• Tv

X-Men, la Fox pensa ad una serie tv

La Fox sta pensando ad una serie tv tratta dalla saga cinematografica di X-Men, nonostante sia di proprietà della Marvel, che fa parte della Abc

Nel panorama di supereroi che stanno imperversando in televisione, mancano gli X-Men, gli eroi protagonisti di ben sette film al cinema tratti dai fumetti della Marvel. A colmare questa lacuna potrebbe pensarci la Fox che, al Television Critics Association press tour ha rivelato di voler lavorare ad uno show tratto, appunto, dalla saga cinematografica.

“Siamo in trattative con la Marvel”, ha detto il co-presidente del network Dana Walden, “speriamo di poter annunciare qualcosa presto. E’ qualcosa a cui stiamo assolutamente pensando”.

La saga di X-Men, con al centro un gruppo di personaggi dotati di poteri straordinari, ha debuttato al cinema nel 2000. Da allora, sono stati realizzati tre sequel, due prequel ed uno spin-off su Wolverine (Hugh Jackman), mentre altre pellicole relative all’universo degli X-Men sono in produzione.

La Fox, quindi, potrebbe puntare ad un’operazione che ricorda quella effettuata dalla Abc con Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., che segue le vicende degli agenti dell’organizzazione con cui collaborano i supereroi di The Avengers. Ma il marchio X-Men è di proprietà della Marvel, che fa parte della Disney e, quindi della Abc. I film, però, sono stati prodotti dalla 20th Century Fox. La Walden ha spiegato che da questo punto di vista non ci dovrebbero essere problemi (d’altra parte, la Marvel ha già stretto un accordo con Netflix per la produzione di quattro serie tv ed una miniserie):

“I personaggi del marchio X-Men sono con la Fox dal punto di vista dei film, quindi non inseriremo personaggi della Marvel che sono della Abc”.

La serie tv potrebbe sfruttare personaggi minori, ma potrebbe anche avere come guest-star alcuni dei protagonisti dei film come, oltre al già citato Jackman, James Marsden (Ciclope), Halle Berry (Tempesta) ed Anna Paquin (Rogue). Di certo c’è che la Fox punta ancora una volta alla realizzazione di serie tv tratte da film di successo: dopo Sleepy Hollow, infatti, il network ha deciso di produrre Minority Report ed ora sembra interessata a portare in tv gli X-Men, per sfruttare il marchio anche in televisione, com’è di moda di questi tempi.

[Via TvLine]

I Video di TvBlog