Revenge, la Abc non esclude lo spin-off: "E' un fantastico marchio"

Al Television Critics Association press tour, il presidente della Abc Paul Lee ha detto che il network potrebbe pensare ad uno spin-off di Revenge, cancellato il maggio scorso

Revenge

Il maggio scorso, i fan di Revenge hanno dovuto salutare la loro serie tv: la Abc, a causa dei bassi ascolti, ha infatti deciso di cancellare lo show con Emily VanCamp. Già in quell'occasione, però, girava voce che il network stesse pensando ad uno spin-off del telefilm.

In particolare, a lanciare questa ipotesi è stata la notizia secondo cui il network stava lavorando a The Kingmakers, nuovo show scritto dalla produttrice di Revenge Sallie Patrick. La serie tv, che però la Abc non ha ordinato, avrebbe raccontato del protagonista, un ragazzo che entra di nascosto nella società segreta dell'Università della sorella, per indagare sul suo omicidio.

A maggio, lo showrunner di Revenge Sunil Nayar non aveva nè confermato nè smentito le voci che volevano The Kingmakers come un possibile spin-off dello show:

"Ci sono molte cose che non posso dire eccetto che The Kingmakers è favoloso. Non l'ho ancora visto, ma ragazzi adoro la sceneggiatura. C'è il sangue e la passione che Revenge ha portato nella serie ma, al momento, non è uno spin-off dal momento che non ci sono personaggi dello show che ne faranno parte, ma mai dire mai".

A TvLine, Nayar aveva però detto che l'idea di inserire nel telefilm qualche personaggio di Revenge c'era:

"C'è stata l'idea di inserire nella serie tv uno o due personaggi di Revenge. L'idea era di costruire [i due show] nello stesso universo".

Nonostante The Kingmakers (che aveva nel cast Kristin Bauer van Straten, Adrian Pasdar, Michael Trevino e Colin Woodell) non sarà realizzato, però, non è detto che la Abc non possa lavorare ad un altro spin-off di Revenge: ieri, al Television Critics Association press tour, il presidente del network Paul Lee ha detto che l'idea di riportare in tv alcuni personaggi dello show non è da sottovalutare:

"Non abbiamo ordinato quella serie, ma... Revenge è un fantastico marchio; è conosciuto in tutto il mondo. Questo non ci preclude dal fare un'altro telefilm".

In effetti, l'ultima puntata di Revenge aveva lasciato aperta una storyline, che potrebbe servire a realizzare un'altra serie tv.

-Attenzione: spoiler-

Nolan (Gabriel Mann), infatti, riceve da Emily una segnalazione su un caso su cui potrebbe lavorare, così come fece con la protagonista.

Se la Abc dovesse lavorare ad uno spin-off di Revenge, quindi, Nolan potrebbe essere uno dei personaggi tenuti in considerazione, sia per la storyline aperta ma anche per essere uno dei personaggi più apprezzati dal pubblico, che aiuterebbe lo spin-off nel caso dovesse andare in onda.

[Via TvLine]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: