Il Processo del lunedì, Andrea Delogu a Blogo: “Valletta muta io? Mai” (VIDEO)

“È impossibile farmi stare zitta. Se uno decide di avermi accanto sa già che dovrà fare i conti con la mia parlantina”.

Andrea Delogu è la novità del Processo del lunedì, che dal 24 agosto (ore 23.10) torna su Raitre con la conduzione di Enrico Varriale (già al timone dello storico talk show su Rai Sport 1 da due anni). La bella conduttrice, attualmente impegnata su Radio 2 con I Sociopatici e su Rai 2 a Stracult (stasera in onda), non si è tirata indietro quando le abbiamo rivolto una domanda per testare la sua preparazione in materia calcistica. Il risultato non è stato dei migliori, ma la Delogu ha preso con filosofia l’insuccesso (ha una attenuante, l’addio di Vidal dalla Juve non è ancora ufficiale, anche se praticamente certo).

Ma, venendo alle questioni più televisive, cosa farà la Delogu al Processo?

Cercherò di unire tutta la parte social che sta intorno al Processo e al calcio. Enrico è un uomo passionale, sarò la camomilla dello studio. Non sarò io a smistare i messaggi dei tifosi sui social, ma mi occuperò di rubriche fisse e di esterne. Ho capito che bisogna andare in punta di piedi.

A sentire la diretta interessata non c’è alcuna possibilità che il suo sia il ruolo di valletta muta, come ai tempi di Aldo Biscardi:

È impossibile farmi stare zitta. Se uno decide di avermi accanto sa già che dovrà fare i conti con la mia parlantina. Sono abbastanza intelligente, spero, per non entrare in argomenti che non mi riguardano e in cui posso fare gaffe. Da Biscardi c’era molta bella presenza e meno voce, io sarò un po’ meno bella presenza e più voce.

In apertura di post il video integrale dell’intervista. Che anche gli appassionati di gossip non possono perdersi, considerato che la conduttrice ha tirato in ballo la sua relazione con l’attore Francesco Montanari, il Libanese di Romanzo Criminale. E quella con il suo cane.