Dalla vostra parte, Giuseppe Brindisi contro un critico snob su Twitter. Chi?

Giuseppe Brindisi conduce con aplomb Dalla vostra parte (anche d’estate). Ma su Twitter si scaglia contro un critico. Ecco (forse) chi è

Giuseppe Brindisi è Dalla vostra parte (anche d’estate), non da quella della critica tv. Il conduttore-supplente dell’access quotidiano di Rete4 ha twittato piuttosto piccato qualche ora fa:

“Che pena lo snob che invita le fighette a sporcarsi le mani ma schifa chi le mani ha il coraggio di sporcarle ogni giorno ‪#DallaVostraParte‬”.

Che il tweet feroce di Brindisi sia legato al pezzo di Antonio Dipollina uscito proprio oggi su Repubblica? Il critico ha messo a confronto i due competitor estivi, In onda e Dalla vostra parte (anche d’estate), stigmatizzando come spesso avviene il populismo dell’informazione Mediaset (pure in testa negli ascolti):

“In contemporanea va sempre la piazzata quotidiana di Retequattro – Dalla vostra parte – dove ormai vengono convocati in strada esponenti sempre più scelti della Corte dei miracoli-Italia. Però c’è un però: nel piglio, in certe sfrontatezze, nello spicciarsi su alcune cose e approfondirne altre, i due di La7 sembrano dire vagamente ai divi dei talk show una cosa tipo: ‘Ecco, vedete, noi non sappiamo più come dirvelo, ma ci sarebbe un altro modo…'”.

Dipollina si riferiva all’effetto del gruppo Casamonica che fa fare il doppio degli spettatori, rispetto alla presenza in studio di Tremonti. E Brindisi potrebbe aver risposto alla sua provocazione, tirando fuori un altro leit motiv duro a morire: il radical-chicchismo di certo giornalismo di sinistra.

Quantomeno Brindisi affronta il suo impegno televisivo da “supplente” in maniera atletica, visto che il suo profilo Twitter è pieno zeppo dei suoi record in running. Ne ha fatta di strada il giornalista Mediaset, anche se in programmi di punta – vedi il Verissimo co-condotto con Benedetta Corbi – lo vediamo sempre di passaggio…