipocrisia in questo programma. Secondo me le ragazze hanno proprio voglia di quello, di tornare all’essenziale, Straight to the point, dicono in Inghilterra!”

Grazie mille a Simona Ventura per la disponibilità e in bocca al lupo per la sua nuova avventura televisiva!

Ultime notizie su Simona Ventura

Simona Ventura è una conduttrice tv, showgirl e attrice di Bentivoglio (BO) classe '65.

Tutto su Simona Ventura →